Installare il servizio ruolo Host sessione Desktop remoto in Windows Server senza il servizio ruolo Gestore connessione

In questo articolo vengono fornite linee guida per installare e configurare il servizio ruolo Host sessione Desktop remoto in un computer che esegue Windows Server 2019, Windows Server 2016 o Windows Server 2012 R2 senza il servizio ruolo Gestore connessione Desktop remoto installato.

Si applica a:   Windows Server 2019, Windows Server 2016, Windows Server 2012 R2
Numero KB originale:   2833839

Riepilogo

Quando si crea una distribuzione standard di Servizi Desktop remoto, il servizio ruolo Gestore connessione Desktop remoto consente di accedere alle funzionalità complete di Servizi Desktop remoto. Una configurazione che non utilizza il servizio ruolo Gestore connessione Desktop remoto fornisce sessioni desktop agli utenti in base al numero di licenze CAL (Client Access License) servizi Desktop remoto installate nel server. Tale configurazione non consente l'accesso ai programmi RemoteApp o al sito Web RDWeb. Poiché una configurazione senza il servizio ruolo Gestore connessione Desktop remoto non fornisce l'accesso a tutte le funzionalità di Servizi Desktop remoto, è consigliabile utilizzare tale configurazione solo se non è disponibile un'altra opzione.

È possibile utilizzare le istruzioni contenute in questo articolo per configurare il servizio RdS utilizzando un singolo server (membro di un gruppo di lavoro o di un controller di dominio). Se si dispone di un controller di dominio separato, è consigliabile utilizzare la distribuzione guidata standard di Servizi Desktop remoto.

Importante

La configurazione di RDS in un server del gruppo di lavoro crea le restrizioni aggiuntive seguenti:

Per ulteriori informazioni sui ruoli di Servizi Desktop remoto, vedere Ruoli di Servizi Desktop remoto.

Processo di distribuzione dei ruoli del servizio RdS

Il processo di distribuzione dei ruoli del servizio RdS in un singolo server o controller di dominio di un gruppo di lavoro è diverso da quello della distribuzione di una configurazione RDS standard in più computer.

Se non diversamente specificato, questi passaggi si applicano sia ai casi di computer del gruppo di lavoro che di controller di dominio.

Importante

Se si utilizza un singolo computer sia come server RDS che come controller di dominio, configurare il computer come controller di dominio prima di iniziare l'installazione dei ruoli RDS. Per ulteriori informazioni su come installare Servizi di dominio Active Directory e configurare il computer come controller di dominio in Windows Server 2016 o Windows Server 2012, vedere Install Active Directory Domain Services (Level 100).

  1. Nel computer o nel controller di dominio del gruppo di lavoro installare il servizio ruolo Licenze Desktop remoto e il servizio ruolo Host sessione Desktop remoto. A tal fine, attenersi alla seguente procedura:

    1. Aprire Gestione server.
    2. Fare clic su Gestisci e selezionare Aggiungi ruoli e funzionalità.
    3. Selezionare Installazione basata su ruoli o Basata su funzionalità.
    4. Selezionare il computer come server di destinazione.
    5. Nella pagina Selezione ruoli server selezionare Servizi Desktop remoto.
    6. Nella pagina Selezione servizi ruolo selezionare i servizi ruolo Licenze Desktop remoto e Host sessione Desktop remoto.
    7. Continuare l'installazione. Selezionare i valori predefiniti per le impostazioni rimanenti.
  2. Passaggio DC: Aprire Gestione licenze Desktop remoto, fare clic con il pulsante destro del mouse sul server e quindi scegliere Rivedi configurazione.

  3. Selezionare Aggiungi al gruppo.

    Nota

    Se è necessario gestire manualmente le appartenenze ai gruppi, il gruppo Server licenze Terminal Server si trova nel contenitore predefinito in Utenti e computer di Active Directory.

  4. Riavviare il servizio Servizi Desktop remoto.

  5. Utilizzare uno dei metodi seguenti per attivare il server licenze RDS:

    • Per attivare un server Windows Server 2012 licenze RDS, vedere Test Lab Guide: Remote Desktop Licensing.
    • Per attivare un server licenze Windows Server 2016 Servizi Desktop remoto,vedere Activate the Remote Desktop Services license server .
  6. Installare le licenze CAL Servizi Desktop remoto appropriate.

    Importante

    Se si utilizza un server del gruppo di lavoro, è necessario utilizzare licenze CAL per dispositivo. Per ulteriori informazioni, vedere License your RDS deployment with client access licenses (CAL). Per ulteriori informazioni su come installare licenze CAL Servizi Desktop remoto, vedere Install Remote Desktop Services Client Access Licenses.

  7. Aggiungere gli utenti che si desidera consentire di connettersi al gruppo Utenti Desktop remoto. A tale scopo, utilizzare gli strumenti seguenti:

    • Per trovare il gruppo Utenti desktop remoto in un controller di dominio, aprire Utenti e computer di Active Directory e passare al contenitore Builtin.
    • Per trovare il gruppo Utenti desktop remoto in un server del gruppo di lavoro, aprire Gestione computer e quindi passare a Utenti e gruppi \ locali.
  8. Modificare i criteri locali del computer per aggiungere gli utenti desktop remoto all'oggetto criterio locale Consenti accesso tramite Servizi Desktop remoto. A tal fine, attenersi alla seguente procedura:

    1. Aprire Criteri di sicurezza locali.
    2. Passare a Configurazione computer Windows Impostazioni sicurezza Impostazioni Criteri locali Assegnazione diritti \ \ \ \ utente.
    3. Fare doppio clic su Consenti accesso tramite Servizi Desktop remoto e quindi selezionare Aggiungi utente o gruppo.
    4. Digitare Utenti Desktop remoto (o i nomi utente di ogni account utente che si desidera aggiungere, separati da punto e virgola), quindi selezionare OK due volte.
  9. Configurare il servizio ruolo Host sessione Desktop remoto per l'utilizzo del server licenze RDS locale.

    Importante

    Prima di iniziare questa procedura, verificare che il server licenze RDS sia attivato.

    A tal fine, attenersi alla seguente procedura:

    1. Aprire una finestra del Windows PowerShell prompt dei comandi con privilegi elevati.

    2. Eseguire il comando seguente:

      $obj = gwmi -namespace "Root/CIMV2/TerminalServices" Win32_TerminalServiceSetting
      
    3. Per impostare la modalità di gestione delle licenze, eseguire il comando seguente:

      $obj.ChangeMode("<value>")
      

      Nota

      In questo comando, rappresenta la modalità di gestione delle licenze ed è 2 (se si usa una licenza per dispositivo) o <value> 4 (se si usa una licenza per utente). Se si utilizza un server del gruppo di lavoro, è necessario utilizzare 2.

    4. Eseguire il comando seguente:

      $obj.SetSpecifiedLicenseServerList("<licenseservername>")
      
    5. Per verificare le impostazioni, eseguire il comando seguente:

      $obj.GetSpecifiedLicenseServerList()
      

      Nell'output dovrebbe essere visualizzato il nome del server licenze RDS. Al termine di questo passaggio, gli utenti possono avviare sessioni desktop remoto utilizzando qualsiasi client RDS supportato.

  10. Passaggio DC: Per consentire il corretto funzionamento del reindirizzamento della stampante in un controller di dominio che funge da host RDSH, seguire questi passaggi aggiuntivi.

    1. Aprire la finestra del prompt dei comandi con privilegi elevati.

    2. Eseguire i comandi seguenti:

      C:\ CD\Windows\system32\Spool Cacls.exe PRINTERS /e /g users:C
      
    3. Riavviare il computer.