Gestire la conservazione a lungo termine dei backup del database SQL di AzureManage Azure SQL Database long-term backup retention

È possibile configurare il database SQL di Azure con i criteri di conservazione a lungo termine dei backup per conservare automaticamente i backup nell'archivio BLOB di Azure fino a 10 anni.You can configure Azure SQL database with a long-term backup retention policy (LTR) to automatically retain backups in Azure blob storage for up to 10 years. È quindi possibile ripristinare un database usando questi backup tramite il portale di Azure o PowerShell.You can then recover a database using these backups using the Azure portal or PowerShell.

Nota

Nell'ambito della versione iniziale dell'anteprima di questa funzionalità a ottobre 2016, i backup sono stati archiviati nell'insieme di credenziali di Servizi di ripristino dei servizi di Azure.As part of the initial release of the preview of this feature in October 2016, backups were stored in the Azure Services Recovery Service vault. Questo aggiornamento rimuove tale dipendenza, ma per la compatibilità con le versioni precedenti l'API originale è supportata fino al 31 maggio 2018.This update removes this dependency, but for backward compatibility the original API is supported until May 31, 2018. Se è necessario interagire con i backup dell'insieme di credenziali di ripristino dei servizi di Azure, vedere Long-term backup retention using Azure Services Recovery Service vault (Conservazione a lungo termine dei backup con l'insieme di credenziali di Servizi di ripristino dei servizi di Azure).If you need to interact with backups in the Azure Services Recovery vault, see Long-term backup retention using Azure Services Recovery Service vault.

Usare il portale di Azure per configurare i criteri di conservazione a lungo termine e ripristinare i backupUse the Azure portal to configure long-term retention policies and restore backups

Le sezioni seguenti mostrano come usare il portale di Azure per configurare il periodo di conservazione a lungo termine, visualizzare i backup con conservazione a lungo termine e ripristinare il backup dalla conservazione a lungo termine.The following sections show you how to use the Azure portal to configure the long-term retention, view backups in long-term retention, and restore backup from long-term retention.

Configurare i criteri di conservazione a lungo termineConfigure long-term retention policies

È possibile configurare il database SQL per conservare i backup automatizzati per un periodo più lungo rispetto al periodo di conservazione associato al livello di servizio.You can configure SQL Database to retain automated backups for a period longer than the retention period for your service tier.

  1. Nel portale di Azure selezionare il server SQL e quindi fare clic su Conservazione backup a lungo termine.In the Azure portal, select your SQL server and then click Long-term backup retention.

    collegamento conservazione backup a lungo termine

  2. Nella scheda Configure policies (Configura criteri) selezionare il database in cui si vuole impostare o modificare i criteri di conservazione a lungo termine dei backup.On the Configure policies tab, select the database on which you want to set or modify long-term backup retention policies.

    Selezionare il database

  3. Nel riquadro Configure policies (Configura criteri) scegliere se si vuole conservare i backup per settimane, mesi o anni e specificare per ognuno il periodo di conservazione.In the Configure policies pane, select if want to retain weekly, monthly or yearly backups and specify the retention period for each.

    Configurare criteri

  4. Al termine, fare clic su Applica.When complete, click Apply.

Visualizzare i backup e ripristinare da un backup usando il portale di AzureView backups and restore from a backup using Azure portal

Visualizzare i backup conservati per un database specifico con i criteri di conservazione a lungo termine ed eseguire il ripristino da tali backup.View the backups that are retained for a specific database with a LTR policy, and restore from those backups.

  1. Nel portale di Azure selezionare il server SQL e quindi fare clic su Conservazione backup a lungo termine.In the Azure portal, select your SQL server and then click Long-term backup retention.

    collegamento conservazione backup a lungo termine

  2. Nella scheda Available backups (Backup disponibili) selezionare il database per cui si vuole visualizzare i backup disponibili.On the Available backups tab, select the database for which you want to see available backups.

    Selezionare il database

  3. Nel riquadro Available backups (Backup disponibili) esaminare i backup disponibili.In the Available backups pane, review the available backups.

    Visualizzare i backup

  4. Selezionare il backup da cui si vuole eseguire il ripristino e quindi specificare il nome del nuovo database.Select the backup from which you want to restore, and then specify the new database name.

    ripristinare

  5. Fare clic su OK per ripristinare nel nuovo database il database dal backup presente nella risorsa di archiviazione di Azure SQL.Click OK to restore your database from the backup in Azure SQL storage to the new database.

  6. Sulla barra degli strumenti fare clic sull'icona di notifica per visualizzare lo stato del processo di ripristino.On the toolbar, click the notification icon to view the status of the restore job.

    avanzamento del processo di ripristino dall'insieme di credenziali

  7. Al termine del processo di ripristino, aprire la pagina Database SQL per visualizzare il database appena ripristinato.When the restore job is completed, open the SQL databases page to view the newly restored database.

Nota

A questo punto è possibile connettersi al database ripristinato usando SQL Server Management Studio per eseguire le attività necessarie, ad esempio per estrarre un bit di dati dal database ripristinato da copiare nel database esistente o per eliminare il database esistente e rinominare il database ripristinato con il nome del database esistente.From here, you can connect to the restored database using SQL Server Management Studio to perform needed tasks, such as to extract a bit of data from the restored database to copy into the existing database or to delete the existing database and rename the restored database to the existing database name.

Usare PowerShell per configurare i criteri di conservazione a lungo termine e ripristinare i backupUse PowerShell to configure long-term retention policies and restore backups

Le sezioni seguenti illustrano come usare PowerShell per configurare la conservazione a lungo termine dei backup, visualizzare i backup nella risorsa di archiviazione di Azure SQL ed eseguire il ripristino da un backup nella risorsa di archiviazione di Azure SQL.The following sections show you how to use PowerShell to configure the long-term backup retention, view backups in Azure SQL storage, and restore from a backup in Azure SQL storage.

Importante

L'API di conservazione a lungo termine V2 è supportata nelle versioni di PowerShell seguenti:LTR V2 API is supported in the following PowerShell versions:

Creare i criteri di conservazione a lungo termineCreate an LTR policy

# Get the SQL server 
# $subId = “{subscription-id}”
# $serverName = “{server-name}”
# $resourceGroup = “{resource-group-name}” 
# $dbName = ”{database-name}”

Connect-AzureRmAccount
Select-AzureRmSubscription -SubscriptionId $subId

# get the server
$server = Get-AzureRmSqlServer -ServerName $serverName -ResourceGroupName $resourceGroup

# create LTR policy with WeeklyRetention = 12 weeks. MonthlyRetention and YearlyRetention = 0 by default.
Set-AzureRmSqlDatabaseBackupLongTermRetentionPolicy -ServerName $serverName -DatabaseName $dbName -ResourceGroupName $resourceGroup -WeeklyRetention P12W 

# create LTR policy with WeeklyRetention = 12 weeks, YearlyRetetion = 5 years and WeekOfYear = 16 (week of April 15). MonthlyRetention = 0 by default.
Set-AzureRmSqlDatabaseBackupLongTermRetentionPolicy -ServerName $serverName -DatabaseName $dbName -ResourceGroupName $resourceGroup -WeeklyRetention P12W -YearlyRetention P5Y -WeekOfYear 16

Visualizzare i criteri di conservazione a lungo termineView LTR policies

Questo esempio illustra come elencare i criteri di conservazione a lungo termine in un serverThis example shows how to list the LTR policies within a server

# Get all LTR policies within a server
$ltrPolicies = Get-AzureRmSqlDatabase -ResourceGroupName Default-SQL-WestCentralUS -ServerName trgrie-ltr-server | Get-AzureRmSqlDatabaseLongTermRetentionPolicy -Current 

# Get the LTR policy of a specific database 
$ltrPolicies = Get-AzureRmSqlDatabaseBackupLongTermRetentionPolicy -ServerName $serverName -DatabaseName $dbName  -ResourceGroupName $resourceGroup -Current

Cancellare i criteri di conservazione a lungo termineClear an LTR policy

Questo esempio illustra come cancellare i criteri di conservazione a lungo termine da un databaseThis example shows how to clear an LTR policy from a database

Set-AzureRmSqlDatabaseBackupLongTermRetentionPolicy -ServerName $serverName -DatabaseName $dbName -ResourceGroupName $resourceGroup -RemovePolicy

Visualizzare i backup con conservazione a lungo termineView LTR backups

Questo esempio illustra come elencare i backup con conservazione a lungo termine in un server.This example shows how to list the LTR backups within a server.

# Get the list of all LTR backups in a specific Azure region 
# The backups are grouped by the logical database id.
# Within each group they are ordered by the timestamp, the earliest
# backup first.  
$ltrBackups = Get-AzureRmSqlDatabaseLongTermRetentionBackup -LocationName $server.Location 

# Get the list of LTR backups from the Azure region under 
# the named server. 
$ltrBackups = Get-AzureRmSqlDatabaseLongTermRetentionBackup -LocationName $server.Location -ServerName $serverName

# Get the LTR backups for a specific database from the Azure region under the named server 
$ltrBackups = Get-AzureRmSqlDatabaseLongTermRetentionBackup -LocationName $server.Location -ServerName $serverName -DatabaseName $dbName

# List LTR backups only from live databases (you have option to choose All/Live/Deleted)
$ltrBackups = Get-AzureRmSqlDatabaseLongTermRetentionBackup -LocationName $server.Location -DatabaseState Live

# Only list the latest LTR backup for each database 
$ltrBackups = Get-AzureRmSqlDatabaseLongTermRetentionBackup -LocationName $server.Location -ServerName $serverName -OnlyLatestPerDatabase

Eliminare i backup con conservazione a lungo termineDelete LTR backups

Questo esempio illustra come eliminare un backup con conservazione a lungo termine dall'elenco di backup.This example shows how to delete an LTR backup from the list of backups.

# remove the earliest backup 
$ltrBackup = $ltrBackups[0]
Remove-AzureRmSqlDatabaseLongTermRetentionBackup -ResourceId $ltrBackup.ResourceId

Eseguire il ripristino dai backup con conservazione a lungo termineRestore from LTR backups

Questo esempio illustra come eseguire il ripristino da un backup con conservazione a lungo termine.This example shows how to restore from an LTR backup. Si noti che questa interfaccia non è stata modificata, ma il parametro dell'ID risorsa richiede ora l'ID risorsa del backup con conservazione a lungo termine.Note, this interface did not change but the resource id parameter now requires the LTR backup resource id.

# Restore LTR backup as an S3 database
Restore-AzureRmSqlDatabase -FromLongTermRetentionBackup -ResourceId $ltrBackup.ResourceId -ServerName $serverName -ResourceGroupName $resourceGroup -TargetDatabaseName $dbName -ServiceObjectiveName S3

Nota

A questo punto è possibile connettersi al database ripristinato usando SQL Server Management Studio per eseguire le attività necessarie, ad esempio per estrarre un bit di dati dal database ripristinato da copiare nel database esistente o per eliminare il database esistente e rinominare il database ripristinato con il nome del database esistente.From here, you can connect to the restored database using SQL Server Management Studio to perform needed tasks, such as to extract a bit of data from the restored database to copy into the existing database or to delete the existing database and rename the restored database to the existing database name. Vedere ripristino temporizzato.See point in time restore.

Passaggi successiviNext steps