Panoramica di Package Support Framework

Package Support Framework (PSF) è un kit di open source che consente di applicare correzioni all'applicazione desktop esistente quando non si ha accesso al codice sorgente, in modo che possa essere eseguita in un contenitore MSIX. PSF consente di seguire le procedure consigliate degli ambienti di runtime moderni per le app.

Di seguito sono indicati alcuni esempi comuni in cui PSF può risultare utile:

  • L'app che hai avviato non riesce a trovare alcune DLL. Potrebbe essere necessario impostare la directory di lavoro corrente. Puoi ottenere informazioni sulla directory di lavoro corrente necessaria nel collegamento originale prima di eseguire la conversione in MSIX.
  • L'app esegue operazioni di scrittura nella cartella di installazione. In genere, te ne accorgi dagli errori di accesso negato in Process Monitor.
  • L'app deve passare i parametri all'eseguibile in fase di avvio. Per altre informazioni su come PSF può essere utile, vedere qui e altre informazioni sulle configurazioni disponibili qui.

Questo framework è leggero e open source e puoi usarlo per risolvere rapidamente i problemi dell'applicazione. Ti offre inoltre l'opportunità di consultarti con una community di utenti in tutto il mondo e sfruttare le competenze condivise.

Per una guida dettagliata, vedere la guida introduttiva.

Introduzione all'uso di Package Support Framework

Ecco gli strumenti necessari:

  1. Framework di supporto pacchetti
  2. Ottenere Process Monitor per identificare i problemi

È possibile controllare il GitHub tutte le correzioni disponibili. Se ne trovi una, puoi applicarla al pacchetto. Questa guida dettagliata illustra come eseguire l'operazione. Inoltre, illustra come usare il debugger di Visual Studio per esaminare il codice dell'applicazione e verificare che la correzione funzioni e abbia risolto il problema di compatibilità.

Se non trovi una correzione di runtime per il tuo problema, puoi crearne una. A scopo, devi identificare le chiamate di funzione che hanno esito negativo quando l'applicazione viene eseguita in un contenitore MSIX. Quindi, devi creare funzioni sostitutive da far chiamare dal gestore runtime. Questo offre la possibilità di sostituire l'implementazione di una funzione con un comportamento conforme alle regole dell'ambiente di runtime moderno.

Per creare Package Support Framework si avvale della tecnologia Detours, che è un framework open source sviluppato da Microsoft Research (MSR) e facilita il reindirizzamento e l'hook delle API.

Package Support Framework può essere usato anche per eseguire script in grado di personalizzare dinamicamente un'applicazione per l'ambiente utente. Per altre informazioni, vedi questo articolo.

Limitazioni

Il Package Support Framework non supporta gli override del Registro di sistema. È progettato per risolvere i problemi di runtime.

Dati e telemetria

Package Support Framework include strumenti di telemetria che raccolgono i dati di utilizzo e li inviano a Microsoft per contribuire al miglioramento di prodotti e servizi. Per altre informazioni, leggere l'informativa sulla privacy di Microsoft. I dati, tuttavia, vengono raccolti solo se vengono soddisfatte entrambe le seguenti condizioni:

  • I file binari di Package Support Framework vengono usati dal pacchetto NuGet in un computer Windows 10.
  • L'utente ha abilitato la raccolta di dati nel computer.

Il pacchetto NuGet contiene file binari firmati e raccoglie i dati di utilizzo dal computer. I dati di telemetria non vengono raccolti se i file binari vengono compilati localmente tramite la clonazione del repository o il download diretto.