Aggiornare l'infrastruttura SDN per Azure Stack HCI

Si applica a: Azure Stack HCI, versioni 21H2 e 20H2; Windows Server 2022, Windows Server 2019

I componenti dell'infrastruttura SDN (Software Defined Networking) includono controller di rete e, facoltativamente, servizi di bilanciamento del carico software e gateway SDN eseguiti in macchine virtuali.

Quando si aggiorna ogni componente, si usa uno dei metodi standard per l'installazione Windows aggiornamenti e si usano anche Windows PowerShell. È possibile aggiornare l'infrastruttura SDN in qualsiasi ordine, ma è consigliabile aggiornare prima le macchine virtuali (VM) del controller di rete.

Gli host Hyper-V possono essere aggiornati prima o dopo l'aggiornamento dell'infrastruttura SDN.

Aggiornare il controller di rete

Completare i passaggi seguenti per l'aggiornamento del controller di rete:

  1. Nella prima macchina virtuale del controller di rete installare tutti gli aggiornamenti e riavviare la macchina virtuale, se richiesto dall'aggiornamento. Durante il riavvio, il nodo Controller di rete si insodrà e quindi tornerà di nuovo attivo. Al riavvio della macchina virtuale, potrebbero essere necessario alcuni minuti prima che torni allo Up stato .

  2. Prima di aggiornare la macchina virtuale controller di rete successiva, assicurarsi che lo stato del Up nodo sia eseguendo il cmdlet di PowerShell Get-NetworkControllerNode seguente:

    PS C:\> get-networkcontrollernode
    
    Name            : NCNode1.contoso.com 
    Server          : NCNode1.Contoso.com 
    FaultDomain     : fd:/NCNode1.Contoso.com 
    RestInterface   : Ethernet 
    NodeCertificate : 
    Status          : Down 
    
    Name            : NCNode2.Contoso.com 
    Server          : NCNode2.contoso.com 
    FaultDomain     : fd:/ NCNode2.Contoso.com 
    RestInterface   : Ethernet 
    NodeCertificate : 
    Status          : Up 
    
    Name            : NCNode3.Contoso.com 
    Server          : NCNode3.Contoso.com 
    FaultDomain     : fd:/ NCNode3.Contoso.com 
    RestInterface   : Ethernet 
    NodeCertificate : 
    Status          : Up 
    
  3. Completare i passaggi 1 e 2 per le altre macchine virtuali del controller di rete.

Aggiornare l'Load Balancer

Installare gli aggiornamenti in ogni macchina virtuale SLB uno alla volta per garantire la disponibilità continua dell'infrastruttura di bilanciamento del carico.

Aggiornare il gateway SDN

Installare gli aggiornamenti in ogni macchina virtuale del gateway uno alla volta. Durante l'aggiornamento, la macchina virtuale potrebbe non essere disponibile o potrebbe essere necessario riavviare. In questo caso, viene eseguita la migrazione delle connessioni attive nel gateway a una macchina virtuale gateway di standby, se configurata. Ciò comporta tempi di inattività per le connessioni tenant durante la migrazione al gateway di standby.

  1. Per ridurre al minimo i tempi di inattività, installare prima gli aggiornamenti nella macchina virtuale del gateway ridondante. Se non sono state configurate macchine virtuali del gateway ridondanti, ignorare questo passaggio. Per determinare se una macchina virtuale del gateway specifica è ridondante o meno, eseguire il comando seguente in una macchina virtuale del controller di rete:

    (Get-NetworkControllerGateway -ConnectionUri <your_REST_URI_for_Network_Controller_deployment> -ResourceId <your_resource_ID_of_gateway>).Properties.State
    

    Lo stato può essere Active o Redundant.

  2. Dopo l'aggiornamento di un gateway, verificare che HealthState del gateway Healthy sia impostato su e che State RedundantActive sia o prima di passare al gateway successivo. Se non sono presenti gateway ridondanti, assicurarsi che lo stato sia Active prima di passare al gateway successivo.

    Per controllare lo stato HealthState di una macchina virtuale gateway, eseguire il comando di PowerShell seguente nella macchina virtuale del controller di rete:

    (Get-NetworkControllerGateway -ConnectionUri <REST uri of the Network Controller deployment> -ResourceId <Resource ID of gateway>).Properties.HealthState
    

Passaggi successivi

Altre informazioni sull'infrastruttura SDN. Vedere Pianificare un'infrastruttura Software Defined Network.