Notifiche relative al provisioning dell'account

Con il provisioning utente, è possibile automatizzare il processo di gestione degli utenti nelle applicazioni SaaS di terze parti.
Anche se si tratta di un processo automatizzato, l'interazione con questo processo è richiesta di tanto in tanto.
È il caso, ad esempio, quando scade la password dell'account configurato per lo scambio dei dati con un'applicazione SaaS di terze parti.

Abilitando le notifiche di provisioning dell'account è possibile assicurarsi di ricevere notifiche relative ai problemi di provisioning utente che richiedono l'attenzione dell'utente.

È possibile attivare o disattivare le notifiche di provisioning dell'account come parte della configurazione del provisioning utenti per un'applicazione SaaS di terze parti.

Provisioning utente

Per attivare le notifiche di provisioning dell'account, selezionare la casella di controllo relativa nella finestra di dialogo Conferma e quindi digitare l'alias di posta elettronica del destinatario.

Notifiche relative al provisioning dell'account

È possibile immettere un elenco di distribuzione come destinatario; tuttavia, è importante notare che l'e-mail di notifica contiene collegamenti ai report che sono accessibili solo agli amministratori di Azure AD.

Se sono state abilitate le notifiche di provisioning dell'account si riceveranno e-mail riguardo problemi di importanza critica correlati al provisioning utente. Tuttavia, per evitare un sovraccarico di posta elettronica, si riceverà un solo messaggio di notifica al giorno per ogni applicazione SaaS per cui sono abilitate le notifiche.