Preparare i certificati PKI dell'hub di Azure Stack per la distribuzione o la rotazione

Nota

Questo articolo riguarda solo la preparazione dei certificati esterni, usati per proteggere gli endpoint su infrastrutture e servizi esterni. I certificati interni vengono gestiti separatamente durante il processo di rotazione dei certificati.

I file di certificato ottenuti dall'autorità di certificazione (CA) devono essere importati ed esportati con proprietà corrispondenti ai requisiti del certificato dell'hub di Azure Stack.

Questo articolo illustra come importare, creare pacchetti e convalidare certificati esterni per preparare la distribuzione o la rotazione dei segreti dell'hub di Azure Stack.

Prerequisiti

Il sistema deve soddisfare i prerequisiti seguenti prima di creare certificati PKI per una distribuzione dell'hub di Azure Stack:

  • I certificati restituiti dall'autorità di certificazione vengono archiviati in una singola directory, in formato cer (altri formati configurabili, ad esempio .cert, sst o pfx).
  • Windows 10 o Windows Server 2016 o versioni successive.
  • Usare lo stesso sistema che ha generato la richiesta di firma del certificato (a meno che non si stia puntando a un certificato preconfezionato in PFX).
  • Usare sessioni di PowerShell con privilegi elevati.

Continuare con la sezione Preparazione certificati appropriati (controllo idoneità di Azure Stack) o Preparare i certificati (passaggi manuali).

Preparare i certificati (controllo di idoneità di Azure Stack)

Usare questa procedura per creare pacchetti di certificati usando i cmdlet di PowerShell di idoneità di Azure Stack:

  1. Installare il modulo di verifica dell'idoneità di Azure Stack da un prompt di PowerShell (5.1 o versione successiva), eseguendo il cmdlet seguente:

        Install-Module Microsoft.AzureStack.ReadinessChecker -Force -AllowPrerelease
    
  2. Specificare il percorso dei file di certificato. Ad esempio:

        $Path = "$env:USERPROFILE\Documents\AzureStack"
    
  3. Dichiarare pfxPassword. Ad esempio:

        $pfxPassword = Read-Host -AsSecureString -Prompt "PFX Password"
    
  4. Dichiarare ExportPath in cui verranno esportati i PFX risultanti. Ad esempio:

        $ExportPath = "$env:USERPROFILE\Documents\AzureStack"
    
  5. Convertire i certificati in Certificati dell'hub di Azure Stack. Ad esempio:

        ConvertTo-AzsPFX -Path $Path -pfxPassword $pfxPassword -ExportPath $ExportPath
    
  6. Esaminare l'output:

    ConvertTo-AzsPFX v1.2005.1286.272 started.
    
    Stage 1: Scanning Certificates
        Path: C:\Users\[*redacted*]\Documents\AzureStack Filter: CER Certificate count: 11
        adminmanagement_east_azurestack_contoso_com_CertRequest_20200710235648.cer
        adminportal_east_azurestack_contoso_com_CertRequest_20200710235645.cer
        management_east_azurestack_contoso_com_CertRequest_20200710235644.cer
        portal_east_azurestack_contoso_com_CertRequest_20200710235646.cer
        wildcard_adminhosting_east_azurestack_contoso_com_CertRequest_20200710235649.cer
        wildcard_adminvault_east_azurestack_contoso_com_CertRequest_20200710235642.cer
        wildcard_blob_east_azurestack_contoso_com_CertRequest_20200710235653.cer
        wildcard_hosting_east_azurestack_contoso_com_CertRequest_20200710235652.cer
        wildcard_queue_east_azurestack_contoso_com_CertRequest_20200710235654.cer
        wildcard_table_east_azurestack_contoso_com_CertRequest_20200710235650.cer
        wildcard_vault_east_azurestack_contoso_com_CertRequest_20200710235647.cer
    
    Detected ExternalFQDN: east.azurestack.contoso.com
    
    Stage 2: Exporting Certificates
        east.azurestack.contoso.com\Deployment\ARM Admin\ARMAdmin.pfx
        east.azurestack.contoso.com\Deployment\Admin Portal\AdminPortal.pfx
        east.azurestack.contoso.com\Deployment\ARM Public\ARMPublic.pfx
        east.azurestack.contoso.com\Deployment\Public Portal\PublicPortal.pfx
        east.azurestack.contoso.com\Deployment\Admin Extension Host\AdminExtensionHost.pfx
        east.azurestack.contoso.com\Deployment\KeyVaultInternal\KeyVaultInternal.pfx
        east.azurestack.contoso.com\Deployment\ACSBlob\ACSBlob.pfx
        east.azurestack.contoso.com\Deployment\Public Extension Host\PublicExtensionHost.pfx
        east.azurestack.contoso.com\Deployment\ACSQueue\ACSQueue.pfx
        east.azurestack.contoso.com\Deployment\ACSTable\ACSTable.pfx
        east.azurestack.contoso.com\Deployment\KeyVault\KeyVault.pfx
    
    Stage 3: Validating Certificates.
    
    Validating east.azurestack.contoso.com-Deployment-AAD certificates in C:\Users\[*redacted*]\Documents\AzureStack\east.azurestack.contoso.com\Deployment 
    
    Testing: KeyVaultInternal\KeyVaultInternal.pfx
    Thumbprint: E86699****************************4617D6
        PFX Encryption: OK
        Expiry Date: OK
        Signature Algorithm: OK
        DNS Names: OK
        Key Usage: OK
        Key Length: OK
        Parse PFX: OK
        Private Key: OK
        Cert Chain: OK
        Chain Order: OK
        Other Certificates: OK
    Testing: ARM Public\ARMPublic.pfx
        ...
    Log location (contains PII): C:\Users\[*redacted*]\AppData\Local\Temp\AzsReadinessChecker\AzsReadinessChecker.log
    ConvertTo-AzsPFX Completed
    

    Nota

    Per un utilizzo aggiuntivo, usare get-help ConvertTo-AzsPFX -Full per un ulteriore utilizzo, ad esempio disabilitando la convalida o il filtro per formati di certificato diversi.

    Dopo aver completato la convalida dei certificati, è possibile presentare la distribuzione o la rotazione senza alcun passaggio aggiuntivo.

Preparare i certificati (passaggi manuali)

Usare questa procedura per creare pacchetti di certificati per i nuovi certificati PKI dell'hub di Azure Stack usando i passaggi manuali.

Importare il certificato

  1. Copiare le versioni originali del certificato ottenute dalla CA a scelta in una directory nell'host di distribuzione.

    Avviso

    Non copiare i file già importati, esportati o modificati in alcun modo dai file forniti direttamente dalla CA.

  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul certificato e scegliere Installa certificato o Installa PFX, a seconda della modalità di consegna del certificato dalla CA.

  3. Nella Procedura guidata Importazione certificati selezionare Computer locale come percorso di importazione. Selezionare Avanti. Nella schermata seguente selezionare di nuovo avanti.

    Local machine import location for certificate

  4. Scegliere Posiziona tutto il certificato nell'archivio seguente e quindi selezionare Enterprise Trust come percorso. Selezionare OK per chiudere la finestra di dialogo di selezione dell'archivio certificati e quindi selezionare Avanti.

    Configure the certificate store for certificate import

    a. Se si importa un PFX, verrà visualizzato un dialogo aggiuntivo. Nella pagina Protezione chiave privata immettere la password per i file di certificato e quindi abilitare l'opzione Contrassegna questa chiave come esportabile. Consente di eseguire il backup o il trasporto delle chiavi in un secondo momento. Selezionare Avanti.

    Mark key as exportable

  5. Selezionare Fine per completare l'importazione.

Nota

Dopo aver importato un certificato per l'hub di Azure Stack, la chiave privata del certificato viene archiviata come file PKCS 12 (PFX) nell'archiviazione cluster.

Esportare il certificato

Aprire la console MMC di Gestione certificati e connettersi all'archivio certificati del computer locale.

  1. Aprire Microsoft Management Console. Per aprire la console in Windows 10, fare clic con il pulsante destro del mouse sul menu Start, scegliere Esegui, quindi digitare mmc e premere INVIO.

  2. Selezionare FileAggiungi>/Rimuovi snap-in, quindi selezionare Certificati e selezionare Aggiungi.

    Add Certificates Snap-in in Microsoft Management Console

  3. Selezionare Account computer e quindi Avanti. Selezionare Computer locale e quindi Fine. Selezionare OK per chiudere la pagina Aggiungi/Rimuovi Snap-In.

    Select account for Add Certificates Snap-in in Microsoft Management Console

  4. Passare a Certificati> Enterprise percorso TrustCertificate>. Verificare che il certificato sia visualizzato a destra.

  5. Nella barra delle applicazioni console di Gestione certificati selezionare ActionsAll>TasksExport>. Selezionare Avanti.

    Nota

    A seconda del numero di certificati dell'hub di Azure Stack, potrebbe essere necessario completare il processo più di una volta.

  6. Selezionare Sì, Esportare la chiave privata e quindi selezionare Avanti.

  7. Nella sezione Esporta formato file:

    • Selezionare Includi tutti i certificati nel certificato, se possibile.

    • Selezionare Esporta tutte le proprietà estese.

    • Selezionare Abilita privacy del certificato.

    • Selezionare Avanti.

      Certificate export wizard with selected options

  8. Selezionare Password e specificare una password per i certificati. Creare una password che soddisfi i requisiti di complessità delle password seguenti:

    • Lunghezza minima di otto caratteri.
    • Almeno tre dei caratteri seguenti: lettera maiuscola, lettera minuscola, numeri da 0 a 9, caratteri speciali, carattere alfabetico non maiuscolo o minuscolo.

    Prendere nota di questa password. Verrà usato come parametro di distribuzione.

  9. Selezionare Avanti.

  10. Scegliere un nome file e un percorso per il file PFX da esportare. Selezionare Avanti.

  11. Selezionare Fine.

Passaggi successivi

Convalidare i certificati PKI