Integrazione di Android SDK per Azure Mobile Engagement

Questo documento descrive tutte le opzioni di configurazione e integrazione disponibili per Android SDK per Azure Mobile Engagement.

Prerequisiti

Prima di iniziare questa esercitazione, è necessario completare l'esercitazione introduttiva .

Importante

L'API di Android SDK deve essere almeno di livello 10 o superiore (Android 2.3.3 o versioni successive).

Funzionalità avanzate

Funzionalità di segnalazione

È possibile aggiungere queste funzionalità:

  1. Opzioni di segnalazione avanzata
  2. Opzioni di segnalazione della posizione
  3. Opzioni di configurazione avanzate

Notifiche:

Come integrare la copertura (notifiche) nell'app per Android

  1. Google Cloud Messaging (GCM): Come integrare GCM con Mobile Engagement
  2. Amazon Device Messaging (ADM): Come integrare ADM con Mobile Engagement

Implementazione del piano di tag:

Come usare l'API di assegnazione di tag di Mobile Engagement avanzata nell'app per Android

Note sulla versione

4.3.1 (07/17/2017)

  • Correzione di un arresto anomalo del sistema che può verificarsi raramente quando si chiama EngagementAgentUtils.isInDedicatedEngagementProcess, che viene usato anche dalla classe EngagementApplication.

4.3.0 (06/27/2017)

  • Supporto Android 8 (versioni precedenti dell'SDK non funzionano in Android 8).
  • Nessuna dipendenza nella raccolta di supporto.
  • Rimuovere la classe EngagementFragmentActivity.
  • A causa di limiti di esecuzione in Background in Android 8, i log in background potrebbero subire un ritardo fino a quando l'utente non interagisce con il dispositivo; ciò avrà un impatto sulla campagna Push Consegnata e sulle statistiche Notifica di sistema visualizzata che subiscono un ritardo se il dispositivo era in sospensione (la notifica verrà ancora visualizzata, suonerà e vibrerà in tempo reale senza problemi).
  • A causa di limiti del percorso di background, il percorso in tempo reale in background non verrà aggiornato frequentemente in Android 8.

Per tutte le versioni, vedere le note sulla versione complete.

Procedure di aggiornamento

Se è già stata integrata una versione precedente di Windows SDK nell'applicazione, vedere le procedure di aggiornamento.