Frodi del supporto tecnico

Le truffe di supporto tecnico sono un problema a livello di settore in cui i truffatori usano tattiche spaventose per indurre gli utenti a pagare per servizi di supporto tecnico non necessari che si suppone risolvere problemi di dispositivi, piattaforme o software.

Come funzionano le truffe del supporto tecnico

I truffatori possono chiamarti direttamente sul telefono e fingere di essere rappresentanti di una società di software. Potrebbero anche eseguire lo spoofing dell'ID chiamante in modo che visualizzi un numero di telefono di supporto legittimo di una società attendibile. Possono quindi chiedere di installare le applicazioni che forniscono loro l'accesso remoto al dispositivo. Usando l'accesso remoto, questi truffatori esperti possono travisare l'output di sistema normale come segni di problemi.

I truffatori potrebbero anche avviare un contatto visualizzando messaggi di errore falsi sui siti Web visitati, visualizzando i numeri di supporto e invitando l'utente a chiamare. Possono anche visualizzare il browser a schermo intero e visualizzare messaggi popup che non verranno eliminati, bloccando essenzialmente il browser. Questi messaggi di errore falsi mirano a indurre l'utente a chiamare una linea di assistenza tecnica indicata. Tieni presente che i messaggi di errore e di avviso Di Microsoft non includono mai numeri di telefono.

Quando ti impegni con i truffatori, possono offrire soluzioni contraffatte per i tuoi "problemi" e chiedere il pagamento sotto forma di una tariffa una tantum o di una sottoscrizione a un servizio di supporto presunto.

Per ulteriori informazioni, visualizzare i numeri noti di truffe del supporto tecnico e le truffe web popolari.

Come proteggere da truffe di supporto tecnico

Condividere e implementare i suggerimenti generali su come prevenire l'infezione da malware.

È inoltre importante tenere presente quanto segue:

  • Microsoft non invia messaggi di posta elettronica indesiderati, non effettua chiamate telefoniche indesiderate per richiedere informazioni personali o finanziarie o per correggere il computer.

  • Qualsiasi comunicazione con Microsoft deve essere avviata dall'utente.

  • Non chiamare il numero nei popup. I messaggi di errore e di avviso di Microsoft non includono mai un numero di telefono.

  • Scaricare il software solo dai siti Web dei fornitori ufficiali o dal Microsoft Store. Diffidare del download di software da siti di terze parti, poiché alcuni di essi potrebbero essere stati modificati all'insaputa dell'autore per aggregare il supporto di malware di truffe e altre minacce.

  • Usa Microsoft Edge durante l'esplorazione di Internet. Blocca i siti di supporto noti con Windows Defender SmartScreen (che viene utilizzato anche da Internet Explorer). Inoltre, Microsoft Edge interrompere i loop di dialogo popup utilizzati da questi siti.

  • Abilita Antivirus Microsoft Defender in Windows 10. Rileva e rimuove il malware noto per la frode del supporto.

Cosa fare se sono state fornite informazioni a una persona del supporto tecnico

  • Disinstallare le applicazioni che i truffatori hanno chiesto di installare. Se l'accesso è stato concesso, valuta la possibilità di reimpostare il dispositivo

  • Eseguire un'analisi completa con Antivirus Microsoft Defender per rimuovere qualsiasi malware. Applicare tutti gli aggiornamenti della sicurezza non appena sono disponibili.

  • Modificare le password.

  • Chiama il provider della carta di credito per annullare gli addebiti, se hai già pagato.

  • Monitorare l'attività di accesso anomalo. Utilizzare Windows Defender Firewall per bloccare il traffico verso servizi a cui normalmente non si accede.

Segnalazione di truffe al supporto tecnico

Aiutare Microsoft a arrestare i truffatori, che affermano di essere di Microsoft o di un'altra società tecnologica, segnalando truffe al supporto tecnico:

www.microsoft.com/reportascam

È inoltre possibile **** segnalare qualsiasi sito Web non sicuro che si ritiene sia un sito Web di phishing o che contenga contenuto dannoso direttamente a Microsoft compilando un modulo Segnala un sito non sicuro o utilizzando la funzionalità incorporata del Web browser.