Istruzione alias

Le istruzioni alias consentono di definire un alias per i database, che può essere usato in un secondo momento nella stessa query.

Ciò è utile quando si lavora con più cluster, ma si vuole apparire come se si lavora su un numero inferiore di cluster. L'alias deve essere definito in base alla sintassi seguente, dove clustername e databasename sono entità esistenti e valide.

Sintassi

alias database[alias] = cluster("https://=.kusto.windows.net").database("databasename")

aliasdatabase alias= cluster("https://=.kusto.windows.net").database("databasename")

  • 'DatabaseAliasName' può essere un nome esistente o un nuovo nome.
  • L'URI del cluster mappato e il nome del database mappato devono essere racchiusi tra virgolette doppie(") o virgolette singole(')

Esempio

alias database["wiki"] = cluster("https://somecluster.kusto.windows.net").database("somedatabase");
database("wiki").PageViews | count 
alias database Logs = cluster("https://othercluster.kusto.windows.net").database("otherdatabase");
database("Logs").Traces | count 

Questa funzionalità non è supportata in Monitoraggio di Azure