Come reimpostare le opzioni utente e le impostazioni del Registro di sistema in Word

Nota

Office 365 ProPlus viene rinominato in Microsoft 365 Apps for enterprise. Per ulteriori informazioni su questa modifica, leggere questo post di blog.

Importante

In questo articolo sono contenute informazioni relative alla modifica del Registro di sistema. Assicurarsi di eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. e di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, vedere Descrizione del Registro di sistema di Microsoft Windows.

Riepilogo

In questo articolo vengono descritti vari metodi che è possibile utilizzare per reimpostare le opzioni utente e le impostazioni del Registro di sistema in Microsoft Office Word.

Esistono due tipi di opzioni di base che è possibile definire in Word:

  • Opzioni che influiscono sul funzionamento del programma. Le informazioni per questo tipo di opzione vengono in genere archiviate nel Registro di sistema di Microsoft Windows.
  • Opzioni che influiscono sulla formattazione o sull'aspetto di uno o più documenti. Le informazioni relative a questo tipo di opzione vengono memorizzate in modelli o documenti.

Quando si risolvono i problemi di comportamento insolito nel programma o in un documento, determinare innanzitutto se il problema potrebbe essere causato dalla formattazione, dalle opzioni o dalle impostazioni. Se il comportamento si verifica in più documenti, si consiglia di provare a ripristinare Microsoft Word alle impostazioni predefinite del programma.

Come reimpostare le opzioni utente e le impostazioni del Registro di sistema in Word

Avviso

L'errata modifica del Registro di sistema tramite l'editor o un altro metodo può causare seri problemi. Questi problemi potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non è in grado di garantire la soluzione di tali problemi. La modifica del Registro di sistema è a rischio e pericolo dell'utente.

Per reimpostare manualmente una chiave del Registro di sistema, è innanzitutto necessario eliminarla.

Importante

Esportare sempre una chiave del Registro di sistema prima di eliminarla. Questo passaggio è importante perché potrebbe essere necessario ripristinare la funzionalità fornita dalla chiave.

  1. Chiudere tutti i programmi di Microsoft Office.
  2. Aprire l'editor del Registro di sistema.
  3. Individuare e selezionare la chiave che si desidera eliminare. Fare riferimento alla sezione Posizioni principali delle impostazioni di Word nel Registro di sistema di Windows.
  4. Selezionare File > Esportare, digitare un nome file per la copia di backup della chiave, quindi fare clic su Salva.
  5. Assicurarsi che la chiave appena esportata sia selezionata e quindi scegliere Elimina dal menu Modifica.
  6. Quando viene richiesto di rispondere ad uno dei seguenti messaggi, fare clic su .
    • Eliminare questa chiave?
    • Eliminare la chiave selezionata e tutte le relative sottochiavi?
  7. Uscire dall'editor del Registro di sistema.

Dopo aver eliminato una chiave del Registro di sistema e aver riavviato il programma, Word esegue il programma di installazione per ricostruire correttamente la chiave del Registro di sistema. Se si desidera ricostruire la chiave del Registro di sistema prima di eseguire il programma, ripristinare l'installazione seguendo la procedura descritta nella sezione Ripristino di un applicazione di Office.

Ulteriori informazioni

Posizioni principali delle impostazioni di Word nel Registro di sistema di Windows

È possibile reimpostare alcune impostazioni di Word, ad esempio le chiavi dei Dati di Word e Opzioni nel Registro di sistema di Windows.

Chiave Word

Word per Microsoft 365, Word 2019 e Word 2016

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\16.0\Word

Word 2013

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\15.0\Word

Word 2010

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\14.0\Word

La chiave dati e la chiave opzioni sono le aree modificate più frequentemente.

Chiave dati

Word per Microsoft 365, Word 2019 e Word 2016

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\16.0\Word\Data

Word 2013

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\15.0\Word\Data

Word 2010

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\14.0\Word\Data

Questa chiave contiene informazioni binarie per gli elenchi "utilizzati più di recente", tra cui l'elenco dei file utilizzati più di recente e l'elenco della rubrica più recente. Questa chiave contiene anche le impostazioni "Revisioni" e "Modifica".

Chiave Opzioni

Word per Microsoft 365, Word 2019 e Word 2016

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\16.0\Word\Options

Word 2013

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\15.0\Word\Options

Word 2010

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\14.0\Word\Options

Questa chiave memorizza le opzioni che è possibile impostare da Microsoft Word.

Le opzioni sono suddivise in due gruppi: opzioni predefinite e impostazioni facoltative. Le opzioni predefinite vengono impostate durante il processo di installazione. Si possono cambiare modificando le opzioni in Word. Queste opzioni possono essere visualizzate o meno nel Registro di sistema.

Chiave Procedure guidate

Word per Microsoft 365, Word 2019 e Word 2016

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\16.0\Word\Wizards

Word 2013

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\15.0\Word\Wizards

Word 2010

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\14.0\Word\Wizards

Tutte le impostazioni predefinite della procedura guidata vengono archiviate in questa chiave. Queste impostazioni vengono create la prima volta che si esegue una procedura guidata.

Chiave comune

Word per Microsoft 365, Word 2019 e Word 2016

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\16.0\Common

Word 2013

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\15.0\Common

Word 2010

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\14.0\Common

Questa chiave viene utilizzata da altri programmi Microsoft, ad esempio i programmi di Office. Queste impostazioni vengono condivise tra i programmi. Le modifiche apportate nelle impostazioni di un programma vengono visualizzate anche nelle impostazioni dell'altro programma.

Chiave Strumenti condivisi

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Shared Tools

Questa chiave contiene i percorsi per tutte le utilità di Windows. Il percorso può includere utilità quali Equazione, WordArt e MS Graph. Anche i percorsi per i filtri grafici e i convertitori di testo vengono registrati in questa posizione.

Modelli e componenti aggiuntivi

Modello globale (Normal.dotm)

Per impedire che le modifiche di formattazione, le voci di glossario e le macro memorizzate nel modello globale influiscano sul comportamento di Word e dei documenti aperti, rinominare il modello globale (Normal.dotm). Rinominare il modello permette di determinare rapidamente se il problema è causato dal modello globale.

Quando si rinomina il modello Normal.dotm in Word 2007 o versione successiva, diverse opzioni vengono ripristinate ai valori predefiniti. Questa opzione include gli stili personalizzati, le barre degli strumenti personalizzate, le macro e le voci di glossario. Si consiglia di rinominare, invece di eliminare, il modello Normal.dotm. Se si determina che il problema viene causato dal modello, sarà possibile copiare gli stili personalizzati, le barre degli strumenti personalizzate, le macro e le voci di glossario dal modello Normal.dot rinominato.

Alcuni tipi di configurazioni possono creare più di un modello Normal.dotm. Queste situazioni includono casi in cui nello stesso computer sono installate più versioni di Word oppure più installazioni di workstation. In questi casi, assicurarsi di rinominare la copia corretta del modello.

Per rinominare il file modello generale, attenersi alla seguente procedura:

  1. Chiudere tutti i programmi di Office.

  2. Aprire prompt dei comandi.

  3. Eseguire il comando qui riportato:

    ren %appdata%\Microsoft\Templates\Normal.dotm OldNormal.dotm

Quando si riavvia Word, viene creato un nuovo modello globale che contiene le impostazioni predefinite di Word.

Componenti aggiuntivi (WLL) e modelli nelle cartelle di avvio di Word e Office

All'avvio di Word vengono caricati automaticamente modelli e componenti aggiuntivi presenti nelle cartelle di avvio. Errori in Word possono essere il risultato di conflitti o problemi con un componente aggiuntivo.

Per determinare se il problema è causato da un elemento in una cartella di avvio, è possibile svuotare temporaneamente la cartella. Word carica gli elementi dalla cartella di avvio di Office e dalla cartella di avvio di Word.

Per rimuovere elementi dalle cartelle di avvio, attenersi alla seguente procedura:

  1. Chiudere tutte le istanze di Word, incluso Microsoft Outlook se Word è impostato come editor di posta elettronica.

  2. Aprire la Esecuzione automatica di Office.

  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse su uno dei file contenuti nella cartella e scegliere Rinomina.

  4. Dopo il nome file digitare .old, quindi premere Invio. Annotare il nome originale del file. Potrebbe essere necessario rinominare il file utilizzando il nome originale.

  5. Avviare Word.

  6. Se il problema non viene più riprodotto, significa che è stato individuato il componente aggiuntivo specifico che lo ha causato. Se è necessario disporre delle funzionalità fornite dal componente aggiuntivo, contattare il fornitore del componente aggiuntivo per richiedere un aggiornamento.

    Se il problema non è stato risolto, rinominare il componente aggiuntivo utilizzando il nome originale e ripetere i passaggi da 3 a 5 per ogni file presente nella cartella Esecuzione automatica.

  7. Se si riesce ancora a riprodurre il problema, aprire la %AppData%\Microsoft\Word\STARTUPcartella.

  8. Ripetere i passaggi da 3 a 5 per ogni file presente in questa cartella Startup.

Componenti aggiuntivi COM

I componenti aggiuntivi COM possono essere installati in qualsiasi posizione e vengono installati da programmi che interagiscono con Word.

Per visualizzare l'elenco dei componenti aggiuntivi COM in Word, vedere Visualizza, gestisci e installa componenti aggiuntivi nei programmi di Office.

Se nella finestra di dialogo Componenti aggiuntivi COM è elencato un componente aggiuntivo, disattivare temporaneamente ogni componente aggiuntivo. A tale scopo, deselezionare la casella di controllo per ogni componente aggiuntivo COM elencato e quindi fare clic su OK. Quando si riavvia Word, i componenti aggiuntivi COM non saranno caricati da Word.

Riepilogo delle opzioni di Word e della posizione in cui sono archiviate

Nella tabella seguente, "Modello" si riferisce al modello Normal.dotm o a un modello personalizzato.

Nome dell'impostazione Posizione di archiviazione
Testo formattato con correzione automatica Normal.dotm.
Voci di Correzione automatica condivise File ACL user.acl
Percorso di salvataggio automatico Registro di sistema
Glossario Modello
Nome dell'azienda Winword.exe
Assegnazioni di sequenze di tasti personalizzate Modello
Sostituzione tipi di caratteri Registro di sistema
Macro Modello/documento
Modifica delle immagini Registro di sistema
Stampare moduli di dati Documento
Aggancia alla griglia Registro di sistema
Stili Modello/documento
Barre degli strumenti Modello/documento
Informazioni utente Registro di sistema
Visualizza barre degli strumenti Modello
Visualizza/barra degli strumenti Modello
Parti del documento Modello

Gli elenchi di correzione automatica vengono condivisi tra le applicazioni di Office. Tutte le modifiche apportate alle voci e alle impostazioni di Correzione automatica quando si utilizza un programma sono immediatamente disponibili per gli altri programmi. Inoltre, Word può memorizzare gli elementi di correzione automatica costituiti da testo e grafica formattati.

Le informazioni sulla correzione automatica vengono memorizzate in varie posizioni. Queste posizioni vengono visualizzate nella tabella seguente.

Informazioni sulla correzione automatica Posizione di archiviazione
Voci di correzione automatica condivise da tutti i programmi .ACL file nella %appdata%\Microsoft\Officecartella
Voci di correzione automatica utilizzate solo da Word (testo e grafica formattati) Normal.dotm.
Impostazioni di Correzione automatica (correggere la doppia maiuscola a inizio parola, scrivere in lettere maiuscole i nomi dei giorni, sostituire il testo durante la digitazione) Registro di sistema
Impostazioni di correzione automatica utilizzate solo da Word (correggere l'uso accidentale del tasto BLOC MAIUSC, inserire la maiuscola ad inizio frase) Registro di sistema