Funzione DeviceAuth_CurlSslFuncDeviceAuth_CurlSslFunc Function

Intestazione: #include <tlsutils/deviceauth_curl.h>Header: #include <tlsutils/deviceauth_curl.h>

Esegue l'autenticazione reciproca usando le credenziali di autenticazione del dispositivo dell'applicazione.Performs mutual authentication using the application's device authentication credentials. Si noti che anche se i nomi di funzioni curl includono SSL, Azure Sphere usa TLS per l'autenticazione.Note that although the curl function names include SSL, Azure Sphere uses TLS for authentication.

Quando viene richiamata da libcurl, la funzione DeviceAuth_CurlSslFunc imposta l'oggetto CURL per eseguire l'autenticazione reciproca con l'endpoint usando le credenziali di autenticazione del dispositivo dell'applicazione.When invoked by libcurl, DeviceAuth_CurlSslFunc sets the CURL object to perform mutual authentication with the endpoint using the application's device authentication credentials. La firma di questa funzione corrisponde a quella di un callback libcurl per l'opzione CURLOPT_SSL_CTX_FUNCTION.This function's signature matches that of a libcurl callback for the CURLOPT_SSL_CTX_FUNCTION option.

CURLcode DeviceAuth_CurlSslFunc (CURL *curl, void *sslctx, void *userCtx);

ParametriParameters

  • curl - L'handle cURLcurl The curl handle
  • sslctx - Un puntatore al contesto passato dal callback dell'applicazionesslctx A pointer to the context that is passed by the application's callback
  • userCtx - Il contesto utente impostato con l'opzione CURLOPT_SSL_CTX_DATAuserCtx The user context set with the CURLOPT_SSL_CTX_DATA option

Valore restituitoReturn value

Restituisce CURLE_SSL_CERTPROBLEM in seguito a un errore o CURLE_OK in esito positivoReturns CURLE_SSL_CERTPROBLEM on error or CURLE_OK on success

EsempiExamples

Per altre informazioni, vedere Connettersi a servizi Web.Connect to web services contains additional information.

Requisiti del manifesto dell'applicazioneApplication manifest requirements

Per accedere a singoli host o domini, l'applicazione deve identificarli nel campo AllowedConnections del manifesto dell'applicazione.To access individual hosts or domains, your application must identify them in the AllowedConnections field of the application manifest. Se l'applicazione usa l'autenticazione reciproca, il campo DeviceAuthentication del manifesto deve includere l'ID tenant di Azure Sphere.If the application uses mutual authentication, the DeviceAuthentication field of the manifest must include the Azure Sphere tenant ID.