Manutenzione pianificata delle macchine virtuali Linux

Microsoft Azure esegue periodicamente aggiornamenti a livello globale per migliorare l'affidabilità, le prestazioni e la sicurezza dell'infrastruttura host sottostante alle macchine virtuali. Tali aggiornamenti includono l'applicazione di patch ai componenti software nell'ambiente host (sistema operativo, hypervisor e diversi agenti distribuiti nell'host), l'aggiornamento dei componenti di rete e la rimozione delle autorizzazioni per l'hardware.

La maggior parte di questi aggiornamenti viene eseguita senza alcuna conseguenza per le macchine virtuali ospitate o i servizi cloud.

Vi sono casi tuttavia in cui gli aggiornamenti hanno conseguenze sulle macchine virtuali ospitate:

  • La manutenzione con mantenimento delle VM che usa la migrazione delle VM sul posto fa riferimento a una classe di aggiornamenti in cui le macchine virtuali non vengono riavviate durante la manutenzione.

  • La manutenzione con riavvio delle VM che richiede un riavvio a la ridistribuzione nelle macchine virtuali ospitate.

Si noti che questa pagina descrive il modo in cui Microsoft Azure esegue la manutenzione pianificata. Per altre informazioni sugli eventi non pianificati (interruzioni), vedere Gestire la disponibilità delle macchine virtuali.