Note sulla versione di Microsoft Mixed Reality Toolkit 2.7

Novità della versione 2.7.2

Correzione di un problema di dipendenza del pacchetto UPM

Si è verificato un problema con i pacchetti UPM MRTK 2.7.1 in cui le dipendenze non sono state configurate correttamente. Il problema ha causato la mancata importazione corretta dei pacchetti MRTK 2.7.1 da parte di Mixed Reality Feature Tool. Il problema è stato risolto nella versione 2.7.2. Questa versione non modifica il codice rispetto alla 2.7.1.

Novità della versione 2.7.1

Mostra versione

Il menu contiene ora una voce che esamina il pacchetto Mixed Reality Toolkit Foundation per determinare la versione di Mixed Reality > Toolkit Show version... MRTK usata dal progetto.

Menu Mostra versione

Finestra di dialogo versione MRTK

Nota

Se MRTK è stato clonato dal repository GitHub, le informazioni sulla versione non saranno state impostate.

Impossibile determinare la versione

Elenco autori

A partire da MRTK 2.7.1, il file di elenco degli autori è incluso nel pacchetto Mixed Reality Toolkit Foundation.

Configurazione integrata del progetto OpenXR nel flusso di configurazione di Configurator

A partire da MRTK 2.7.1, gli utenti del plug-in OpenXR di realtà mista riceveranno istruzioni su come configurare il plug-in con MRTK. È disponibile un'opzione per gli utenti che HoloLens 2 applicare automaticamente le impostazioni consigliate.

Finestra configuratore con istruzioni di configurazione openXR

Correzioni di bug e modifiche di cui si può fare di più

  • Contrassegnato Come supportato in XR SDK pipeline #9954, #9994
  • Sono stati aggiunti controlli al codice del controllo interagibile per evitare errori null #9943
  • Aggiungere il provider di mesh OpenXR per la scena di esempio pulse shader #9902
  • Ripristinare il profilo di fisica della mano in scenari di esempio #9915
  • Alcune operazioni di pulizia per gli script HandConstraint* #9935
  • Correzione di alcuni bug che interessano la creazione e la clonazione di profili #9982

Novità della versione 2.7.0

OpenXR è ora ufficialmente supportato in MRTK

Poiché i nuovi plug-in OpenXR stanno diventando sempre più maturi, MRTK supporta ora ufficialmente OpenXR. Rispetto alle versioni precedenti sono state aggiunte le funzionalità seguenti ai progetti che usano OpenXR:

Se si ha come destinazione visori HoloLens 2 o Windows Mixed Reality tramite OpenXR, assicurarsi di installare/aggiornare il plug-in OpenXR di realtà mista versione 0.9.5 o successiva tramite Mixed Reality Feature Tool,in caso contrario si potrebbero perdere alcuni dei miglioramenti precedenti.

I provider di dati XR e XR SDK legacy possono ora essere usati all'interno dello stesso profilo

I provider di dati verranno ora caricati solo quando viene selezionata la pipeline appropriata, consentendo la coesistenza dei provider di dati XR legacy e XR SDK all'interno dello stesso profilo. Per risolvere questo problema, i provider di dati legacy XR e XR SDK sono ora organizzati in schede diverse all'interno della visualizzazione del profilo, consentendo agli utenti di determinare se hanno il profilo corretto per la pipeline XR di destinazione.

I provider di dati legacy e XR SDK possono ora essere unificati con un unico profilo

A questo scopo, i provider di dati Null non verranno più caricati e visualizzati nel controllo del profilo. Gli utenti possono attivare/disattivare in Modifica Show null data providers in the profile inspector -> Project Impostazioni -> realtà mista Toolkit per eseguire il debug di comportamenti imprevisti con provider di dati mancanti.

I provider di dati Null sono ora nascosti per impostazione predefinita  Attiva/Disattiva mostra provider di dati Null nel controllo del profilo

Aggiunta dell'Impostazioni e di un comportamento associato del contenuto della scena di realtà mista

Gli utenti possono ora configurare Experience Impostazioni, che consentirà a MRTK di visualizzare il contenuto della scena di realtà mista in modo appropriato in base all'esperienza di destinazione.

Se le impostazioni precedenti della scalabilità dell'esperienza dell'utente non corrispondono al nuovo profilo Impostazioni esperienza, verrà richiesto di correggerlo nel controllo

Esperienza di migrazione della scalabilità

Il configuratore riprogettato ora guida l'utente nel processo di configurazione

Il nuovo configuratore MRTK fornisce agli utenti istruzioni dettagliate per configurare correttamente il progetto per lo sviluppo XR e usarlo con MRTK. Viene illustrata la selezione della pipeline XR, il recupero dei plug-in specifici della piattaforma, l'importazione di TextMeshPro, la visualizzazione degli esempi (quando si usa UPM) e altre impostazioni consigliate incluse in precedenza per il progetto.

Configurator che mostra l'elenco delle pipeline

Hotspot di teletrasporto con laurea

È stato ottenuto un nuovo componente hotspot di teletrasporto. È possibile aggiungere un hotspot di teletrasporto al GameObject per assicurarsi che l'utente si trova in una determinata posizione e orientamento quando si teletrasporta in tale posizione.

Esempio di hotspot di teletrasporto

Dwell con laurea

La funzionalità di dwell e l'esempio sono ora di tipo sperimentale. Nella scena di esempio sono inclusi HoloLens 2 di stile volumetrici.

Dwell Hero

Aggiunta del supporto per i moduli Leap Motion Unity versione 4.6.0, 4.7.0, 4.7.1 e 4.8.0

Il supporto per le versioni più recenti dei moduli Leap Motion Unity è ora compatibile con MRTK 2.7.0. Per altre informazioni, vedere Come configurare MRTK per Leap Motion.

Grazie per @jackyangzzh aver contribuito alla nuova scena LeapMotionOrientationExample.

Gli eventi di riconoscimento vocale di destinazione generati non sono più limitati ai puntatori dello sguardo

In precedenza, gli eventi di riconoscimento vocale mirati potevano essere generati solo su oggetti incentrati sul puntatore dello sguardo. A questo punto, gli oggetti possono ricevere eventi vocali se sono incentrati su qualsiasi puntatore.

Eventi voce con puntatori lontano

TextToSpeech con portabilità da HTK a MRTK

Lo script TextToSpeech è ora disponibile in MRTK per consentire la generazione di voce dal testo nella piattaforma UWP usando SpeechSynthesizer . Aggiunta anche di una scena di esempio per illustrare la funzionalità.

Supporto per il modello di controller di movimento fornito dal sistema in OpenXR

Aggiunta del supporto, sia nell'editor che in fase di esecuzione, per il modello di controller di movimento fornito dal sistema in OpenXR.

Finestra dell'editor che mostra due modelli di controller di movimento

Supporto per HoloLens 2 mesh a mano articolata in OpenXR

La mesh manuale in esecuzione sul dispositivo in una scena di esempio MRTK

Supporto per l'aptica del controller in WMR legacy, Windows plug-in XR e OpenXR

Aggiunta del supporto per gli aptici dei controller in WMR legacy, Windows plug-in XR e OpenXR. #9735

Supporto per il tracciamento oculare Windows plug-in XR

Aggiunta del supporto per lo sguardo fisso quando si usano le versioni minime del plug-in XR Windows 2.7.0 (Unity 2019), 4.4.2 (Unity 2020) e 5.2.2 (Unity 2021). #9609

Correzioni di bug e modifiche di cui si può fare di più

  • Il rilevamento delle dita è stato reso più uniforme. È ora più difficile eliminare accidentalmente il movimento di avvicinamento delle dita. #9576
  • Gli oggetti con il componente Manipolatore di oggetti ora mantengono costantemente la velocità al rilascio quando il flag è impostato. #9733
  • Il back-strafing ora verifica la presenza di un piano, consentendo di evitare situazioni in cui la fotocamera può ritagliarsi nell'ambiente o in cui l'utente rimane al passaggio del mouse su uno spazio vuoto. #9697
  • IsNearObject è ora una proprietà virtuale che consente una maggiore flessibilità quando si estende il puntatore a sfera o poke. #9803
  • I pulsanti visualizzano ora la parola chiave appropriata quando visualizzano il comando vocale disponibile. #9824
  • Oculus Controllers usa ora il proprio visualizzatore autonomo, impedendo che la visualizzazione MRTK si sconfonda con la visualizzazione di Oculus Integration Package. #9589
  • Gli script correlati alla tastiera sono stati modificati per allinearsi al comportamento nelle versioni più recenti di Unity (2019.4.25+ & 2020.3.2+). Al rilascio sono ancora presenti un bug di completamento automatico e un bug del campo di input TMP (entrambi esterni a MRTK) che influiscono HoloLens. Per altre informazioni, vedere #9056 e #9724.
  • Miglioramento delle prestazioni di Scrolling Object Collection. È stato risolto anche un problema che causava la perdita di materiale da parte di GameObject all'interno della raccolta in caso di duplicazione. #9813, #9718
  • Nello script demo Scene Understanding è stata aggiunta la GetSceneObjectsOfType funzione per recuperare tutti gli oggetti scena osservati di un determinato tipo. #9524, #9744
  • Nello strumento di compilazione da riga di comando solo le scene specificate dai flag o (quando è presente un sceneList sceneListFile flag) verranno incluse nella compilazione. #9695
  • Nello strumento di compilazione è disponibile una nuova opzione per specificare un percorso e usarlo per eseguire il ripristino del pacchetto anziché nuget.exe msbuild usare (opzione predefinita). #9556
  • È stato risolto un problema per cui Windows plug-in XR poteva causare giunzioni delle mani non datate e mesh a mano doppia. #9890
  • Risolto un problema per cui Windows funzionalità di comunicazione remota automatica del plug-in XR causava la mancanza di input e interazioni. #9868
  • È stato risolto un problema a causa del quale BuildDeployWindow tentava di eseguire una query su una chiave reg non valida per il Windows SDK. #9664
  • Le utilità di importazione glTF di MRTK sono ora facoltative. Se sono presenti più utilità di importazione glTF, è possibile disabilitare mrtk aggiungendo ai MRTK_GLTF_IMPORTER_OFF simboli di definizione di scripting personalizzati. #9658
  • È stato risolto un problema a causa del quale i controller Diruckles in OpenVR non vengono rilevati correttamente. #9881
  • Ridurre il numero di allocazioni per fotogramma quando si visualizza la mesh mano #9756
  • Aggiunta di una voce di menu per avviare il pacchetto di esempi MRTK (in Unity Gestione pacchetti) per semplificare l'importazione di esempi #9798
  • Riduzione del numero di avvisi in fase di caricamento quando si usa Unity 2020.3.
  • Aggiunta della documentazione della funzionalità Finestra di compilazione: visitare la pagina

Problemi noti

Nelle demo audio manca un file asmdef (pacchetto UPM)

Quando si importa MRTK tramite Mixed Reality Feature Tool, gli esempi e le demo vengono aggiunti al progetto usando l'interfaccia utente Gestione pacchetti Unity. Dopo aver importato le demo audio, la WindowsMicrophoneStreamDemo.unity scena non si comporterà correttamente. Questo è il risultato di un file asmdef mancante per l'esempio.

Per risolvere questo problema,seguire questa procedura:

  • Copia libreria/PackageCache/com.microsoft.mixedreality.toolkit.examples@[...] /MRTK. Examples.asmdef nella cartella "Assets/Samples/Mixed Reality Toolkit Examples"
  • Rinominare il file copiato in Esempi
  • Aprire il file Examples
  • Nella casella Nome sostituire il contenuto con Esempi
  • Fare clic su Applica
  • Eseguire la compilazione e la distribuzione

Questo problema verrà risolto in una versione futura di MRTK.

La finestra di compilazione di MRTK attiva una finestra di dialogo "Importazione di asset" illimitata in Unity 2020.3

Esiste un problema noto con la finestra di compilazione di MRTK in Unity 2020.3 in cui dopo aver eseguito correttamente una compilazione UWP, la finestra di dialogo "Importazione di asset" non viene completata. Questo problema viene analizzato in collaborazione con Unity.

Avvisi del renderer canvas Pro Mesh di testo in Unity 2020

L'avviso seguente viene registrato nella maggior parte delle scene di esempio di MRTK durante l'uso di Unity 2020:

Please remove the CanvasRenderer component from the [TextMeshPro] GameObject as this component is no longer necessary.

L'avviso del renderer canvas è stato aggiunto in TextMeshPro versione 3.0.3. Questi avvisi non influiscono sulle scene di esempio di MRTK e possono essere cancellati dalla console. Per altri dettagli, vedere il problema 9811.