Impostazione di proprietà e metadati durante il processo di importazione

Quando si esegue lo strumento Importazione/Esportazione di Microsoft Azure per preparare le unità, è possibile specificare le proprietà e i metadati da impostare nei BLOB di destinazione. A tale scopo, seguire questa procedura:

  1. Per impostare le proprietà dei BLOB, creare nel computer locale un file di testo che specifichi i nomi e i valori delle proprietà.

  2. Per impostare i metadati dei BLOB, creare nel computer locale un file di testo che specifichi i nomi e i valori dei metadati.

  3. Passare il percorso completo di uno di questi file o di entrambi allo strumento Importazione/Esportazione di Azure durante l'operazione PrepImport.

Nota

Quando si specifica un file di proprietà o di metadati durante una sessione di copia, tali proprietà o metadati vengono impostati per ogni BLOB importato durante tale sessione di copia. Per specificare un set diverso di proprietà o metadati per alcuni dei BLOB da importare, sarà necessario creare una sessione di copia separata con file di proprietà o metadati diversi.

Specificare le proprietà dei BLOB in un file di testo

Per specificare le proprietà dei BLOB, creare un file di testo locale e includere un codice XML che specifichi i nomi delle proprietà come elementi e i valori delle proprietà come valori. Ecco un esempio che specifica alcuni valori delle proprietà:

<?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>  
<Properties>  
    <Content-Type>application/octet-stream</Content-Type>  
    <Content-MD5>Q2hlY2sgSW50ZWdyaXR5IQ==</Content-MD5>  
    <Cache-Control>no-cache</Cache-Control>  
</Properties>  

Salvare il file in un percorso locale, ad esempio C:\WAImportExport\ImportProperties.txt.

Specificare i metadati dei BLOB in un file di testo

Allo stesso modo, per specificare i metadati dei BLOB, creare un file di testo locale che specifichi i nomi dei metadati come elementi e i valori dei metadati come valori. Ecco un esempio che specifica alcuni valori dei metadati:

<?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>  
<Metadata>  
    <UploadMethod>Windows Azure Import/Export service</UploadMethod>  
    <DataSetName>SampleData</DataSetName>  
    <CreationDate>10/1/2013</CreationDate>  
</Metadata>  

Salvare il file in un percorso locale, ad esempio C:\WAImportExport\ImportMetadata.txt.

Creare una sessione di copia che includa i file delle proprietà o dei metadati

Quando si esegue lo strumento Importazione/Esportazione di Azure per preparare il processo di importazione, specificare il file delle proprietà nella riga di comando tramite il parametro PropertyFile. Specificare il file dei metadati nella riga di comando tramite il parametro /MetadataFile. Ecco un esempio che consente di specificare entrambi i file:

WAImportExport.exe PrepImport /j:SecondDrive.jrn /id:BlueRayIso /srcfile:K:\Temp\BlueRay.ISO /dstblob:favorite/BlueRay.ISO /MetadataFile:c:\WAImportExport\SampleMetadata.txt /PropertyFile:c:\WAImportExport\SampleProperties.txt  

Passaggi successivi