Transizioni

[Questa API non è supportata e potrebbe essere modificata o non disponibile in futuro.]

Una transizione è un modo per seguire da una traccia video a un'altra, usando un effetto visivo, ad esempio una dissolvenza o una cancellazione. La figura seguente mostra una sequenza temporale con una transizione:

timeline with transition

L'oggetto di transizione è sulla traccia 1 e rappresenta una transizione dalla traccia 0 alla traccia 1. All'inizio della transizione, il video di cui è stato eseguito il rendering è interamente tratto da Track 0 (origine A). Alla fine, il video è interamente tratto dalla Traccia 1 (origine C). Tra l'altro, l'output passa dall'origine A all'origine C. Ad esempio, in una transizione di dissolvenza, un'origine si dissolve progressivamente all'altra. L'output finale viene schematizzato lungo la parte inferiore dell'illustrazione.

Le transizioni non possono sovrapporsi nel tempo all'interno della stessa traccia, ma è possibile creare transizioni sovrapposte usando l'oggetto composizione, come descritto in Composizione e layering.

Una transizione ha una direzione. Per impostazione predefinita, inizia dalla traccia con priorità inferiore (origine A, nell'esempio precedente) e termina con la traccia con priorità più alta (origine C). In mezzo, il video è una miscela delle due fonti. Tuttavia, è possibile specificare il comportamento opposto, come illustrato nella figura seguente:

ntrack with two transitions

In questo caso, la prima transizione si dissolve dalla traccia 0 dissolve la traccia 1, che è il comportamento predefinito. La seconda transizione si dissolve dalla traccia 1 alla Track 0. Si noti che entrambe le transizioni si trovano sulla traccia 1.

Introduzione con DirectShow Editing Services

Transizioni ed effetti

Uso di effetti e transizioni