Installare gli strumenti

Acquisisci gli strumenti necessari per creare applicazioni per visori VR immersive di Windows Mixed Reality e Microsoft HoloLens. Non è disponibile un SDK separato per lo sviluppo Windows Mixed Reality. Userai Visual Studio con Windows 10 SDK.

Non disponi di un dispositivo di realtà mista? Puoi installare l'emulatore di HoloLens per testare alcune funzionalità delle app di realtà mista senza HoloLens. Puoi anche usare il simulatore Windows Mixed Reality per testare le tue app di realtà mista per visori VR immersive.

È consigliabile installare il motore di gioco Unity o Unreal come modo più semplice per iniziare a creare app di realtà mista. Se invece vuoi usare un motore personalizzato, puoi anche creare app in DirectX.

Se si usa Unity, è possibile usare Mixed Reality Toolkit perla simulazione di input di Unity per testare vari tipi di interazioni di input, ad esempio il tracciamento manuale e l'input di tracciamento oculare. Per i progetti Unreal, usare il plug-in UX Tools per testare le interazioni di input comuni e le funzionalità dell'esperienza utente.

Suggerimento

Contrassegna questa pagina e controllala periodicamente per tenerti aggiornato sulla versione più recente di ogni strumento consigliato per lo sviluppo della realtà mista.


Elenco di controllo per l'installazione

Strumento Note
Logo di Windows

Windows 10 (collegamento per l'installazione manuale)

Installa la versione di Windows 10 più recente in modo che il sistema operativo del PC corrisponda alla piattaforma per cui stai creando applicazioni di realtà mista.
Installazione di Windows 10
Puoi installare la versione di Windows 10 più recente tramite Windows Update in Impostazioni oppure creando supporti di installazione, usando il collegamento nella colonna sinistra.

Vedi le note sulla versione aggiornate per informazioni sulle funzionalità di realtà mista più recenti disponibili con ogni versione di Windows 10. Abilita la modalità sviluppatore nel PC in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Per sviluppatori.

Nota per computer aziendali e gestiti a livello aziendale
Se il computer è gestito dal reparto IT di un'organizzazione, potrebbe essere necessario contattare il reparto per eseguire l'aggiornamento.

Versioni 'N' di Windows
i visori VR immersive di Windows Mixed Reality non sono supportati nelle versioni "N" di Windows.
Immagine del logo di Visual Studio

Visual Studio 2019 (16.8 o versione successiva) (collegamento per l'installazione)

Ambiente di sviluppo integrato con funzionalità complete per Windows e altro ancora. Visual Studio verrà usato per scrivere il codice ed eseguire il debug, i test e la distribuzione.
Installazione di Visual Studio 2019
Assicurati di installare i carichi di lavoro seguenti:

● Sviluppo per desktop con C++
● Sviluppo per la piattaforma UWP (Universal Windows Platform)
● Sviluppo di giochi con Unity (se si prevede di usare Unity)

All'interno del carico di lavoro UWP assicurarsi che siano inclusi i componenti seguenti per l'installazione:

● Windows 10 SDK versione 10.0.19041.0 o 10.0.18362.0
● Connettività del dispositivo USB (necessaria per distribuire/eseguire il debug HoloLens su USB)
● C++ (v142) Strumenti della piattaforma Windows universale (obbligatorio quando si usa Unity)

Nota su HoloLens visori per dispositivi Windows Mixed Reality desktop
Se si sviluppano solo applicazioni per visori Windows Mixed Reality desktop o HoloLens (prima generazione), è possibile usare Visual Studio 2017 e usare Windows SDK installato.

Problemi noti
esistono alcuni problemi noti relativi al debug di app di realtà mista in Visual Studio 2019 versione 16.0. Assicurarsi di eseguire l'aggiornamento a Visual Studio 2019 versione 16.8 o successiva.
Logo di Visual Studio

HoloLens 2 Emulator (Windows Holographic, versione 21H2 aggiornamento di novembre 2021) (collegamento di installazione: 10.0.20348.1010)

Emulatore HoloLens (prima generazione) (collegamento per l'installazione: 10.0.17763.134)

L'emulatore facoltativo consente di eseguire applicazioni in un'HoloLens di macchina virtuale senza un HoloLens.

Per altre informazioni sull'introduzione all'emulatore facoltativo, vedere Uso dell'emulatore di HoloLens.

Il sistema deve supportare Hyper-V per garantire un'installazione corretta dell'emulatore. Vedi più avanti la sezione relativa ai requisiti di sistema per i dettagli.

Nota sull'emulatore HoloLens (prima generazione)
Per completare correttamente l'installazione, è necessario Visual Studio 2017. Se si sta installando l'emulatore HoloLens (prima generazione) con Visual Studio 2019, è necessario deselezionare i modelli di Visual Studio e installarli da Visual Studio Marketplace.

Installare il motore preferito

Ora che è possibile Windows 10, Visual Studio e Windows 10 SDK, è possibile installare e configurare il motore preferito.

Risoluzione dei problemi

Impostazione della modalità sviluppatore disabilitata

Se si verificano problemi durante l'abilitazione della modalità sviluppatore, il proprietario del dispositivo potrebbe essere un'altra persona. In modalità multiutente la persona che usa per prima il dispositivo ne è anche il proprietario. Tutti gli utenti successivi non avranno le autorizzazioni necessarie per abilitare la modalità sviluppatore o per eseguire altre modifiche di configurazione. Esiste tuttavia un'eccezione, in base alla quale il primo utente può non essere il proprietario del dispositivo in un ambiente Autopilot, come descritto in dettaglio nella documentazione relativa alla sicurezza di HoloLens.

Tra le possibili soluzioni vi sono le seguenti:

Nota

Per altre informazioni sulla gestione dei dispositivi, vedere la panoramica sulla gestione dei dispositivi HoloLens .

Impossibile distribuire tramite USB

Se non si riesce a distribuire un'applicazione direttamente tramite USB, verificare che siano soddisfatti tutti i requisiti di installazione sopra elencati e seguire l'esercitazione dettagliata.