Informazioni sul contesto delle chiamate di sicurezza

La protezione basata sui ruoli si basa su un meccanismo generale che consente di recuperare le informazioni di sicurezza relative a tutti i chiamanti upstream nella catena di chiamate al componente. Queste informazioni sono disponibili solo quando è abilitato il controllo del ruolo a livello di componente. Per informazioni dettagliate su come impostare la sicurezza a livello di componente, vedere impostazione di un livello di sicurezza per i controlli di accesso.

È possibile usare l'interfaccia ISecurityCallContext per accedere alle informazioni di contesto delle chiamate di sicurezza a livello di codice. Per una descrizione, vedere sicurezza dei componenti programmatici.

Il contesto della chiamata di sicurezza viene passato ogni volta che viene superato un limite di sicurezza. Per le chiamate tra i componenti all'interno di un'applicazione, che si trovano all'interno dello stesso limite di sicurezza, non vengono passate informazioni sul contesto di chiamata. Per le chiamate tra i processi o tra le applicazioni all'interno di un processo, le informazioni sul contesto di chiamata scorrono lungo.

Questa funzionalità è particolarmente utile se si desidera eseguire operazioni di controllo e registrazione dettagliate. È possibile recuperare e registrare le informazioni di sicurezza per ogni chiamante upstream.

Progettazione efficace dei ruoli

Limiti di sicurezza

Proprietà del contesto di sicurezza

Utilizzo dei ruoli per l'autorizzazione client