Informazioni sulle applicazioni isolate e gli assembly affiancati

Le applicazioni isolate e gli assembly affiancati forniscono una soluzione che riduce i conflitti di controllo delle versioni dll. Consentono alle applicazioni di condividere in modo sicuro gli assembly. Per altre informazioni, vedere assembly condivisi.

Un assembly è un'unità fondamentale per la denominazione, l'associazione, il controllo delle versioni, la distribuzione o la configurazione di un blocco di codice di programmazione. Le applicazioni con funzionalità comuni possono eseguire blocchi condivisi del codice di programmazione, detti moduli o assembly di codice. Questi assembly di codice possono essere inseriti in dll o assembly COM. L'infrastruttura per la condivisione sicura degli assembly è detta condivisione degli assembly side-by-side.

Gli assembly affiancati sono assembly di codice descritti da manifesti e creati in modo che più versioni possano essere eseguite contemporaneamente senza conflitti. Quando gli sviluppatori creano manifesti e scrivono applicazioni per l'uso della condivisione di assembly affiancata, è possibile eseguire più versioni di assembly nel sistema e ogni applicazione può specificare la versione dell'assembly da usare.

Un assembly side-by-side tipico è una singola DLL con un singolo manifesto. Gli assembly affiancati archiviano le informazioni relative all'associazione e all'attivazione COM, tradizionalmente salvate nel registro di sistema, nei manifesti. In alcuni casi, le versioni dell'assembly specificato nei manifesti possono essere modificate, a livello globale o per applicazione, da autori di assembly, sviluppatori di applicazioni o amministratori. Per ulteriori informazioni, vedere configurazione predefinita, configurazione del server di pubblicazionee configurazione per ogni applicazione.

Gli sviluppatori possono utilizzare gli assembly affiancati forniti da Microsoft o da altri autori di assembly affiancati nelle rispettive applicazioni. Gli sviluppatori possono, ad esempio, ottenere le funzionalità dei controlli comuni aggiornati, ad esempio i temi, progettando le applicazioni in modo da usare l'assembly affiancato che contiene Comctl32.dll 6,0. Per l'elenco degli assembly affiancati e dei manifesti forniti con Windows XP, vedere assembly affiancati di Microsoft supportati. Gli sviluppatori possono anche creare assembly affiancati. Per ulteriori informazioni, vedere linee guida per la creazione di assembly affiancati.