Panoramica delle pipeline MSIX e CI/CD

È possibile usare Azure Pipelines per creare compilazioni automatiche per il progetto MSIX in Azure DevOps usando l'estensione Azure DevOps: MSIX Packaging Extension o configurando il proprio file yaml. Ti mostreremo anche come eseguire queste attività usando la riga di comando, in modo da poter integrare la soluzione con qualsiasi altro sistema di compilazione.

Creare una nuova pipeline di Azure

Per iniziare, iscriviti ad Azure Pipelines se non lo hai ancora fatto.

Crea quindi una pipeline per poter compilare il tuo codice sorgente. Per un'esercitazione sulla creazione di una pipeline per creare un repository GitHub, vedi Creare la prima pipeline. Azure Pipelines supporta i tipi di repository elencati in questo articolo.

Per configurare la pipeline di compilazione effettiva, passare al portale Azure DevOps in dev.azure.com/< organizzazione> e creare un nuovo progetto. Se non hai un account, puoi crearne uno gratuitamente. Dopo aver eseguito l'accesso e creato un progetto, è possibile eseguire il push del codice sorgente nel repository Git configurato automaticamente in https://< organization>@dev.azure.com/< organization>/<project>/_git/<project> oppure usare qualsiasi altro provider, ad esempio GitHub. Il percorso del repository potrà essere scelto durante la creazione di una nuova pipeline nel portale facendo prima clic sul pulsante Pipelines e quindi su Nuova pipeline.

Aggiungere il certificato del progetto alla libreria File protetti

Nota

È consigliabile evitare di inviare certificati al repository, se possibile. Git li ignora per impostazione predefinita. Per la gestione sicura dei file riservati, ad esempio i certificati, Azure DevOps supporta la funzionalità File protetti.

Per caricare un certificato per la build automatizzata:

  1. In Azure Pipelines espandi Pipeline nel riquadro di spostamento e fai clic su Libreria.
  2. Fai clic sulla scheda File protetti e quindi su + File protetto.
  3. Seleziona il file di certificato e fai clic su OK.
  4. Dopo aver caricato il certificato, selezionalo per visualizzarne le proprietà. In Autorizzazioni pipeline abilita l'interruttore Autorizza per l'uso in tutte le pipeline.
  5. Se la chiave privata del certificato ha una password, consigliamo di archiviare tale password in Azure Key Vault e quindi collegarla a un gruppo di variabili. Puoi usare la variabile per accedere alla password dalla pipeline. Si noti che una password è supportata solo per la chiave privata. L'uso di un file di certificato protetto da password non è attualmente supportato.

Nota

A partire da Visual Studio 2019, nei progetti MSIX non viene più generato un certificato temporaneo. Per creare o esportare certificati, usa i cmdlet di PowerShell descritti in questo articolo.

Configurare la pipeline

Argomento Descrizione
Estensione per la creazione di pacchetti MSIX Sfruttare Azure DevOps'estensione che guiderà l'utente nella compilazione e nella firma di un pacchetto MSIX
Configurare la pipeline CI/CD con il file YAML Configurare il proprio file yaml