Piattaforme supportate nel Centro sicurezza di Azure

Il monitoraggio dello stato della sicurezza e le indicazioni in merito sono disponibili per le macchine virtuali create usando i modelli di distribuzione classica e Resource Manager.

Nota

È consigliabile leggere altre informazioni sui modelli di distribuzione Azure Resource Manager e classica per le risorse di Azure.

Piattaforme supportate per le macchine virtuali Windows

Sistemi operativi Windows supportati:

  • Windows Server 2008
  • Windows Server 2008 R2
  • Windows Server 2012
  • Windows Server 2012 R2
  • Windows Server 2016
Nota
  • Le valutazioni delle vulnerabilità del sistema operativo non sono ancora disponibili per Windows Server 2016.
  • Il rilevamento dell'analisi di arresto anomalo è supportato solo per Windows Server 2012 e Windows Server 2012 R2.

Piattaforme supportate per le macchine virtuali Linux

Sistemi operativi Linux supportati:

  • Versioni di Ubuntu 12.04, 14.04, 16.04, 16.10
  • Versioni di Debian 7, 8
  • Versioni di CentOS 6.*, 7.*
  • Versioni di Red Hat Enterprise Linux (RHEL) 6.*, 7.*
  • Versioni di SUSE Linux Enterprise Server (SLES) 11 SP4+, 12.*
  • Versioni di Oracle Linux 6.*, 7.*
Nota

L'analisi comportamentali della macchina virtuale non è ancora disponibile per i sistemi operativi Linux.

Macchine virtuali e servizi cloud

Sono supportate anche macchine virtuali in esecuzione in un servizio cloud. Vengono monitorati solo i ruoli Web e di lavoro dei servizi cloud in esecuzione negli slot di produzione. Per altre informazioni sul servizio cloud, vedere Perché scegliere Servizi cloud.

Passaggi successivi