DFM_MERGECONTEXTMENU_BOTTOM messaggio

Consente al callback di aggiungere elementi nella parte inferiore del menu esteso.

DFM_MERGECONTEXTMENU_BOTTOM

    lParam = (LPARAM)(LPQCMINFO) pqcminfo;

    wParam = (WPARAM)(UINT) uFlags;         

            

Parametri

pqcminfo [in]

Puntatore a una struttura QCMINFO contenente le informazioni usate nell'unione.

uFlags [in]

Flag che specificano come è possibile modificare il menu di scelta rapida. Questo parametro usa i valori CMF_* descritti in IContextMenu::QueryContextMenu.

Commenti

Se gli elementi vengono aggiunti al menu di scelta rapida esteso, devono essere supportati con routine che rispondono in modo appropriato quando uno di questi elementi viene richiamato usando DFM_INVOKECOMMAND.

Questo messaggio viene inviato alla funzione di callback o all'oggetto callback a seconda del modo in cui viene costruito l'oggetto del menu di scelta rapida predefinito. Esistono due API per la sua costruzione, CDefFolderMenu_Create2, SHCreateDefaultContextMenu.

DFM_INVOKECOMMANDEX è una versione estesa di questo messaggio e fornisce altre informazioni al callback. Usare DFM_INVOKECOMMANDEX se sono necessarie informazioni aggiuntive fornite da tale interfaccia nell'implementazione.

Requisiti

Requisito Valore
Client minimo supportato
Windows Vista [solo app desktop]
Server minimo supportato
Windows Server 2008 [solo app desktop]
Intestazione
Shlobj.h