Eseguire il backup di condivisioni o volumi nell'array virtuale StorSimple

Panoramica

StorSimple Virtual Array è un dispositivo virtuale locale di archiviazione cloud ibrido che può essere configurato come file server o server iSCSI. L'array virtuale consente all'utente di creare backup pianificati e manuali di tutte le condivisioni o di tutti i volumi nel dispositivo. Quando viene configurato come file server, consente anche il ripristino a livello di elemento. In questa esercitazione viene descritto come creare backup pianificati e manuali ed eseguire il ripristino a livello di elemento per recuperare un file eliminato nell'array virtuale.

Le informazioni contenute in questa esercitazione si applicano solo all'array virtuale StorSimple. Per informazioni sulla serie 8000, vedere l'articolo sulla creazione di un backup per un dispositivo serie 8000

Backup di condivisioni e volumi

I backup garantiscono la protezione temporizzata, migliorano la recuperabilità e riducono al minimo i tempi di ripristino per le condivisioni e i volumi. È possibile eseguire il backup di una condivisione o di un volume sul dispositivo StorSimple in due modi: Pianificato o Manuale. Ognuno di questi metodi è descritto nelle sezioni seguenti.

Modificare l'ora di inizio dei backup

Nota

In questa versione, i backup pianificati vengono creati secondo un criterio predefinito che esegue il backup ogni giorno in un orario specificato di tutte le condivisioni o di tutti i volumi nel dispositivo. Al momento non è possibile creare criteri personalizzati per i backup pianificati.

L'array virtuale StorSimple dispone di un criterio di backup predefinito che si avvia in un orario specifico (22:30) ed esegue il backup di tutte le condivisioni o di tutti i volumi nel dispositivo una volta al giorno. È possibile modificare l'ora di avvio del backup, ma la frequenza e il periodo di conservazione (che specificano il numero di backup da conservare) non possono essere modificati. Questi backup riguardano l'intero dispositivo virtuale. Ciò potrebbe potenzialmente influire sulle prestazioni del dispositivo, interessando i carichi di lavoro distribuiti al suo interno. È pertanto consigliabile pianificare queste operazioni in orari di scarso traffico.

Eseguire la procedura seguente nel portale di Azure per modificare l'ora di inizio predefinita del backup.

Per modificare l'ora di inizio del criterio di backup predefinito

  1. Passare a Dispositivi. Verrà visualizzato l'elenco dei dispositivi registrati con il servizio Gestione dispositivi StorSimple.

    passare a Dispositivi

  2. Selezionare e fare clic sul dispositivo. Viene visualizzato il pannello Impostazioni. Passare a Gestisci > Criteri di backup.

    selezionare il dispositivo

  3. Nel pannello Criteri di backup l'ora di inizio predefinita è 22:30. È possibile specificare la nuova ora di inizio per la pianificazione giornaliera nel fuso orario del dispositivo.

    passare a Criteri di backup

  4. Fare clic su Salva.

Creazione di un backup manuale

Oltre ai backup pianificati, è possibile eseguire un backup manuale (su richiesta) dei dati del dispositivo in qualsiasi momento.

Per creare un backup manuale

  1. Passare a Dispositivi. Selezionare il dispositivo e fare clic con il pulsante destro del mouse su ... all'estrema destra nella riga selezionata. Dal menu di scelta rapida selezionare Esegui backup.

    passare a Esegui backup

  2. Nel pannello Esegui backup fare clic su Esegui backup. In questo modo verrà eseguito il backup di tutte le condivisioni sul file server o di tutti i volumi sul server iSCSI.

    avvio di backup

    Viene avviato un backup su richiesta e visualizzata una notifica indicante che il processo di backup è in corso.

    avvio di backup

    Al termine del processo, viene visualizzata una nuova notifica. Quindi si avvia il processo di backup.

    processo di backup creato

  3. Per tenere traccia dell'avanzamento dei backup ed esaminare i dettagli del processo, fare clic sulla notifica. In questo modo si passa a Dettagli processo.

    dettagli del processo di backup

  4. Al termine del backup, passare a Gestione > Catalogo di backup. Verrà visualizzato uno snapshot cloud di tutte le condivisioni (o i volumi) sul dispositivo.

    Backup completato

Visualizzare i backup esistenti

Per visualizzare i backup esistenti, eseguire la procedura seguente nel portale di Azure.

Per visualizzare i backup esistenti

  1. Passare al pannello Dispositivi. Selezionare e fare clic sul dispositivo. Nel pannello Impostazioni passare a Gestione > Catalogo di backup.

    passare a Catalogo di backup

  2. Specificare i criteri seguenti da usare per il filtro:

    • Intervallo di tempo: può essere Ultima ora, Ultime 24 ore, Ultimi 7 giorni, Ultimi 30 giorni, Ultimo anno e Data personalizzata.

    • Dispositivi: selezionare dall'elenco dei file server o server iSCSI registrati con il servizio Gestione dispositivi StorSimple.

    • Avviato: può essere Pianificato automaticamente tramite criteri di backup o avviato Manualmente dall'utente.

      Filtro backup

  3. Fare clic su Apply. Viene visualizzato l'elenco filtrato dei backup nel pannello Catalogo di backup. Si noti che è possibile visualizzare solo 100 elementi di backup alla volta.

    Catalogo di backup aggiornato

Passaggi successivi

Scoprire di più su come amministrazione StorSimple Virtual Array.