Realtà mista Toolkit 3

MRTK3 banner

MRTK3 è la terza generazione di Microsoft Realtà mista Toolkit per Unity. Si tratta di un progetto di open source basato su Microsoft per accelerare lo sviluppo di realtà mista multipiattaforma in Unity. Questa nuova versione è basata sul sistema di gestione XR di Unity e sull'interazione XR Toolkit. Ecco alcune delle sue funzioni:

  • Fornisce il sistema di input multipiattaforma e i blocchi predefiniti per le interazioni spaziali e l'interfaccia utente.
  • Abilita la creazione rapida di prototipi tramite simulazione nell'editor che consente di visualizzare immediatamente le modifiche.
  • Opera come framework estendibile che consente agli sviluppatori di scambiare componenti di base.
  • Supporta un'ampia gamma di piattaforme:
Piattaforma Dispositivi supportati
Dispositivi OpenXR XR Microsoft HoloLens 2
Meta Quest (sperimentale)
Windows Mixed Reality (sperimentale)
SteamVR (sperimentale)
Oculus Rift in OpenXR (sperimentale)
Windows Desktop a schermo piatto tradizionale (sperimentale)
E altri presto disponibili!

Benvenuti nell'anteprima pubblica di MRTK3.

Sentiamo il vostro entusiasmo e vogliamo darvi accesso anticipato alle nostre funzionalità più recenti e vi invitiamo a prendere parte alla definizione delle nostre iterazioni future tramite i vostri commenti e suggerimenti. MRTK3 è ora disponibile in anteprima pubblica, che rappresenta lo snapshot corrente in fase di sviluppo. Alcune funzionalità sono ancora mancanti, interrotte o altrimenti non in parità con MRTK 2.x. Apprezziamo la vostra pazienza mentre sviluppiamo il futuro di MRTK e non vediamo l'ora di ricevere commenti e suggerimenti. Siamo entusiasti di darvi un'idea di ciò che verrà!

Miglioramenti principali

Architettura

  • Basato su Unity XR Interaction Toolkit e sul sistema di input Unity.
  • Con lo stato attivo di OpenXR.
  • Paradigmi di interazione aperti e flessibili.

Prestazioni

  • Riscritto e riprogettato la maggior parte delle funzionalità e dei sistemi, dall'esperienza utente all'input ai sottosistemi.
  • Allocazione di memoria zero per frame.
  • Ottimizzato per ottenere prestazioni massime in HoloLens 2 e in altre piattaforme per dispositivi mobili con vincoli di risorse.

Interfaccia utente

  • Nuovi modelli di interazione (manipolazione indiretta di avvicinamento dello sguardo fisso).
  • Aggiornato Realtà mista Linguaggio di progettazione.
  • Unity Canvas + 3D UX: layout automatico dinamico di livello di produzione.
  • Input 3D 2D & unificato per il supporto di game pad, mouse e accessibilità.
  • Data binding per personalizzazione, tema, dati dinamici ed elenchi complessi.

Accessibilità

  • Aiuti a bassa vista.
  • Assistenza per l'input.

Supporto a lungo termine

  • Requisiti minimi: OpenXR, Unity 2020.3 LTS, interazione XR di Unity Toolkit.

Per quale cosa deve essere usata questa anteprima pubblica?

  • Provare le nuove funzionalità e creare prototipi.
  • Acquisire familiarità con XRI e l'infrastruttura Unity su cui si basa MRTK3.
  • Valutare la nuova strategia di creazione di pacchetti e il modello di dipendenza la carte.
  • Esplorare la compatibilità e le funzionalità di OpenXR.
  • Informazioni sui nuovi sistemi di esperienza utente e sul linguaggio di progettazione visiva.

Cosa non deve essere usato per questa anteprima pubblica?

  • Migrazione di progetti esistenti da 2.x a MRTK3. L'instabilità dell'API corrente potrebbe rendere frustrante lo sforzo di migrazione.
  • Scrittura di codice pronto per la produzione che prevede un'API stabile.
  • Valutare le prestazioni per le applicazioni (la versione completa potrebbe presentare differenze significative di prestazioni rispetto alla codebase odierna).

Requisiti software

Per acquisire e usare MRTK3, sono necessari gli strumenti software seguenti.

Software Versione Note
Microsoft Visual Studio Edizione Community 2019 o successiva Consigliare Visual Studio 2022
Unity 2020.3.35+ o 2021.3.4+ Consigliare l'uso di una versione LTS
Strumento di funzionalità Realtà mista per Unity Usato per acquisire pacchetti MRTK3
Runtime di .NET 5.0 Richiesto dallo strumento di funzionalità di Realtà mista
plug-in OpenXR Realtà mista Eseguire l'installazione tramite Realtà mista Feature Tool

Controllo delle versioni

Nelle versioni precedenti di MRTK (HoloToolkit e MRTK v2), tutti i pacchetti sono stati rilasciati come set completo, contrassegnati con lo stesso numero di versione (ad esempio: 2.8.0). A partire da MRTK3, ogni pacchetto verrà sottoposto a controllo delle versioni singolarmente, seguendo la specifica Semantic Versioning 2.0.0.

Nota

"3" in MRTK3 non è un numero di versione. Si tratta di un indicatore della generazione dell'architettura sottostante, con HoloToolkit di generazione 1 e MRTK v2.x di generazione 2.

Il controllo delle versioni singole consentirà una manutenzione più rapida, offrendo allo stesso tempo una migliore comprensione della grandezza delle modifiche e riducendo il numero di pacchetti che devono essere aggiornati per acquisire le correzioni desiderate.

Ad esempio, se una nuova funzionalità non di rilievo viene aggiunta al pacchetto principale dell'esperienza utente che contiene la logica per il comportamento dell'interfaccia utente, il numero di versione secondaria aumenterà (da 3.0.x a 3.1.0). Poiché la modifica non causa interruzioni, il pacchetto dei componenti dell'esperienza utente, che dipende dal core dell'esperienza utente, non deve essere aggiornato.

In seguito a questa modifica, non esiste una versione unificata del prodotto MRTK3.

Per identificare pacchetti specifici e le relative versioni, MRTK3 fornisce una finestra di dialogo "about" che elenca i pacchetti pertinenti inclusi nel progetto. Per accedere a questa finestra di dialogo, nella barra dei menu di Unity selezionare Mixed RealityAbout MRTK>MRTK3>.

Stato ramo

MRTK3 è attualmente disponibile in anteprima pubblica e non è consigliabile usarlo nei progetti di produzione. Apprezziamo i test, i problemi e il feedback mentre il team lavora per la disponibilità generale (GA).

Pacchetti di anteprima anticipata

Alcune parti di MRTK3 si trovano in fasi precedenti del processo di sviluppo rispetto ad altre. I pacchetti di anteprima anticipata possono essere identificati nel Realtà mista Feature Tool e unity Gestione pacchetti in base alla Early Preview designazione nei nomi.

A partire da giugno 2022, i componenti seguenti vengono considerati in anteprima anticipata.

Nome Nome pacchetto
Accessibilità com.microsoft.mrtk.accessibility
Data binding e tema com.microsoft.mrtk.data
Ambiente com.microsoft.mrtk.environment

Il team MRTK si impegna a rilasciare questa funzionalità. È importante notare che i pacchetti potrebbero non contenere la funzionalità completa che si prevede di rilasciare; possono subire modifiche principali all'architettura prima del rilascio.

È molto consigliabile fornire commenti e suggerimenti utili per modellare la forma finale di queste funzionalità di anteprima anticipata.

Blocchi predefiniti dell'esperienza utente

ButtonPulsante
Un pulsante numerico ottimizzato per un'ampia gamma di modalità di input, tra cui poking, avvicinamento dello sguardo fisso, interazioni con raggio, clic del mouse e game pad.

Bounds ControlControllo Limiti
Feedback delle finalità e inviti di manipolazione della precisione.

Object ManipulatorManipolatore di oggetti
Spostare e modificare oggetti con una o due mani con un'ampia gamma di modalità di input.

Hand MenuMenu a mano
Raccolta ancorata a mano di controlli dell'esperienza utente per facilitare l'accesso alle azioni rapide.

Near MenuMenu vicino
Raccolta di controlli dell'esperienza utente che possono essere modificati, aggiunti e impostati per seguire l'utente.

SliderCursore
Regolare un valore lungo un asse unidimensionale.

SolverSolver
Vari comportamenti di posizionamento degli oggetti, ad esempio tag-lungo, blocco del corpo, dimensioni della visualizzazione costante e magnetismo della superficie

DialogDialogo
Richiedere l'azione dell'utente.

SlateArdesia
Pannello piatto per la visualizzazione di interfacce e contenuto in formato grande.

Roadmap

La roadmap dall'anteprima pubblica alla disponibilità generale è descritta nella tabella seguente.

Versione Sequenza temporale
Anteprima pubblica 8 giugno 2022
Aggiornamenti in anteprima Circa ogni 2-4 settimane fino alla disponibilità generale
Disponibilità generale Autunno/ Inverno 2022