Intestazione dell'interfaccia IDL

L'intestazione dell'interfaccia IDL specifica le informazioni sull'interfaccia nel suo complesso. A differenza di ACF, l'intestazione dell'interfaccia contiene attributi indipendenti dalla piattaforma.

Gli attributi nell'intestazione dell'interfaccia sono globali per l'intera interfaccia. Vale a dire, si applicano all'interfaccia e a tutte le sue parti. Questi attributi sono racchiusi tra parentesi quadre all'inizio della definizione dell'interfaccia. Un esempio è illustrato nella definizione di interfaccia seguente:

[
  uuid(ba209999-0c6c-11d2-97cf-00c04f8eea45),
  version(1.0)
]
interface INTERFACENAME
{

}

Si noti che l'intestazione dell'interfaccia contiene gli attributi [uuid] e [versione]. Poiché questi rappresentano rispettivamente il numero di versione e il numero di versione dell'interfaccia, sono attributi dell'intera interfaccia.

Il corpo dell'interfaccia può contenere anche attributi. Tuttavia, non sono applicabili all'intera interfaccia. Fanno riferimento a elementi specifici nell'interfaccia, ad esempio parametri di routine remota.

Per una discussione completa sugli attributi di intestazione IDL, vedere Riferimento al linguaggio MIDL.