Componente aggiuntivo Excel per i servizi Web di Azure Machine Learning

Excel consente di chiamare servizi Web direttamente senza dover scrivere alcun codice.

Procedura per usare un servizio Web esistente nella cartella di lavoro

  1. Aprire il file di Excel di esempioche contiene il componente aggiuntivo Excel e i dati relativi ai passeggeri sul Titanic.
  2. Scegliere un servizio Web facendo clic su di esso: in questo esempio "Stime sopravvissuti Titanic (esempio componente aggiuntivo Excel) [Score]".

    Selezionare il servizio Web

  3. Viene visualizzata la sezione Stima. Questa cartella di lavoro contiene già dati di esempio, ma per una cartella di lavoro vuota è anche possibile selezionare una cella in Excel e fare clic su Use sample data(Usa dati di esempio).
  4. Selezionare i dati con intestazioni e fare clic sull'icona dell'intervallo dei dati di input. Assicurarsi che sia selezionata la casella "Dati con intestazioni".
  5. In Output immettere il numero di cella in cui si vuole inserire l'output, in questo caso ad esempio "H1".
  6. Fare clic su Stima.

    Sezione Stima

Distribuire un servizio Web o usarne uno esistente. Per altre informazioni sulla distribuzione di un servizio Web, vedere Passaggio 5 della procedura dettagliata: Distribuire il servizio Web di Machine Learning.

Ottenere la chiave API per il servizio Web. La posizione in cui viene eseguita l'operazione varia a seconda che sia stato pubblicato un servizio Web classico o un nuovo servizio Web di Machine Learning.

Usare un servizio Web classico

  1. In Machine Learning Studio fare clic sulla sezione SERVIZI WEB sulla sinistra e quindi selezionare il servizio Web da usare.

    Selezione di un servizio Web in Studio

  2. Copiare la chiave dell'API per il servizio Web.

    Chiave API in Studio

  3. Nella scheda DASHBOARD per il servizio Web fare clic sul collegamento RICHIESTA/RISPOSTA.
  4. Cercare la sezione Request URI (Richiedi URI). Copiare e salvare l'URL.
Nota

È ora possibile accedere al portale dei servizi Web di Azure Machine Learning per ottenere la chiave API per un servizio Web classico di Machine Learning.

Usare un nuovo servizio Web

  1. Nel portale dei servizi Web di Azure Machine Learning fare clic su Servizi Web, poi selezionare il servizio Web.
  2. Fare clic su Consume(Uso).
  3. Cercare la sezione Basic consumption info (Informazioni di base sull'uso). Copiare e salvare il valore di Primary Key (Chiave primaria) e l'URL Request-Response (Richiesta-risposta).

Procedura per aggiungere un nuovo servizio Web

  1. Distribuire un servizio Web o usarne uno esistente. Per altre informazioni sulla distribuzione di un servizio Web, vedere Passaggio 5 della procedura dettagliata: Distribuire il servizio Web di Machine Learning.
  2. Fare clic su Consume(Uso).
  3. Cercare la sezione Basic consumption info (Informazioni di base sull'uso). Copiare e salvare il valore di Primary Key (Chiave primaria) e l'URL Request-Response (Richiesta-risposta).
  4. In Excel passare alla sezione Servizi Web (se si è nella sezione Stima, fare clic sulla freccia indietro per tornare all'elenco dei servizi Web).

    Passare alla selezione del servizio Web

  5. Fare clic su Aggiungi servizio Web.
  6. Incollare l'URL nella casella di testo URLdel componente aggiuntivo Excel.
  7. Incollare la chiave API/primaria nella casella di testo Chiave API.
  8. Fare clic su Aggiungi.

    URL e chiave API per un servizio Web classico.

  9. Per usare il servizio Web, seguire le indicazioni illustrate in precedenza nella sezione "Procedura per usare un servizio Web esistente".

Condivisione della cartella di lavoro

Se si salva la cartella di lavoro, verrà salvata anche la chiave API/primaria per i servizi Web che sono stati aggiunti. Pertanto, è necessario condividere la cartella di lavoro solo con persone attendibili.

In caso di domande, inserirle nella sezione seguente dedicata ai commenti o nel forum.