Case study - Creazione di prospettive impossibili per HoloTour

Abbiamo voluto che le tue esperienze in HoloTour Microsoft HoloLens siano disperse. Oltre alle tradizionali fermate, abbiamo pianificato alcune "prospettive impossibili", ovvero momenti che sarebbe impossibile sperimentare in qualsiasi tour ma che, tramite la tecnologia di HoloLens, potevamo portare direttamente nel tuo locale. La creazione del contenuto per queste esperienze richiede alcune tecniche diverse rispetto al processo di acquisizione standard.

La richiesta di contenuto

L'esperienza di HoloTour offre alcune scene, ad esempio la corsa con mongolfiera sulla Moderna Città di Rome e la recintona al Tempio di Rome, che offrono visualizzazioni uniche che non si possono vedere altrove. Questi momenti sono pensati per emotizzare, rendendo il viaggio attraverso HoloTour più che un'esperienza didattica. Sono i momenti che ci si vuole ricordare e di cui si è contenti di parlare ad altri utenti. Poiché non è stato possibile portare il gruppo di fotocamere nel cielo e non si è ancora riusciti a sfruttare il tempo, ognuna di queste "prospettive impossibili" ha chiesto un approccio speciale alla creazione di contenuto.

Dietro le quinte

La creazione di questi momenti e prospettive univoci richiedeva molto più della semplice creazione di film e modifiche. Ha impiegato molto tempo, persone con molte competenze diverse e un po' di magic DiNo.

Viewing Rome from a hot air balloon (Visualizzazione di Rome da un fumetto)

Dai nostri primi giorni di pianificazione, abbiamo capito di voler eseguire viste aeree in HoloTour. La visualizzazione di Rome dal cielo offre una prospettiva che la maggior parte delle persone non vede mai e un'idea di come si trovano i luoghi di interesse più diffusi dal punto di vista spaziale. Il tentativo di acquisire questa immagine con la fotocamera e il microfono esistenti sarebbe stato estremamente difficile, ma fortunatamente non è stato necessario.

In primo luogo, è importante spiegare che tutte le località visitate in HoloTour sono in movimento. L'obiettivo era quello di fare in modo che l'utente "si senta effettivamente presente" e, essendo racchiuso dal movimento ovunque ci si trovi nella vita reale, le destinazioni virtuali dovevano trasmettere anche lo spostamento ambientale. Ad esempio, quando si visita pantheon durante il viaggio, si vedranno persone che si aggirano lungo la strada e si riuniranno i passaggi. Il movimento di sfondo consente di avere l'aspetto di essere effettivamente in posizione, anziché in un ambiente statico di installazione di scena.

Per creare le viste aeree per la corsa in mongolfiera, abbiamo collaborato con altri team di Microsoft per ottenere l'accesso alle immagini panoramiche aeree di Rome. La qualità di queste immagini era eccellente e la visualizzazione era straordinaria, ma quando le abbiamo usate nelle scene senza modifiche, si sono verificate senza vita rispetto alle altre parti del tour e la mancanza di movimento era distrazione.

Il carrello del fumetto caldo, mobile su Rome.
The hot air balloon basket, floating over Rome

Per garantire che le località aeree siano in grado di ottenere la stessa qualità delle altre destinazioni, abbiamo deciso di trasformare le fotografie statiche in scene in movimento. Il primo passaggio consisteva nel modificare l'immagine e il movimento composito al suo interno. Per risolvere questo problema, abbiamo contratto un artista con effetti visivi. La modifica è stata eseguita per mostrare le nubi che si allontanano lentamente, gli animali che passano da e un piano occasionale o un volo che attraversano lo skyline. A terra sono state fatti diversi veicoli per guidare le strade. Se si è già preso parte al tour di Rome a HoloTour, è improbabile che si sia a conoscenza esplicitamente di questo movimento. In realtà è un'ottima cosa. Il movimento sottile non ha lo scopo di intercettare l'attenzione, ma senza questi piccoli tocchi, si è notato immediatamente che si tratta di un'immagine statica nella scena.

La seconda cosa che abbiamo fatto è stata fornire un punto di vista da cui visualizzare la scena. Non ti sembra di essere effettivamente presente se sembra che tu sia semplicemente mobile a midair, quindi abbiamo creato un modello 3D di un balloon e ti abbiamo inserito al suo interno. In questo modo è possibile aggirare il balloon e guardare il bordo per ottenere un punto di vista migliore. Si tratta di un modo naturale e divertente per sperimentare le immagini aeree.

L'esperienza di mongolfiera ha presentato sfide uniche per il team audio, perché la logistica ha impedito ai microfoni di passare migliaia di piedi su Rome. Fortunatamente, abbiamo avuto una grande quantità di acquisizione audio ambientale da tutta la città che abbiamo potuto usare durante la post-produzione. Gli emettitori audio sono stati posizionati nelle relative posizioni da dove sono stati acquisiti da terra. L'audio è stato quindi filtrato in modo da sembrare distante, come se lo si ascoltava dal punto di vista di qualcuno che si trovava nel fumetto dell'aria calda, fornendo un panorama sonoro autentica e direzionale per la scena.

Time traveling to ancient Rome

I resti di bambini e edifici in tutta La Capitale sono straordinari anche duemila anni dopo la loro costruzione, ma abbiamo avuto l'opportunità unica di mostrare cosa sarebbe stato come tornare indietro nel tempo e vedere queste strutture come apparivano nella Città di Rome.

Naturalmente, non è presente alcun filmato video o immagine statica) dell'Elemento Scalare come appare al momento della creazione, quindi è necessario crearne uno personalizzato. È stato necessario eseguire molte ricerche per apprendere il maggior numero possibile di informazioni sulla struttura. comprendere i materiali da cui è stato creato, esaminare i diagrammi dell'architettura e leggere descrizioni cronologiche per ottenere informazioni sufficienti per poter creare una ricreazione virtuale.

L'odierna città è invasa da una sovrimpressione che mostra il piano del reparto come avrebbe potuto guardare a Rome.
L'odierna città si invade del Vecchioeum con una sovrimpressione che mostra il piano del reparto come avrebbe guardato a Rome

La prima cosa che si vuole fare è migliorare i tradizionali giochi con sovrimpressione didattica. In HoloTour, quando si visitano le erratie del Periodoeum così com'è oggi, il piano a planimetria viene trasformato per mostrare l'aspetto che avrebbe avuto durante l'uso, incluse le complesse aree di gestione temporanea. In una normale presentazione è possibile che queste informazioni si descrivano e che si possa provare a immaginare, ma in HoloTour è possibile vederla.

Per una sovrimpressione come questa, gli autori hanno fatto corrispondere il punto di vista del filmato di acquisizione e creare manualmente l'immagine di sovrimpressione. La prospettiva deve corrispondere in modo che quando si sostituisce il video con l'immagine, entrambi verranno allineati correttamente.

Gestione temporanea dell'avana

Anche se le sovrimpressione sono un modo coinvolgente per insegnare agli utenti la storia, quello che ci ha molto a che fare è stato trasportarti indietro nel tempo. La sovrimpressione era semplicemente un'immagine ancora da un punto di vista particolare, ma per il viaggio nel tempo sarebbe stato necessario modellare l'intero Tracciatore e, come illustrato in precedenza, era necessario avere un movimento nella scena per renderlo attivo. Il raggiungimento di questo obiettivo ha richiesto una notevole quantità di lavoro.

Questa impresa era troppo grande per il nostro team per fare da sola, quindi il nostro team di grafica ha lavorato con Iltree, una società di effetti esterni che in genere lavora sugli effetti visivi per i film DiFfi. Il reparto Dieo ha contribuito a ricreare il Periodo d'apocalisso, consentendoci di insegnare la struttura mentre era in piedi sul piano terra e di creare una vista di un amico dalla scatola dei bambini. I messaggi di benvenuto e i banner ondulati aggiungono il movimento sottile necessario per fare in modo che questi siano luoghi reali e non solo immagini.

Oggetto ricreato, come si può vedere dal piano a ricrea. Quando vengono visualizzati in HoloTour, i banner svolazzano nell'aria, dando una impressione di movimento.
Oggetto ricreato, come si può vedere dal piano a ricrea. Quando vengono visualizzati in HoloTour, i banner svolazzano nell'aria, dando una impressione di movimento.

Il tour di Rome si snoda con la città. Il modello Diffondo ha fornito le simulazioni di crowd 3D e di cui è stato eseguito il rendering come video, ma è stato necessario aggiungere i campi sul piano planimetria. Questa parte del processo era più simile a una produzione video di Un'incubazione che a un progetto di un game studio di incubazione. I membri del nostro team hanno eseguito il mapping di una sequenza approssimativa e quindi l'hanno perfezionata con un elemento più avaro. Abbiamo assunto attori per schernire la nostra finta e abbiamo acquistato la blindatura in modo che guardasse la parte. Infine, abbiamo filmato l'intera scena su uno schermo verde.

I nostri clienti, che hanno istruzioni tra le due, accettano.
I nostri soddisfatti, ottenere istruzioni tra accetta

Questa scena inserisce l'utente nella scatola di Avai, il che significava che tutti i film dovevano essere da tale prospettiva. Se le immagini fossero state filmate da dove i piedi si trovavano sul piano a terra, non sarebbe stato possibile creare correttamente la sequenza della camera in un secondo momento, quindi abbiamo messo l'operatore della fotocamera su un'altezza molto alta per la forbice, esaminando la sequenza della canna per le filmate.

Ottenere il punto di vista giusto: filmare da un'ascensore a forbice.
Ottenere la prospettiva giusta: filmare da un'ascensore a forbice

Nella post-produzione, i suolo sono stati compositi sul piano a terra e la prospettiva era corretta, ma un problema è rimasto: le ombreggiature dei operazione su schermo verde sono state rimosse come parte del processo di composizione. Senza ombreggiature, sembra che i operazione fossero in aria. Per fortuna, IlTree è ideale per risolvere questo tipo di problema e ha usato un po' di procedure guidate tecniche per aggiungere nuovamente le ombreggiature alla scena. Il risultato è quello che si vede nella presentazione di oggi.

Informazioni sugli autori

David Haley David Haley è uno sviluppatore senior che ha appreso di più sui dispositivi di videocamera e sulla riproduzione di video rispetto a quanto ritenuto possibile dall'uso di HoloTour. Jason Syltebo Jason Syltebo è un audio designer che ha verificato di poter sperimentare il soundscape di ogni destinazione visitata, anche quando si torna indietro nel tempo.
Danny Askew Massimo Askew è un video artista che si è assicurata che il viaggio attraverso Rome sia stato il più possibile perfetto.

Vedere anche