Come eseguire la procedura di backup e ripristino di un server nel Database di Azure per PostgreSQL usando il portale di Azure

Il backup viene eseguito automaticamente

Quando si usa Database di Azure per PostgreSQL, il servizio di database esegue automaticamente il backup del servizio ogni 5 minuti.

La disponibilità dei backup è di 7 giorni per il livello Basic e 35 giorni per il livello Standard. Per altre informazioni, vedere Livelli di servizio del Database di Azure per PostgreSQL

L'uso di questa funzionalità di backup automatico permette di ripristinare il server e tutti i suoi database in un nuovo server a un precedente punto temporizzato.

Ripristino nel portale di Azure

Il Database di Azure per PostgreSQL consente di ripristinare il server a un punto temporizzato e in una nuova copia del server. È possibile usare questo nuovo server per ripristinare i dati.

Ad esempio, se oggi una tabella è stata accidentalmente eliminata a mezzogiorno, è possibile eseguire il ripristino a un'ora prima di mezzogiorno per recuperare la tabella e i dati mancanti dalla nuova copia del server.

La procedura seguente consente di ripristinare il server di esempio ad un punto temporizzato.

  1. Accedere al portale di Azure
  2. Individuare il Database di Azure per il server PostgreSQL. Nel portale di Azure fare clic su Tutte le risorse dal menu a sinistra e digitare il nome, ad esempio mypgserver-20170401, per cercare il server esistente. Fare clic sul nome del server elencato nei risultati della ricerca. Si apre la pagina Panoramica relativa al server, con le opzioni per un'ulteriore configurazione.

    Portale di Azure - Effettuare la ricerca del server

  3. Nella parte superiore del pannello Panoramica server, fare clic su Ripristina nella barra degli strumenti. Viene aperto il pannello Ripristina.

    Database di Azure per PostgreSQL - Panoramica - Pulsante Ripristino

  4. Compilare il modulo Ripristina con le informazioni obbligatorie:

    Database di Azure per PostgreSQL - Informazioni di ripristino

    • Punto di ripristino: selezionare un punto nel tempo precedente alla modifica del server
    • Server di destinazione: fornire un nuovo nome del server che si desidera ripristinare
    • Percorso: non è possibile selezionare l'area, per impostazione predefinita è la stessa del server di origine
    • Piano tariffario: non è possibile modificare questo valore quando si ripristina un server. È uguale al server di origine.
  5. Fare clic su OK per ripristinare il server al punto di ripristino temporizzato.

  6. Al termine del ripristino, individuare il nuovo server creato per verificare che il ripristino dei dati sia avvenuto come previsto.

Passaggi successivi