Utilizzare i database MySQL in Microsoft Azure StackUse MySQL databases on Microsoft Azure Stack

Si applica a: Azure Stack integrate di sistemi Azure Stack Development KitApplies to: Azure Stack integrated systems and Azure Stack Development Kit

È possibile distribuire un provider di risorse MySQL nello Stack di Azure.You can deploy a MySQL resource provider on Azure Stack. Dopo aver distribuito il provider di risorse, è possibile creare MySQL Server e database tramite i modelli di distribuzione Azure Resource Manager.After you deploy the resource provider, you can create MySQL servers and databases through Azure Resource Manager deployment templates. È anche possibile fornire i database MySQL come servizio.You can also provide MySQL databases as a service.

Database MySQL, che sono comuni nei siti web, supportano molte piattaforme di sito Web.MySQL databases, which are common on web sites, support many website platforms. Ad esempio, dopo aver distribuito il provider di risorse, è possibile creare siti Web WordPress dalla piattaforma Web App come un componente aggiuntivo del servizio (PaaS) per lo Stack di Azure.For example, after you deploy the resource provider, you can create WordPress websites from the Web Apps platform as a service (PaaS) add-on for Azure Stack.

Per distribuire il provider di MySQL in un sistema che non dispone dell'accesso a Internet, copiare il file mysql-connector-net-6.10.5.msi in una condivisione locale.To deploy the MySQL provider on a system that does not have Internet access, copy the file mysql-connector-net-6.10.5.msi to a local share. Quando richiesto, quindi specificare il nome della condivisione.Then provide that share name when you are prompted for it. È necessario installare i moduli di Azure e Azure PowerShell dello Stack.You must install the Azure and Azure Stack PowerShell modules.

Architettura dell'adapter provider risorse MySQL ServerMySQL Server resource provider adapter architecture

Il provider di risorse è costituito da tre componenti:The resource provider is made up of three components:

  • Adattatore di provider di risorse MySQL VM, che è una macchina virtuale di Windows che esegue il provider di servizi.The MySQL resource provider adapter VM, which is a Windows virtual machine that's running the provider services.

  • Il provider di risorse stesso, che elabora le richieste di provisioning ed espone le risorse di database.The resource provider itself, which processes provisioning requests and exposes database resources.

  • I server che ospitano il MySQL Server, che forniscono capacità per i database che vengono chiamati i server di hosting.Servers that host MySQL Server, which provide capacity for databases that are called hosting servers.

Questa versione non crea più istanze di MySQL.This release no longer creates MySQL instances. Ciò significa che è necessario crearle manualmente e/o fornire l'accesso a istanze di SQL esterne.This means that you need to create them yourself and/or provide access to external SQL instances. Visitare il raccolta Guida introduttiva di Azure Stack per un modello di esempio che è possibile:Visit the Azure Stack Quickstart Gallery for an example template that can:

  • Creare un server MySQL.Create a MySQL server for you.
  • Scaricare e distribuire un MySQL Server da Azure Marketplace.Download and deploy a MySQL Server from Azure Marketplace.

Nota

I server che vengono installati in un'implementazione dello Stack di Azure a più nodi di hosting deve essere creato da una sottoscrizione tenant.Hosting servers that are installed on a multi-node Azure Stack implementation must be created from a tenant subscription. Non possono essere creati dalla sottoscrizione provider predefinito.They can't be created from the default provider subscription. Essi devono essere creati dal portale tenant o da una sessione di PowerShell con un accesso appropriato.They must be created from the tenant portal or from a PowerShell session with an appropriate sign-in. Tutti i server di hosting sono addebitabile macchine virtuali e devono disporre delle licenze appropriate.All hosting servers are chargeable VMs and must have appropriate licenses. L'amministratore del servizio può essere il proprietario della sottoscrizione tenant.The service administrator can be the owner of the tenant subscription.

Privilegi necessariRequired privileges

L'account di sistema deve disporre dei privilegi seguenti:The system account must have the following privileges:

  1. Database: Creare, eliminareDatabase: Create, drop
  2. Account di accesso: Creazione, impostare, eliminare, concedere, revocareLogin: Create, set, drop, grant, revoke

Distribuire il provider di risorseDeploy the resource provider

  1. Se non è già stato fatto, registrare il kit di sviluppo e scaricare l'immagine di Windows Server 2016 Data Center Core scaricabile tramite la gestione del Marketplace.If you have not already done so, register your development kit and download the Windows Server 2016 Datacenter Core image downloadable through Marketplace management. È necessario utilizzare un'immagine di Windows Server 2016 Core.You must use a Windows Server 2016 Core image. È inoltre possibile utilizzare uno script per creare un immagine di Windows Server 2016.You can also use a script to create a Windows Server 2016 image. (Assicurarsi di selezionare l'opzione di core.) Il runtime di .NET 3.5 non è più necessario.(Be sure to select the core option.) The .NET 3.5 runtime is no longer required.

  2. Accedere a un host che possa accedere all'endpoint con privilegi di macchina virtuale.Sign in to a host that can access the privileged endpoint VM.

    • Nelle installazioni di Azure SDK, accedere all'host fisico.On Azure SDK installations, sign in to the physical host.
    • Nei sistemi a più nodi, l'host deve essere un sistema che possa accedere all'endpoint con privilegi.On multi-node systems, the host must be a system that can access the privileged endpoint.

      Nota

      Il sistema in cui è in esecuzione lo script deve un sistema di Windows 10 o Windows Server 2016 con la versione più recente del runtime di .NET installata.The system on which the script is being run must be a Windows 10 or Windows Server 2016 system with the latest version of the .NET runtime installed. Installazione non riesce in caso contrario.Installation fails otherwise. L'host di Azure SDK soddisfa i criteri.The Azure SDK host meets this criteria.

  3. Scaricare il provider di risorse MySQL binario.Download the MySQL resource provider binary. Quindi eseguire il programma di autoestrazione per estrarre il contenuto in una directory temporanea.Then run the self-extractor to extract the contents to a temporary directory.

    Nota

    La compilazione di provider di risorse corrisponde alle compilazioni dello Stack di Azure.The resource provider build corresponds to the Azure Stack builds. Assicurarsi di scaricare il file binario corretto per la versione dello Stack di Azure che è in esecuzione.Be sure to download the correct binary for the version of Azure Stack that is running.

    Compilazione di Azure StackAzure Stack build Programma di installazione di MySQL RPMySQL RP installer
    1.0.180102.3 o 1.0.180106.1 (a più nodi)1.0.180102.3 or 1.0.180106.1 (multi-node) RP MySQL versione 1.1.14.0MySQL RP version 1.1.14.0
    1.0.171122.11.0.171122.1 RP MySQL versione 1.1.12.0MySQL RP version 1.1.12.0
    1.0.171028.11.0.171028.1 RP MySQL versione 1.1.8.0MySQL RP version 1.1.8.0
  4. Il certificato radice dello Stack di Azure viene recuperato dall'endpoint con privilegi.The Azure Stack root certificate is retrieved from the privileged endpoint. Per Azure SDK, viene creato un certificato autofirmato come parte di questo processo.For the Azure SDK, a self-signed certificate is created as part of this process. Per più nodi, è necessario fornire un certificato appropriato.For multi-node, you must provide an appropriate certificate.

    Se è necessario fornire il proprio certificato, inserire un file con estensione pfx nel DependencyFilesLocalPath che soddisfa i criteri seguenti:If you need to provide your own certificate, place a .pfx file in the DependencyFilesLocalPath that meets the following criteria:

    • Un certificato con caratteri jolly per *.dbadapter.< area>.< fqdn esterno> o un certificato del singolo sito con un nome comune mysqladapter.dbadapter.< area>.< fqdn esterno>.Either a wildcard certificate for *.dbadapter.<region>.<external fqdn> or a single site certificate with a common name of mysqladapter.dbadapter.<region>.<external fqdn>.

    • Questo certificato deve essere considerato attendibile.This certificate must be trusted. Vale a dire la catena di certificati deve esistere senza richiedere i certificati intermedi.That is, the chain of trust must exist without requiring intermediate certificates.

    • Solo un singolo file di certificato esiste nel DependencyFilesLocalPath.Only a single certificate file exists in the DependencyFilesLocalPath.

    • Il nome del file non deve contenere spazi o caratteri speciali.The file name must not contain any special characters or spaces.

  5. Aprire un nuova console di PowerShell con privilegi elevati (amministratore).Open a new elevated (administrative) PowerShell console. Quindi passare alla directory in cui sono stati estratti i file.Then change to the directory where you extracted the files. Per evitare problemi che potrebbero verificarsi dei moduli di PowerShell non corretti che sono già caricati nel sistema, utilizzare una nuova finestra.Use a new window to avoid problems that might arise from incorrect PowerShell modules that are already loaded on the system.

  6. Installare Azure PowerShell versione 1.2.11.Install Azure PowerShell version 1.2.11.

  7. Eseguire lo script DeployMySqlProvider.ps1.Run the DeployMySqlProvider.ps1 script.

Lo script esegue le operazioni:The script performs these steps:

  • Scarica il file binario connettore MySQL (ciò può essere fornito non in linea).Downloads the MySQL connector binary (this can be provided offline).
  • Carica i certificati e altri elementi di un account di archiviazione nello Stack di Azure.Uploads the certificates and other artifacts to a storage account on Azure Stack.
  • Pubblica i pacchetti di raccolta in modo che è possibile distribuire il database SQL tramite la raccolta.Publishes gallery packages so that you can deploy SQL databases through the gallery.
  • Pubblica un pacchetto di raccolta per la distribuzione di server di hosting.Publishes a gallery package for deploying hosting servers.
  • Consente di distribuire una macchina virtuale usando l'immagine di Windows Server 2016 che è stato creato nel passaggio 1.Deploys a VM by using the Windows Server 2016 image that was created in step 1. Inoltre, viene installato il provider di risorse.It also installs the resource provider.
  • Registra un record DNS locale che esegue il mapping al provider di risorse macchina virtuale.Registers a local DNS record that maps to your resource provider VM.
  • Registra il provider di risorse con locale Gestione risorse di Azure (admin e tenant).Registers your resource provider with the local Azure Resource Manager (tenant and admin).

È possibile:You can:

  • Specificare i parametri obbligatori nella riga di comando.Specify the required parameters on the command line.
  • Eseguire senza parametri e quindi immetterli quando richiesto.Run without any parameters, and then enter them when prompted.

Di seguito è riportato un esempio che è possibile eseguire dal prompt di PowerShell.Here's an example you can run from the PowerShell prompt. Assicurarsi di modificare le informazioni sull'account e password in base alle esigenze:Be sure to change the account information and passwords as needed:

# Install the AzureRM.Bootstrapper module, set the profile, and install the AzureRM and AzureStack modules.
Install-Module -Name AzureRm.BootStrapper -Force
Use-AzureRmProfile -Profile 2017-03-09-profile
Install-Module -Name AzureStack -RequiredVersion 1.2.11 -Force

# Use the NetBIOS name for the Azure Stack domain. On the Azure SDK, the default is AzureStack, and the default prefix is AzS.
# For integrated systems, the domain and the prefix are the same.
$domain = "AzureStack"
$prefix = "AzS"
$privilegedEndpoint = "$prefix-ERCS01"

# Point to the directory where the resource provider installation files were extracted.
$tempDir = 'C:\TEMP\MYSQLRP'

# The service admin account (can be Azure Active Directory or Active Directory Federation Services).
$serviceAdmin = "admin@mydomain.onmicrosoft.com"
$AdminPass = ConvertTo-SecureString "P@ssw0rd1" -AsPlainText -Force
$AdminCreds = New-Object System.Management.Automation.PSCredential ($serviceAdmin, $AdminPass)

# Set the credentials for the new resource provider VM.
$vmLocalAdminPass = ConvertTo-SecureString "P@ssw0rd1" -AsPlainText -Force
$vmLocalAdminCreds = New-Object System.Management.Automation.PSCredential ("mysqlrpadmin", $vmLocalAdminPass)

# And the cloudadmin credential required for privileged endpoint access.
$CloudAdminPass = ConvertTo-SecureString "P@ssw0rd1" -AsPlainText -Force
$CloudAdminCreds = New-Object System.Management.Automation.PSCredential ("$domain\cloudadmin", $CloudAdminPass)

# Change the following as appropriate.
$PfxPass = ConvertTo-SecureString "P@ssw0rd1" -AsPlainText -Force

# Run the installation script from the folder where you extracted the installation files.
# Find the ERCS01 IP address first, and make sure the certificate
# file is in the specified directory.
. $tempDir\DeployMySQLProvider.ps1 -AzCredential $AdminCreds `
  -VMLocalCredential $vmLocalAdminCreds `
  -CloudAdminCredential $cloudAdminCreds `
  -PrivilegedEndpoint $privilegedEndpoint `
  -DefaultSSLCertificatePassword $PfxPass `
  -DependencyFilesLocalPath $tempDir\cert `
  -AcceptLicense

Parametri DeploySqlProvider.ps1DeploySqlProvider.ps1 parameters

È possibile specificare questi parametri nella riga di comando.You can specify these parameters in the command line. In caso contrario, o qualsiasi parametro di convalida non riesce, viene chiesto di fornire i parametri richiesti.If you do not, or if any parameter validation fails, you are prompted to provide the required parameters.

Nome parametroParameter name DESCRIZIONEDescription Commento o il valore predefinitoComment or default value
CloudAdminCredentialCloudAdminCredential Le credenziali per l'amministratore del cloud, necessaria per l'accesso all'endpoint con privilegi.The credential for the cloud administrator, necessary for accessing the privileged endpoint. ObbligatorioRequired
AzCredentialAzCredential Le credenziali per l'account amministratore del servizio Azure Stack.The credentials for the Azure Stack service admin account. Utilizzare le stesse credenziali utilizzate per la distribuzione dello Stack di Azure.Use the same credentials that you used for deploying Azure Stack. ObbligatorioRequired
VMLocalCredentialVMLocalCredential Le credenziali per l'account amministratore locale del provider di risorse MySQL macchina virtuale.The credentials for the local administrator account of the MySQL resource provider VM. ObbligatorioRequired
PrivilegedEndpointPrivilegedEndpoint L'indirizzo IP o nome DNS dell'endpoint con privilegi.The IP address or DNS name of the privileged endpoint. ObbligatorioRequired
DependencyFilesLocalPathDependencyFilesLocalPath Percorso di una condivisione locale contenente mysql-connector-net-6.10.5.msi.Path to a local share that contains mysql-connector-net-6.10.5.msi. Se si specifica uno di questi percorsi, il file del certificato deve trovarsi in questa directory.If you provide one of these paths, the certificate file must be placed in this directory as well. Parametro facoltativo (obbligatorio a nodi multipli)Optional (mandatory for multi-node)
DefaultSSLCertificatePasswordDefaultSSLCertificatePassword La password per il certificato con estensione pfx.The password for the .pfx certificate. ObbligatorioRequired
MaxRetryCountMaxRetryCount Il numero di volte in cui che si desidera ripetere ogni operazione se si è verificato un errore.The number of times you want to retry each operation if there is a failure. 22
RetryDurationRetryDuration L'intervallo di timeout tra due tentativi, in secondi.The timeout interval between retries, in seconds. 120120
DisinstallareUninstall Rimuove il provider di risorse e tutte le risorse associate (vedere le note seguenti).Removes the resource provider and all associated resources (see the following notes). No No
DebugModeDebugMode Impedisce la pulizia automatica in caso di errore.Prevents automatic cleanup on failure. No No
AcceptLicenseAcceptLicense Ignora la richiesta di accettare le condizioni di licenza GPL.Skips the prompt to accept the GPL license. (http://www.gnu.org/licenses/old-licenses/gpl-2.0.html)(http://www.gnu.org/licenses/old-licenses/gpl-2.0.html)

Seconda della velocità di download e le prestazioni del sistema, installazione potrebbe richiedere un minimo di 20 minuti o come long come diverse ore.Depending on the system performance and download speeds, installation might take as little as 20 minutes or as long as several hours. Se il MySQLAdapter blade non è disponibile, aggiornare il portale di amministrazione.If the MySQLAdapter blade is not available, refresh the admin portal.

Nota

Se l'installazione richiede più di 90 minuti, potrebbe non riuscire.If the installation takes more than 90 minutes, it might fail. In caso affermativo, viene visualizzato un messaggio di errore sullo schermo e nel file di log.If it does, you see a failure message on the screen and in the log file. La distribuzione viene ripetuta dal passaggio non riuscito.The deployment is retried from the failing step. I sistemi che non soddisfano le specifiche consigliate in memoria e i componenti di base potrebbero non essere in grado di distribuire il RP MySQL.Systems that do not meet the recommended memory and core specifications might not be able to deploy the MySQL RP.

Verificare la distribuzione tramite il portale di Azure StackVerify the deployment by using the Azure Stack portal

Nota

Al termine dell'esecuzione dello script di installazione, è necessario aggiornare il portale per visualizzare il pannello di amministrazione.After the installation script finishes running, you need to refresh the portal to see the admin blade.

  1. Accedere al portale di amministrazione con l'amministratore del servizio.Sign in to the admin portal as the service administrator.

  2. Verificare che la distribuzione ha avuto esito positivo.Verify that the deployment succeeded. Passare a gruppi di risorse, quindi selezionare il system.< percorso>.mysqladapter gruppo di risorse.Go to Resource Groups, and then select the system.<location>.mysqladapter resource group. Verificare che tutte le distribuzioni di quattro ha avuto esito positivo.Verify that all four deployments succeeded.

    Verificare la distribuzione di RP di MySQL

Offrono capacità connettendosi a un server di hosting MySQLProvide capacity by connecting to a MySQL hosting server

  1. Accedere al portale di Azure Stack come un amministratore del servizio.Sign in to the Azure Stack portal as a service admin.

  2. Selezionare risorse amministrative > i server di Hosting MySQL > + Aggiungi.Select ADMINISTRATIVE RESOURCES > MySQL Hosting Servers > +Add.

    Nel server di Hosting MySQL pannello, è possibile connettersi al provider di risorse di MySQL Server effettive istanze di MySQL Server che servono come back-end del provider di risorse.On the MySQL Hosting Servers blade, you can connect the MySQL Server resource provider to actual instances of MySQL Server that serve as the resource provider’s back end.

    Server di hosting

  3. Fornire i dettagli di connessione dell'istanza di MySQL Server.Provide the connection details of your MySQL Server instance. Assicurarsi di fornire il nome di dominio completo (FQDN) o un indirizzo IPv4 valido e non il nome breve della macchina virtuale.Be sure to provide the fully qualified domain name (FQDN) or a valid IPv4 address, and not the short VM name. Questa installazione non include un'istanza di MySQL predefinita.This installation no longer provides a default MySQL instance. La dimensione che viene fornita consente il provider di risorse di gestire la capacità del database.The size that's provided helps the resource provider manage the database capacity. Dovrebbe essere vicino la capacità fisica del server di database.It should be close to the physical capacity of the database server.

    Nota

    Se l'istanza di MySQL è possibile accedere dai tenant e amministrazione di gestione risorse di Azure, può essere inserita nel controllo del codice del provider di risorse.If the MySQL instance can be accessed by the tenant and admin Azure Resource Manager, it can be placed under control of the resource provider. Istanza di MySQL deve essere allocata in modo esclusivo al provider di risorse.The MySQL instance must be allocated exclusively to the resource provider.

  4. Quando si aggiungono server, è necessario assegnare a uno SKU di nuovo o esistente per consentire la differenziazione delle offerte di servizio.As you add servers, you must assign them to a new or existing SKU to allow differentiation of service offerings. Ad esempio, è possibile avere un'istanza enterprise fornisce:For example, you can have an enterprise instance providing:

    • capacità di databaseDatabase capacity
    • Backup automaticoAutomatic backup
    • server ad alte prestazioni per i singoli reparti di riservaReserve high-performance servers for individual departments

Il nome SKU deve riflettere le proprietà in modo che i tenant è possono posizionare i database in modo appropriato.The SKU name should reflect the properties so that tenants can place their databases appropriately. Tutti i server di hosting in un'unità SKU devono avere le stesse funzionalità.All hosting servers in a SKU should have the same capabilities.

Creare uno SKU di MySQL

Nota

SKU può richiedere a un'ora per essere visibile nel portale.SKUs can take up to an hour to be visible in the portal. È possibile creare un database fino a quando non viene creato lo SKU.You cannot create a database until the SKU is created.

Testare la distribuzione tramite la creazione di un database MySQLTest your deployment by creating your first MySQL database

  1. Accedere al portale di Azure Stack come un amministratore del servizio.Sign in to the Azure Stack portal as a service admin.

  2. Selezionare + nuova > dati e archiviazione > Database MySQL.Select + New > Data + Storage > MySQL Database.

  3. Fornire i dettagli del database.Provide the database details.

    Creare un test di database MySQL

  4. Selezionare uno SKU.Select a SKU.

    Selezionare un'unità SKU

  5. Creare un'impostazione di account di accesso.Create a login setting. È possibile riutilizzare un'impostazione di account di accesso esistente o crearne uno nuovo.You can reuse an existing login setting or create a new one. Questa impostazione contiene il nome utente e la password per il database.This setting contains the user name and password for the database.

    Creare un nuovo account di database

    La stringa di connessione include il nome del server di database reali.The connections string includes the real database server name. Copiarlo dal portale.Copy it from the portal.

    Ottenere la stringa di connessione per il database MySQL

Nota

La lunghezza dei nomi utente non può superare i 32 caratteri 5.7 MySQL.The length of the user names cannot exceed 32 characters in MySQL 5.7. Nelle versioni precedenti, non può superare i 16 caratteri.In earlier editions, it can't exceed 16 characters.

Aggiungere capacitàAdd capacity

Aggiungere la capacità aggiungendo altri server di MySQL nel portale di Azure Stack.Add capacity by adding additional MySQL servers in the Azure Stack portal. A uno SKU di nuovo o esistente, è possibile aggiungere ulteriori server.Additional servers can be added to a new or existing SKU. Verificare che le caratteristiche server sono uguali.Make sure the server characteristics are the same.

Rendere disponibili ai tenant i database MySQLMake MySQL databases available to tenants

Creare i piani e le offerte per rendere disponibili i database di MySQL per tenant.Create plans and offers to make MySQL databases available for tenants. Ad esempio, aggiungere il servizio Microsoft.MySqlAdapter, aggiungere una quota e così via.For example, add the Microsoft.MySqlAdapter service, add a quota, and so on.

Creare i piani e le offerte per includere i database

Aggiornare la password amministrativaUpdate the administrative password

È possibile modificare la password può essere modificato nell'istanza del server MySQL.You can modify the password by first changing it on the MySQL server instance. Selezionare risorse amministrative > i server di Hosting MySQL.Select ADMINISTRATIVE RESOURCES > MySQL Hosting Servers. Selezionare quindi il server di hosting.Then select the hosting server. Nel impostazioni Pannello di seleziona Password.In the Settings panel, select Password.

Aggiornare la password dell'amministratore

Aggiornare l'adapter di provider di risorse MySQL (a più nodi solo, le compilazioni 1710 e versioni successive)Update the MySQL resource provider adapter (multi-node only, builds 1710 and later)

Ogni volta che viene aggiornata la compilazione dello Stack di Azure, viene rilasciata una nuova scheda di provider di risorse MySQL.Whenever the Azure Stack build is updated, a new MySQL resource provider adapter is released. L'adapter esistente potrebbe continuare a funzionare.The existing adapter might continue to work. Tuttavia, è consigliabile l'aggiornamento all'ultima build appena possibile dopo l'aggiornamento dello Stack di Azure.However, we recommend updating to the latest build as soon as possible after Azure Stack is updated.

Il processo di aggiornamento è simile al processo di installazione descritto in precedenza.The update process is similar to the installation process that was described earlier. Si crea una nuova macchina virtuale con il codice del provider di risorse più recente.You create a new VM with the latest resource provider code. Quindi si esegue la migrazione le impostazioni per questa nuova istanza, tra cui database e le informazioni sul server di hosting.Then you migrate the settings to this new instance, including database and hosting server information. È possibile la migrazione del record DNS necessario.You also migrate the necessary DNS record.

Usare lo script UpdateMySQLProvider.ps1 con gli stessi argomenti illustrati in precedenza.Use the UpdateMySQLProvider.ps1 script with the same arguments that were described earlier. Specificare anche il certificato.Provide the certificate here as well.

Nota

Aggiornamento è supportato solo nei sistemi a più nodi.Update is only supported on multi-node systems.

# Install the AzureRM.Bootstrapper module, set the profile, and install AzureRM and AzureStack modules.
Install-Module -Name AzureRm.BootStrapper -Force
Use-AzureRmProfile -Profile 2017-03-09-profile
Install-Module -Name AzureStack -RequiredVersion 1.2.11 -Force

# Use the NetBIOS name for the Azure Stack domain. On the Azure SDK, the default is AzureStack and the default prefix is AzS.
# For integrated systems, the domain and the prefix are the same.
$domain = "AzureStack"
$prefix = "AzS"
$privilegedEndpoint = "$prefix-ERCS01"

# Point to the directory where the resource provider installation files were extracted.
$tempDir = 'C:\TEMP\SQLRP'

# The service admin account (can be Azure Active Directory or Active Directory Federation Services).
$serviceAdmin = "admin@mydomain.onmicrosoft.com"
$AdminPass = ConvertTo-SecureString "P@ssw0rd1" -AsPlainText -Force
$AdminCreds = New-Object System.Management.Automation.PSCredential ($serviceAdmin, $AdminPass)

# Set credentials for the new resource provider VM.
$vmLocalAdminPass = ConvertTo-SecureString "P@ssw0rd1" -AsPlainText -Force
$vmLocalAdminCreds = New-Object System.Management.Automation.PSCredential ("sqlrpadmin", $vmLocalAdminPass)

# And the cloudadmin credential required for privileged endpoint access.
$CloudAdminPass = ConvertTo-SecureString "P@ssw0rd1" -AsPlainText -Force
$CloudAdminCreds = New-Object System.Management.Automation.PSCredential ("$domain\cloudadmin", $CloudAdminPass)

# Change the following as appropriate.
$PfxPass = ConvertTo-SecureString "P@ssw0rd1" -AsPlainText -Force

# Change directory to the folder where you extracted the installation files.
# Then adjust the endpoints.
. $tempDir\UpdateMySQLProvider.ps1 -AzCredential $AdminCreds `
  -VMLocalCredential $vmLocalAdminCreds `
  -CloudAdminCredential $cloudAdminCreds `
  -PrivilegedEndpoint $privilegedEndpoint `
  -DefaultSSLCertificatePassword $PfxPass `
  -DependencyFilesLocalPath $tempDir\cert `
  -AcceptLicense

Parametri UpdateMySQLProvider.ps1UpdateMySQLProvider.ps1 parameters

È possibile specificare questi parametri nella riga di comando.You can specify these parameters in the command line. In caso contrario, o qualsiasi parametro di convalida non riesce, viene chiesto di fornire i parametri richiesti.If you don't, or if any parameter validation fails, you are prompted to provide the required parameters.

Nome parametroParameter Name DESCRIZIONEDescription Commento o il valore predefinitoComment or default value
CloudAdminCredentialCloudAdminCredential Le credenziali per l'amministratore del cloud, necessaria per l'accesso all'endpoint con privilegi.The credential for the cloud administrator, necessary for accessing the privileged endpoint. ObbligatorioRequired
AzCredentialAzCredential Le credenziali per l'account amministratore del servizio Azure Stack.The credentials for the Azure Stack service admin account. Utilizzare le stesse credenziali utilizzate per la distribuzione dello Stack di Azure.Use the same credentials as you used for deploying Azure Stack. ObbligatorioRequired
VMLocalCredentialVMLocalCredential Le credenziali per l'account amministratore locale del provider di risorse SQL macchina virtuale.The credentials for the local administrator account of the SQL resource provider VM. ObbligatorioRequired
PrivilegedEndpointPrivilegedEndpoint L'indirizzo IP o nome DNS dell'endpoint con privilegi.The IP address or DNS name of the privileged endpoint. ObbligatorioRequired
DependencyFilesLocalPathDependencyFilesLocalPath Il file pfx del certificato deve trovarsi in questa directory.Your certificate .pfx file must be placed in this directory as well. Parametro facoltativo (obbligatorio a nodi multipli)Optional (mandatory for multi-node)
DefaultSSLCertificatePasswordDefaultSSLCertificatePassword La password per il certificato con estensione pfxThe password for the .pfx certificate ObbligatorioRequired
MaxRetryCountMaxRetryCount Il numero di volte in cui che si desidera ripetere ogni operazione se si è verificato un errore.The number of times you want to retry each operation if there is a failure. 22
RetryDurationRetryDuration L'intervallo di timeout tra due tentativi, in secondi.The timeout interval between retries, in seconds. 120120
DisinstallareUninstall Rimuovere il provider di risorse e tutte le risorse associate (vedere le note seguenti).Remove the resource provider and all associated resources (see the following notes). No No
DebugModeDebugMode Impedisce la pulizia automatica in caso di errore.Prevents automatic cleanup on failure. No No
AcceptLicenseAcceptLicense Ignora la richiesta di accettare le condizioni di licenza GPL.Skips the prompt to accept the GPL license. (http://www.gnu.org/licenses/old-licenses/gpl-2.0.html)(http://www.gnu.org/licenses/old-licenses/gpl-2.0.html)

Rimuovere la scheda provider di risorse MySQLRemove the MySQL resource provider adapter

Per rimuovere il provider di risorse, è necessario innanzitutto rimuovere tutte le dipendenze.To remove the resource provider, it is essential to first remove any dependencies.

  1. Assicurarsi di disporre il pacchetto di distribuzione originale scaricati per questa versione del provider di risorse.Ensure that you have the original deployment package that you downloaded for this version of the resource provider.

  2. È necessario eliminare tutti i database tenant dal provider di risorse.All tenant databases must be deleted from the resource provider. (Eliminare i database tenant non eliminare i dati). Questa attività deve essere eseguita per i tenant stessi.(Deleting the tenant databases doesn't delete the data.) This task should be performed by the tenants themselves.

  3. È necessario annullare la registrazione di tenant dallo spazio dei nomi.Tenants must unregister from the namespace.

  4. L'amministratore deve eliminare il server di hosting dalla scheda di MySQL.The administrator must delete the hosting servers from the MySQL Adapter.

  5. L'amministratore deve eliminare i piani che fanno riferimento l'Adapter di MySQL.The administrator must delete any plans that reference the MySQL Adapter.

  6. L'amministratore deve eliminare le quote che sono associate con l'Adapter di MySQL.The administrator must delete any quotas that are associated with the MySQL Adapter.

  7. Eseguire nuovamente lo script di distribuzione con gli elementi seguenti:Rerun the deployment script with the following elements:

    • -Disinstallare parametroThe -Uninstall parameter
    • Gli endpoint di gestione risorse di AzureThe Azure Resource Manager endpoints
    • The DirectoryTenantIDThe DirectoryTenantID
    • Le credenziali per l'account amministratore del servizioThe credentials for the service administrator account