Panoramica della distribuzione di app Xamarin.iOS

Questo documento offre una panoramica delle tecniche di distribuzione disponibili per le applicazioni Xamarin.iOS e contiene i collegamenti a documenti più dettagliati sull'argomento.

Dopo che un'app Xamarin.iOS è stata sviluppata, il passaggio successivo del ciclo di vita dello sviluppo software è la distribuzione dell'app agli utenti, come illustrato nella sezione evidenziata del diagramma seguente:

Dopo aver sviluppato l'app iOS, il passaggio successivo consiste nel distribuire l'app agli utenti, come illustrato nella sezione evidenziata di questo diagramma

Apple offre i modi seguenti per distribuire un'applicazione iOS:

In tutti questi scenari è necessario effettuare il provisioning delle applicazioni usando il profilo di provisioning appropriato. I profili di provisioning sono file che contengono le informazioni sulla firma del codice, oltre all'identità dell'applicazione e al meccanismo di distribuzione previsto. Per la distribuzione senza App Store contengono anche informazioni sui dispositivi in cui l'app può essere distribuita.

Distribuzione tramite l'App Store

Importante

Apple ha indicato che a partire da marzo 2019 tutte le app e gli aggiornamenti inviati all'App Store devono essere stati compilati con iOS 12.1 SDK o versioni successive, disponibili in Xcode 10.1 o versioni successive. Le app devono anche supportare iPhone Xs e le dimensioni dello schermo 12,9" di iPad Pro.

Si tratta della principale modalità di distribuzione delle applicazioni iOS ai clienti sui dispositivi iOS. Tutte le app inviate all'App Store richiedono l'approvazione di Apple.

Le app vengono inviate all'App Store tramite un portale chiamato iTunes Connect. La guida Configure your App in iTunes Connect (Configurare l'app in iTunes Connect) contiene altre informazioni su come configurare e usare questo portale per preparare un'app Xamarin.iOS per la pubblicazione nell'App Store.

È importante tenere presente che solo gli sviluppatori che appartengono al programma Apple Developer hanno accesso a iTunes Connect. I membri del programma Apple Developer Enterprise non hanno accesso.

Per altre informazioni, vedere la guida Distribuzione tramite l'App Store.

Distribuzione in-house

La distribuzione interna, chiamata a volte distribuzione aziendale, consente a tutti i membri del programma Apple Developer Enterprise di distribuire le app internamente ad altri membri della stessa organizzazione. La distribuzione interna presenta il vantaggio di non dover esaminare l'App Store e di poter installare un'applicazione in un numero illimitato di dispositivi. È tuttavia importante tenere presente che i membri del programma Apple Developer Enterprisenon hanno accesso a iTunes Connect e quindi il licenziatario è responsabile della distribuzione dell'app.

Per altre informazioni sulla configurazione e su come distribuire un'applicazione in-house, vedere la guida alla distribuzione in-house.

Distribuzione ad hoc

Le applicazioni Xamarin.iOS possono essere testate dagli utenti tramite la distribuzione ad hoc, disponibile sia nel programma Apple Developer che nel programma Apple Developer Enterprise, che consente di testare fino a 100 dispositivi iOS. Il caso d'uso ideale per la distribuzione ad hoc è la distribuzione in una società quando iTunes Connect non è disponibile.

Per altre informazioni sulla configurazione e su come distribuire un'applicazione in-house, vedere la guida alla distribuzione ad hoc.

App personalizzate per le aziende

Apple consente la distribuzione personalizzata delle app alle aziende e all'istruzione. Per informazioni, vedere il Manuale dell'utente di Apple Business Manager.