Utilizzare il servizio StorSimple Manager per gestire i contenitori di volume StorSimple.

Panoramica

In questa esercitazione viene illustrato come utilizzare il servizio StorSimple Manager per creare e gestire contenitori dei volumi StorSimple.

Un contenitore del volume in un dispositivo StorSimple di Microsoft Azure contiene uno o più volumi che condividono l'account di archiviazione, la crittografia e le impostazioni del consumo di larghezza di banda. Un dispositivo può avere più contenitori del volume per tutti i volumi.

Un contenitore del volume ha i seguenti attributi:

  • Volumi : i volumi StorSimple a livelli o aggiunti in locale all'interno del contenitore del volume. Un contenitore del volume può includere fino a 256 volumi StorSimple.
  • Crittografia : una chiave di crittografia che può essere definita per ogni contenitore del volume. Questa chiave viene utilizzata per crittografare i dati inviati dal dispositivo StorSimple nel cloud. Una chiave a livello militare AES-256 bit viene utilizzata con la chiave immesso dall'utente. Per proteggere i dati, è consigliabile abilitare sempre la crittografia di archiviazione cloud.
  • Account di archiviazione : l'account di archiviazione collegato al provider di servizi di archiviazione cloud. Tutti i volumi che risiedono in un contenitore di volumi condividono questo account di archiviazione. È possibile scegliere un account di archiviazione da un elenco esistente o creare un nuovo account quando si crea il contenitore del volume e quindi specificare le credenziali di accesso per l'account.
  • Larghezza di banda cloud : larghezza di banda usata dal dispositivo quando i dati dal dispositivo vengono inviati al cloud. È possibile applicare un controllo della larghezza di banda specificando un valore compreso tra 1 e 1000 Mbps quando si definisce questo contenitore. Se si desidera che il dispositivo usi tutti larghezza di banda disponibile, impostare questo campo su illimitata. È inoltre possibile creare e applicare un modello di larghezza di banda per l'allocazione della larghezza di banda in base alla pianificazione.

Andare alla pagina Contenitori di volumi.

Questa procedure seguenti viene illustrato come utilizzare quest'ultimo contenitori del Volume per completare le operazioni comuni seguenti:

  • Aggiungere un contenitore di volumi
  • Modificare un contenitore di volumi
  • Eliminare un contenitore di volumi

Aggiungere un contenitore di volumi

Eseguire i passaggi seguenti per aggiungere un contenitore del volume.

Per aggiungere un contenitore di volumi

  1. Nella pagina Dispositivi fare doppio clic sul dispositivo dopo averlo selezionato e quindi scegliere la scheda Contenitori dei volumi.
  2. Fare clic su Add nella parte inferiore della pagina. Nella finestra di dialogo Crea contenitore di volumi , effettuare le seguenti operazioni:

    1. Fornire un Nome univoco per il contenitore di volumi. Questo nome può contenere un massimo di 32 caratteri.
    2. Selezionare un Account di archiviazione da associare a questo contenitore di volumi. È possibile scegliere un account di archiviazione esistente all'interno della stessa sottoscrizione o selezionare Aggiungi altri per selezionare un account di archiviazione da un'altra sottoscrizione. Inoltre, è possibile scegliere l'account di archiviazione generato inizialmente quando il servizio è stato creato.
    3. Specificare una larghezza di banda Illimitata se si vuole usare tutta la larghezza di banda disponibile o Personalizzata per usare i controlli della larghezza di banda. Per una larghezza di banda personalizzata, è necessario fornire un valore compreso tra 1 e 1000 Mbps. Per allocare una larghezza di banda in base a una pianificazione è possibile selezionare Seleziona un modello di larghezza di banda.
    4. È consigliabile mantenere Abilita crittografia di archiviazione cloud selezionato per crittografare i dati che verranno inseriti nel cloud. Disabilitare la crittografia solo se si usano altri mezzi per crittografare i dati. Non è possibile modificare l'impostazione di crittografia dopo aver creato il contenitore del volume.
    5. Fornire una chiave di crittografia di archiviazione cloud contenente da 8 a 32 caratteri. Il dispositivo usa questa chiave per accedere ai dati crittografati. Nel campo Conferma chiave di crittografia di archiviazione cloud immettere la chiave di crittografia di archiviazione cloud per confermarla.
    6. Fare clic sulla freccia per passare alla pagina successiva.

      Creare il contenitore di volumi con il modello di larghezza di banda 1

  3. Se è stato specificato Selezionare un modello di larghezza di banda, scegliere dall'elenco a discesa uno dei modelli di larghezza di banda esistenti. Controllare le impostazioni di pianificazione e fare clic sull'icona del segno di spunta icona del segno di spunta.

    Creare il contenitore di volumi con il modello di larghezza di banda 2

Il contenitore di volumi verrà salvato e il contenitore di volumi appena creato verrà elencato nella pagina Contenitori di volumi .

Modificare un contenitore di volumi

Eseguire i passaggi seguenti per modificare un contenitore del volume.

Per modificare un contenitore di volumi

  1. Nella pagina Dispositivi fare doppio clic sul dispositivo dopo averlo selezionato e quindi scegliere la scheda Contenitori dei volumi.
  2. Nella tabella in cui sono elencati i contenitori di volumi, selezionare l'impostazione che si desidera modificare, quindi fare clic su Modifica.
  3. Nella finestra di dialogo Modifica contenitore di volumi , effettuare le seguenti operazioni:

    1. Modificare il nome del contenitore del volume e modificare l'impostazione di larghezza di banda associata.

      Modificare il contenitore di volumi con il modello di larghezza di banda 1

    2. Non è possibile modificare la chiave di crittografia e l'account di archiviazione dopo averli specificati. Se è stato specificato Seleziona un modello di larghezza di banda, fare clic sulla freccia per passare alla pagina successiva.
  4. Nella pagina successiva di Modifica contenitore di volumi :

    1. Dall'elenco a discesa, selezionare un modello di larghezza di banda disponibile.
    2. Fare riferimento alle impostazioni di pianificazione per il modello di larghezza di banda specificato.

      Modificare il contenitore di volumi con il modello di larghezza di banda 2

    3. Fare clic sull'icona del segno di spunta icona del segno di spunta per salvare le impostazioni aggiornate. La pagina Contenitori di volumi verrà aggiornata per includere le modifiche apportate.

Eliminare un contenitore di volumi

Un contenitore del volume ha volumi all'interno di esso. Può essere eliminato solo se sono stati eliminati tutti i volumi in esso contenuti. Eseguire la procedura seguente per eliminare un contenitore del volume.

Per eliminare un contenitore di volumi

  1. Nella pagina Dispositivi fare doppio clic sul dispositivo dopo averlo selezionato e quindi scegliere la scheda Contenitori dei volumi.
  2. Selezionare il contenitore di volumi che si desidera eliminare.
  3. Se un contenitore non dispone di volumi associati, non può essere eliminato. Per eliminare il contenitore, fare clic su Elimina nella parte inferiore della pagina. Alla richiesta di conferma fare clic su . In questo modo, il contenitore di volumi viene eliminato.

Se il contenitore ha volumi associati, è prima necessario impostare lo stato offline di tali volumi. Per effettuare questa operazione seguire le istruzioni riportate in Portare un volume offline. Quando i volumi sono offline, è possibile eliminarli. Quando il contenitore non dispone di volumi associati, eliminare il contenitore di volumi seguendo la procedura descritta in precedenza.

Passaggi successivi