Accesso alle app in Azure RemoteApp

Importante

Azure RemoteApp verrà sospeso a partire dal 31 agosto 2017. Per i dettagli, vedere l' annuncio .

Uno dei vantaggi di Azure RemoteApp consiste nel fatto che è possibile accedere alle app da qualsiasi dispositivo. Non solo: è anche possibile iniziare a lavorare su un dispositivo e passare senza problemi a un secondo dispositivo, riprendendo il lavoro da dove era stato interrotto. Per iniziare, è necessario scaricare il client adatto al proprio dispositivo e accedere al servizio.

In questo argomento esamineremo l'elenco di client attualmente supportati, con istruzioni su come scaricarli. In seguito, spiegheremo come accedere a RemoteApp da ogni client.

Client supportati

È possibile accedere a RemoteApp attenendosi alla procedura seguente se sul dispositivo è in esecuzione uno dei sistemi operativi seguenti:

  • Windows 10
  • Windows 8.1
  • Windows 8
  • Windows 7 Service Pack 1
  • Windows Phone 8.1
  • iOS
  • Mac OS X
  • Android

    E per quanto riguarda i thin client? Sono supportati i thin client Windows Embedded seguenti:

  • Windows Embedded Standard 7

  • Windows Embedded 8 Standard
  • Windows Embedded 8.1 Industry Pro
  • Windows 10 IoT Enterprise

Download del client

Indipendentemente dalla piattaforma in uso, il client richiesto per accedere a RemoteApp si trova nella pagina di download del client Desktop remoto .

Facendo clic sui diversi collegamenti si avvierà direttamente il download del client o si aprirà la pagina di download del client per la piattaforma in uso nell'App Store. Installare il client seguendo le istruzioni sullo schermo.

Dopo aver installato e avviato il client sul dispositivo, passare alla sezione corrispondente di seguito per istruzioni su come accedere a RemoteApp dal client.

Android

Dopo aver installato l'app Microsoft Remote Desktop da Google Play, viene inserita nell'elenco di app in Desktop remoto.

  1. All'avvio dell'app viene visualizzato un centro connessioni vuoto, a meno che l'app non sia già stata usata. Per iniziare a usare Azure RemoteApp, toccare il pulsante ""+"" e toccare Azure RemoteApp.

    Centro connessioni vuoto

  2. È necessario accedere con il proprio indirizzo di posta elettronica per usare il servizio. Toccare Get started.

    Prompt di accesso

  3. Digitare il proprio indirizzo e-mail nella pagina successiva e toccare Continua. Viene avviato il processo di accesso tramite Azure Active Directory.

    Pagina iniziale di Azure Active Directory

  4. Seguire le istruzioni sullo schermo per accedere con il proprio account Microsoft (in precedenza "LiveID") o con l'ID organizzazione. Dopo aver effettuato l'accesso, è possibile che venga visualizzata una pagina che elenca tutti gli inviti ricevuti. In questo caso, selezionare gli inviti affidabili e toccare il pulsante per terminare l'operazione.

    Pagina degli inviti

  5. Dopo aver accettato gli inviti, verrà scaricato sul dispositivo l'elenco di app a cui si ha accesso e verrà reso disponibile nel centro connessioni. Toccare una delle app per iniziare a usarla.

    Centro connessioni con un feed

  6. Se non si è ancora ricevuto un invito, è comunque possibile provare il servizio toccando il pulsante Vai a versione prova gratuita quando richiesto.

    Prompt dei feed dimostrativi

  7. In questo modo si potrà accedere a un gruppo di app di base per iniziare a usare RemoteApp.

    Feed dimostrativo per Azure RemoteApp

iOS

Dopo aver installato l'app Microsoft Remote Desktop dall'App Store, viene inserita nell'elenco di app in Client Desktop remoto.

  1. All'avvio dell'app viene visualizzato un centro connessioni vuoto, a meno che l'app non sia già stata usata. Per iniziare a usare Azure RemoteApp, toccare il pulsante ""+"" e il pulsante Aggiungi Azure RemoteApp.

    Centro connessioni vuoto

  2. È necessario accedere con il proprio indirizzo di posta elettronica per usare il servizio. Per avviare il processo, digitare l'indirizzo e-mail e toccare il pulsante Continua.

    Prompt di accesso

  3. Seguire le istruzioni sullo schermo per accedere con il proprio account Microsoft (LiveID) o con l'ID organizzazione. Dopo aver effettuato l'accesso, è possibile che venga visualizzata una pagina che elenca tutti gli inviti ricevuti. In questo caso, selezionare gli inviti affidabili e toccare il pulsante per terminare l'operazione.

    Pagina degli inviti

  4. Dopo aver accettato gli inviti, verrà scaricato sul dispositivo l'elenco di app a cui si ha accesso e verrà reso disponibile nel centro connessioni. Toccare una delle app per avviarla e iniziare a usarla.

    Centro connessioni con un feed

  5. Se non si è ancora ricevuto un invito, è comunque possibile provare il servizio toccando il pulsante Vai a versione prova gratuita quando richiesto.

    Prompt dei feed dimostrativi

  6. In questo modo si potrà accedere a un gruppo di app di base per iniziare a usare RemoteApp.

    Feed dimostrativo per Azure RemoteApp

Mac OS X

Dopo aver installato l'app Microsoft Remote Desktop dall'App Store, viene inserita nell'elenco di app in Desktop remoto Microsoft.

  1. All'avvio dell'app viene visualizzato un centro connessioni vuoto, a meno che l'app non sia già stata usata. Per iniziare a usare Azure RemoteApp, fare clic sul pulsante Azure RemoteApp .

    Centro connessioni vuoto

  2. Per poter usare il servizio, è necessario accedere con il proprio indirizzo e-mail. Per farlo, toccare il pulsante di avvio del servizio.

    Prompt di accesso

  3. Digitare il proprio indirizzo e-mail nella pagina successiva e toccare Continua. Viene avviato il processo di accesso tramite Azure Active Directory.

    Pagina iniziale di Azure Active Directory

  4. Seguire le istruzioni sullo schermo per accedere con il proprio account Microsoft (LiveID) o con l'ID organizzazione. Dopo aver effettuato l'accesso, è possibile che venga visualizzata una pagina che elenca tutti gli inviti ricevuti. In questo caso, selezionare gli inviti affidabili e chiudere la finestra di dialogo.

    Pagina degli inviti

  5. Dopo aver accettato gli inviti, verrà scaricato sul dispositivo l'elenco di app a cui si ha accesso e verrà reso disponibile nel centro connessioni. Fare doppio clic su una delle app per avviarla e iniziare a usarla.

    Centro connessioni con un feed

  6. Se non si è ancora ricevuto un invito, è comunque possibile provare il servizio facendo clic sul pulsante Vai a versione prova gratuita quando richiesto.

    Prompt dei feed dimostrativi

  7. In questo modo si potrà accedere a un gruppo di app di base per iniziare a usare RemoteApp.

    Feed dimostrativo per Azure RemoteApp

Windows (tutte le versioni supportate, ad eccezione di Windows Phone)

Il client viene avviato automaticamente al termine dell'installazione, tuttavia per accedervi in seguito è disponibile nell'elenco di app con il nome Azure RemoteApp.

  1. Dopo aver avviato il client, la prima pagina visualizzata è la pagina iniziale di Azure RemoteApp. Per continuare, fare clic sul pulsante che consente di iniziare a usare il servizio.

    Pagina iniziale del client di Azure RemoteApp

  2. Nella pagina successiva viene avviato il processo di accesso per Azure RemoteApp tramite Azure Active Directory. Se in precedenza sono stati usati i servizi Microsoft, il processo dovrebbe risultare familiare. Per iniziare, digitare il proprio indirizzo e-mail e fare clic su Continua.

    Prompt iniziale di Azure Active Directory

  3. Seguire le istruzioni sullo schermo per accedere con il proprio account Microsoft (LiveID) o con l'ID organizzazione. Dopo aver effettuato l'accesso, è possibile che venga visualizzata una pagina che elenca tutti gli inviti ricevuti. In questo caso, selezionare gli inviti affidabili e fare clic su Fine.

    Pagina degli inviti del client di RemoteApp di Azure

  4. Dopo aver accettato gli inviti, verrà scaricato sul dispositivo l'elenco di app a cui si ha accesso e verrà reso disponibile nel centro connessioni. Fare doppio clic su una delle app per avviarla e iniziare a usarla.

    Centro connessioni del client di Azure RemoteApp

  5. Se non sono stati ancora ricevuti inviti, è possibile accedere a una raccolta dimostrativa per provare il servizio.

    Feed dimostrativo per Azure RemoteApp

Windows Phone 8.1

Dopo aver installato l'app Microsoft Remote Desktop dallo store Windows Phone 8.1, viene inserita nell'elenco di app in Desktop remoto.

  1. All'avvio dell'app viene visualizzato un centro connessioni vuoto, a meno che l'app non sia già stata usata. Per iniziare a usare Azure RemoteApp, toccare il pulsante ""+"" nella parte inferiore dello schermo.

    Centro connessioni vuoto

  2. Quindi, toccare Azure RemoteApp.

    Pagina Aggiungi elemento

  3. È necessario accedere con il proprio indirizzo di posta elettronica per usare il servizio. Per avviare il processo, toccare connetti.

    Prompt di accesso

  4. Digitare il proprio indirizzo e-mail nella pagina successiva e toccare Continua. Viene avviato il processo di accesso tramite Azure Active Directory.

    Pagina iniziale di Azure Active Directory

  5. Seguire le istruzioni sullo schermo per accedere con il proprio account Microsoft (LiveID) o con l'ID organizzazione. Dopo aver effettuato l'accesso, è possibile che venga visualizzata una pagina che elenca tutti gli inviti ricevuti. In questo caso, selezionare gli inviti affidabili e toccare salva.

    Pagina degli inviti

  6. Dopo aver accettato gli inviti, verrà scaricato sul dispositivo l'elenco di app a cui si ha accesso e verrà reso disponibile nel centro connessioni. Toccare una delle app per avviarla e iniziare a usarla.

    Centro connessioni con un feed

  7. Se non si è ancora ricevuto un invito, è comunque possibile provare il servizio toccando quando richiesto.

    Prompt dei feed dimostrativi

  8. In questo modo si potrà accedere a un gruppo di app di base per iniziare a usare RemoteApp.

    Feed dimostrativo per Azure RemoteApp