Cosa fare o non fare quando si usa lo stato del servizio BizTalk

Importante

Servizi BizTalk di Microsoft Azure è in fase di ritiro e verrà sostituito da App per la logica di Azure. Se attualmente si usa Servizi BizTalk di Microsoft Azure, Move from BizTalk Services to Logic Apps (Passare da Servizi BizTalk ad App per la logica) fornisce alcune istruzioni sul trasferimento delle soluzioni di integrazione ad App per la logica.

Se non si ha familiarità con App per la logica, è consigliabile iniziare da qui:

Le operazioni che è possibile eseguire nel servizio BizTalk variano a seconda dello stato corrente del servizio.

Se ad esempio si esegue il provisioning di un nuovo servizio BizTalk nel portale di Azure classico. al termine lo stato del servizio BizTalk risulta active. Con lo stato attivo è possibile arrestare, sospendere ed eliminare il servizio BizTalk. Se si tenta di arrestare il servizio BizTalk e l'operazione non riesce, allora lo stato del servizio BizTalk diventa StopFailed. Con lo stato StopFailed è possibile riavviare il servizio BizTalk. Se si tenta di eseguire un'operazione non consentita, ad esempio riprendere l'attività del servizio, verrà generato l'errore seguente:

Operation not allowed

Visualizzare gli stati possibili

Le tabelle seguenti elencano le operazioni o le azioni che possono essere eseguite quando il servizio BizTalk è in uno stato specifico. Il segno ✔ indica che l'operazione è consentita in quel determinato stato. Uno spazio vuoto indica che l'operazione non può essere eseguita in quel determinato stato.

Stato del servizio Inizia Arresto Riavvio Sospensione Riprendi Eliminazione Scalabilità Aggiornamento
Configurazione
Backup
Attivo
Disabled
Suspended
Arrestato
Service Update Failed
DisableFailed
EnableFailed
StartFailed
StopFailed
RestartFailed
SuspendedFailed
ResumeFailed
CreatedFailed
RestoreFailed
ConfigUpdateFailed
ScaleFailed

Vedere anche