Tabella classi

La tabella Classe contiene informazioni correlate al server COM che devono essere generate come parte dell'annuncio del prodotto. Ogni riga può generare un set di chiavi e valori del Registro di sistema. Le informazioni ProgId associate sono incluse in questa tabella.

La tabella Class contiene le colonne seguenti.

Colonna Tipo Chiave Nullable
CLSID GUID S N
Contesto Identificatore S N
Component_ Identificatore S N
ProgId_Default Text N S
Descrizione Text N S
AppId_ GUID N S
FileTypeMask Text N S
Icon_ Identificatore N S
IconIndex Integer N S
DefInprocHandler Filename N S
Argomento Formattato N S
Feature_ Identificatore N N
Attributi Integer N S

 

Informazioni sulla colonna

CLSID

Identificatore di classe (ID) di un server COM.

Contesto

Contesto del server per questo server. Immettere uno dei valori seguenti per la chiave CLSID.

CHIAVE CLSID Descrizione
LocalServer Specifica il percorso completo di un'applicazione server locale a 16 bit.
LocalServer32 Specifica il percorso completo di un'applicazione server locale a 32 bit.
InprocServer Specifica il percorso di una DLL del server in-process.
InprocServer32 Specifica il percorso di un server in-process a 32 bit e del modello di threading.

 

Component_

Chiave esterna nella tabella Componente che specifica il componente il cui file di chiave fornisce il server COM.

ProgId_Default

ID programma predefinito associato a questo ID classe. Questa colonna è una chiave esterna nella tabella ProgID.

Descrizione

Descrizione localizzata associata all'ID classe e all'ID programma.

AppId_

ID applicazione contenente informazioni DCOM per l'applicazione associata ( GUID stringa). Questa colonna è una chiave esterna nella tabella AppId.

FileTypeMask

Contiene informazioni per la chiave HKCR (this CLSID).

Se esistono più modelli, devono essere delimitati da un punto e virgola e le sottochiave numeriche vengono generate: 0, 1, 2... Per altre informazioni su questa funzionalità, vedere GetClassFile.

Icon_

File che fornisce l'icona associata a questo CLSID. Il programma di installazione scrive la voce in questa colonna nella chiave DefaultIcon associata a ProgId. Se non è Null, la colonna è una chiave esterna nella tabella Icona. Se è Null, il server COM fornisce la risorsa icona. Le associazioni di file e i collegamenti annunciati richiedono un valore non Null in questa colonna per la visualizzazione corretta.

IconIndex

Indice icona nel file icona. Può essere Null.

Solo numeri non negativi.

DefInprocHandler

Questo campo specifica il gestore in-process predefinito per il contesto del server specificato nel campo Contesto.

Questo campo deve essere Null se nel campo Contesto viene visualizzata una chiave CLSID InprocServer o InprocServer.

Se nel campo Context viene visualizzata una chiave CLSID LocalServer o LocalServer32, il valore nel campo DefInprocHandler identifica il gestore in-process predefinito.

Valore Descrizione
valore non numerico Il programma di installazione considera un valore non numerico nel campo DefInprocHandler come file di sistema che funge da gestore in-process a 32 bit specificato dalla chiave InprocHandler32.
Null I campi DefInprocHandler e Argument possono essere Null per una chiave CLSID LocalServer o LocalServer32.
1 = impostazione predefinita (sistema) Il valore predefinito è il gestore in-process a 16 bit specificato da InprocHandler. In questo caso, il valore di InprocHandler è il nome nel Registro di sistema in cui viene archiviato il valore del gestore in-process predefinito. Ad esempio, HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Classes\CLSID.
2 = impostazione predefinita (sistema) Il valore predefinito è il gestore in-process a 32 bit specificato da InprocHandler32. In questo caso, il valore di InprocHandler32 è il nome nel Registro di sistema in cui è archiviato il valore del gestore in-process predefinito. Ad esempio, HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Classes\CLSID.
3 = impostazione predefinita (sistema) Il valore predefinito è un gestore in-process a 16 bit o a 32 bit.

 

Discussione

Se nel campo Contesto viene visualizzata una chiave CLSID LocalServer o LocalServer32, il testo in questo campo viene registrato come argomento sul server e viene utilizzato da COM per richiamare il server. I campi DefInprocHandler e Argument possono essere Null se LocalServer o LocalServer32 viene visualizzato nel campo Contesto.

Si noti che la risoluzione delle proprietà nel campo Argument è limitata. Una proprietà formattata come [Property] in questo campo può essere risolta solo se la proprietà ha già il valore previsto quando il componente proprietario della classe è installato. Ad esempio, per risolvere l'argomento "[#MyDoc.doc]" nel valore corretto, lo stesso processo deve installare il file MyDoc.doc e il componente proprietario della classe .

Feature_

Chiave esterna nella tabella Funzionalità che specifica la funzionalità che fornisce il server COM.

Chiave esterna alla colonna 1 della tabella Feature.

Attributi

Se msidbClassAttributesRelativePath è impostato in questa colonna, è possibile usare il nome del file bare per i server COM. Il programma di installazione registra il nome del file solo anziché il percorso completo. In questo modo il server nella directory corrente ha la precedenza e consente più copie dello stesso componente.

Attributo Decimal Valore esadecimale
msidbClassAttributesRelativePath 1 0x001

 

Commenti

Questa tabella viene definita quando viene eseguita l'azione RegisterClassInfo o UnregisterClassInfo .

Convalida

ICE03
ICE06
ICE19
ICE32
ICE36
ICE41
ICE42
ICE46
ICE66
ICE69