hub di Azure Stack hotfix 1.2102.30.101

Riepilogo

  • È stato risolto un problema di sicurezza del sito Web multi-tenancy.
  • Miglioramento dell'affidabilità dell'aggiornamento dal 2008 al 2102.
  • Correzione per l'aggiunta del set di disponibilità SQL macchina virtuale nel SQL di creazione della macchina virtuale.
  • Correzione per l'impostazione delle dimensioni di archiviazione SQL configurazione della macchina virtuale su più di 1000 GB.
  • Sono stati corretti gli errori di autorizzazione basati su gruppo per gli utenti che richiedono l'espansione del gruppo.
  • Supporto della versione più recente dell'API Key Vault provider di risorse. Il Key Vault di controllo supporta la versione 2019-09-01 dell'API e il piano dati Key Vault supporta l'API versione 7.1.
  • Aggiunta del banner per avvisare gli utenti quando un certificato scadrà a breve.
  • Correzione per visualizzare lo stato accurato del nodo nel portale se un'operazione di ripristino non è riuscita.

Correzioni di cui è stato eseguito il rollup dalle versioni precedenti degli hotfix

  • Le sessioni di traccia ETW sono configurate per l'uso di 16 MB di memoria non di pool di pagine. Le sessioni di traccia segnalano ora il numero di eventi persi (se presenti) per sessione, durante la rotazione dei file ETL in TraceCollector Eventlog. In questo modo viene rilasciata la memoria critica del pool non di paging per altri servizi in host e macchine virtuali. Sono stati corretti anche vari bug in Tracecollector.
  • Correzione di bug che aumentano la quantità di memoria nell'infrastruttura.
  • Correzione di bug in AD FS e Azure Stack Graph per migliorare l'affidabilità della distribuzione e dell'aggiornamento.
  • Correzione dei bug in SRP e DiskRP in cui i contatori delle prestazioni non erano presenti nel client WAC.
  • Correzione di un bug nella distribuzione, nell'aggiornamento o nella rotazione dei segreti del provider di risorse , ad esempio Hub eventi. L'operazione non è riuscita in precedenza senza una causa di errore apparente. La correzione consente il corretto completamento dell'operazione.
  • Correzione di un bug che ha erroneamente generato un avviso PnPDevice.Attached per un set di dispositivi (mouse, tastiera e così via) sicuri.
  • Impostare l'avviso di memoria sull'anteprima.
  • È stato risolto un problema relativo ai monitoraggi dell'agente host.
  • È stato risolto un problema di relazione di trust con le applicazioni contenitore in FabricRing.
  • È stata migliorata la disponibilità di RdAgent rimuovendo i file RdAgent vuoti.
  • Miglioramento dell'affidabilità dell'aggiornamento completo.
  • Sono stati estesi i controlli di conformità degli aggiornamenti per coprire Service Fabric di integrità delle macchine virtuali e di integrità, ad esempio i controlli di utilizzo della memoria e della capacità del disco di archiviazione.
  • Aggiornamento della configurazione della memoria per le dimensioni delle macchine Standard_NC16as_T4_v3 e Standard_NC64as_T4_v3.
  • Rimozione delle istanze SRP SQL legacy e dei file di database per liberare le risorse di stamp.
  • Correzione di un bug in cui lo stato del cluster può essere bloccato in "Configurazione Archiviazione" dopo l'aggiunta di un nuovo nodo.
  • Correzione della registrazione del pacchetto di integrità, rimozione della creazione di artefatti duplicati.
  • Correzione di un bug che talvolta causava l'indisponibilità dei blade di integrità nel portale operatore.
  • Correzione di un bug in cui i log di BCDR Runner compilano le cartelle MASLogs negli host fisici.
  • Aggiunta del monitoraggio dell'integrità e della correzione di WMIProvider.
  • Aggiunta del controllo delle dimensioni IMOS del controller di rete a Test-AzureStack.
  • Correzione di un bug nella convalida del certificato SSL durante la rotazione dei segreti interni.
  • Correzione delle perdite di memoria watchdog del processo.
  • Aggiornamento della piattaforma Defender alla versione 4.18.2103.7.
  • Abilitato il modulo di avviso per i clienti a seconda di Syslog per gli avvisi. I servizi continueranno a generare avvisi alla pipeline Syslog.

Informazioni sull'hotfix

Per applicare questo hotfix, è necessario avere la versione 1.2102.28.82 o successiva.

Importante

Come descritto nelle note sulla versione per l'aggiornamento 2102, assicurarsi di fare riferimento all'elenco di controllo dell'attività di aggiornamento sull'esecuzione di Test-AzureStack (con i parametri specificati) e risolvere eventuali problemi operativi rilevati, inclusi tutti gli avvisi e gli errori. Esaminare anche gli avvisi attivi e risolvere gli eventuali avvisi che richiedono un'azione.

Informazioni sui file

Scaricare i file seguenti. Seguire quindi le istruzioni nella pagina Apply updates in Azure Stack (Applica aggiornamenti in Azure Stack) del sito Web Microsoft Docs per applicare questo aggiornamento Azure Stack.

Scaricare ora il file ZIP.

Scaricare ora il file XML dell'hotfix.

Altre informazioni

hub di Azure Stack aggiornare le risorse

Applicare gli aggiornamenti in Azure Stack

Monitorare gli aggiornamenti in Azure Stack usando l'endpoint con privilegi