Preparare la destinazione (da VMware ad Azure)

Questo articolo descrive come preparare l'ambiente di Azure per avviare la replica di server fisici (x64) che eseguono Windows o Linux in Azure.

Prerequisiti

In questo articolo si presuppone quanto segue:

  • È stato creato un insieme di credenziali dei servizi di ripristino per proteggere i server fisici. È possibile creare un insieme di credenziali di Servizi di ripristino nel portale di Azure.
  • Per replicare i server fisici in Azure, è necessario aver configurato l'ambiente locale.

Preparare la destinazione

Dopo aver completato il Passaggio 1: Selezionare l'obiettivo di protezione e il Passaggio 2: Preparare l'origine, si passa al Passaggio 3: Destinazione.

Preparare la destinazione

  1. Sottoscrizione: dal menu a discesa selezionare la sottoscrizione nella quale replicare i server fisici.
  2. Modello di distribuzione: selezionare il modello di distribuzione (classica o di Resource Manager)

In base al modello di distribuzione scelto, viene eseguita una convalida per verificare di avere almeno un account di archiviazione compatibile e una rete virtuale nella sottoscrizione di destinazione in cui vengono eseguiti replica e failover dei server fisici.

Dopo aver completato la convalida, fare clic su OK per andare al passaggio successivo.

Se non si dispone di un account di archiviazione di Resource Manager o di una rete virtuale compatibile o se si vuole aggiungerne altri, fare clic sui pulsanti + Account di archiviazione o + Rete nella parte superiore del pannello.

Passaggi successivi

Configurare le impostazioni di replica.