Creare una rete virtuale usando PowerShell

Una rete virtuale di Azure (VNet) è una rappresentazione della propria rete personalizzata nel cloud. È possibile controllare le impostazioni della rete di Azure network e definire blocchi di indirizzi DHCP, impostazioni DNS, criteri di sicurezza e routing. È anche possibile segmentare ulteriormente la propria rete virtuale in subnet e distribuire istanze del ruolo PaaS e delle macchine virtuali IaaS di Azure, nello stesso modo è possibile distribuire macchine fisiche e virtuali al data center locale. In pratica è possibile espandere la rete ad Azure, portando i propri blocchi di indirizzi IP. Se non si ha familiarità con le reti virtuali, vedere Panoramica della rete virtuale.

Azure offre due modelli di distribuzione, ovvero Azure Resource Manager e la distribuzione classica. Microsoft consiglia di creare le risorse tramite il modello di distribuzione Resource Manager. Per altre informazioni sulle differenze tra i due modelli, leggere l'articolo Understand Azure deployment models (Informazioni sui modelli di distribuzione di Azure).

Questo articolo illustra come creare una rete virtuale tramite il modello di distribuzione Resource Manager usando PowerShell. È anche possibile creare una rete virtuale tramite Resource Manager usando altri strumenti oppure tramite il modello di distribuzione classica selezionando un'opzione diversa dall'elenco seguente:

Scenario

Per illustrare meglio come creare una rete virtuale e le relative subnet, in questo documento verrà utilizzato lo scenario seguente.

Scenario di una rete virtuale

In questo scenario verrà creata una rete virtuale denominata TestVNet con blocco CIDR riservato 192.168.0.0./16. Una rete virtuale conterrà le subnet seguenti:

  • FrontEnd, che usa 192.168.1.0/24 come blocco CIDR.
  • BackEnd, che usa 192.168.2.0/24 come blocco CIDR.

Crea rete virtuale

Per creare una rete virtuale usando PowerShell, completare i passaggi seguenti:

  1. Installare e configurare Azure PowerShell seguendo i passaggi descritti nell'articolo Come installare e configurare Azure PowerShell.

  2. Se necessario, creare un nuovo gruppo di risorse, come mostrato di seguito. Per questo scenario, creare un gruppo di risorse denominato TestRG. Per altre informazioni sui gruppi di risorse, vedere Panoramica di Azure Resource Manager.

    New-AzureRmResourceGroup -Name TestRG -Location centralus
    

    Output previsto:

     ResourceGroupName : TestRG
     Location          : centralus
     ProvisioningState : Succeeded
     Tags              :
     ResourceId        : /subscriptions/[Subscription Id]/resourceGroups/TestRG    
    
  3. Creare una nuova rete virtuale denominata TestVNet:

    New-AzureRmVirtualNetwork -ResourceGroupName TestRG -Name TestVNet `
    -AddressPrefix 192.168.0.0/16 -Location centralus
    

    Output previsto:

     Name                  : TestVNet
     ResourceGroupName     : TestRG
     Location              : centralus
     Id                    : /subscriptions/[Subscription Id]/resourceGroups/TestRG/providers/Microsoft.Network/virtualNetworks/TestVNet
     Etag                   : W/"[Id]"
     ProvisioningState          : Succeeded
     Tags                       : 
     AddressSpace               : {
                                "AddressPrefixes": [
                                  "192.168.0.0/16"
                                ]
                               }
     DhcpOptions                : {}
     Subnets                    : []
     VirtualNetworkPeerings     : []
    
  4. Archiviare l'oggetto di rete virtuale in una variabile:

    $vnet = Get-AzureRmVirtualNetwork -ResourceGroupName TestRG -Name TestVNet
    

    Suggerimento

    È possibile combinare i passaggi 3 e 4 eseguendo $vnet = New-AzureRmVirtualNetwork -ResourceGroupName TestRG -Name TestVNet -AddressPrefix 192.168.0.0/16 -Location centralus.

  5. Aggiungere una subnet alla nuova variabile di rete virtuale:

    Add-AzureRmVirtualNetworkSubnetConfig -Name FrontEnd `
    -VirtualNetwork $vnet -AddressPrefix 192.168.1.0/24
    

    Output previsto:

     Name                  : TestVNet
     ResourceGroupName     : TestRG
     Location              : centralus
     Id                    : /subscriptions/[Subscription Id]/resourceGroups/TestRG/providers/Microsoft.Network/virtualNetworks/TestVNet
     Etag                  : W/"[Id]"
     ProvisioningState     : Succeeded
     Tags                  :
     AddressSpace          : {
                               "AddressPrefixes": [
                                 "192.168.0.0/16"
                               ]
                             }
     DhcpOptions           : {}
     Subnets             : [
                               {
                                 "Name": "FrontEnd",
                                 "AddressPrefix": "192.168.1.0/24"
                               }
                             ]
     VirtualNetworkPeerings     : []
    
  6. Ripetere il passaggio 5 riportato in precedenza per ogni subnet che si desidera creare. Il comando seguente crea la subnet BackEnd per lo scenario:

    Add-AzureRmVirtualNetworkSubnetConfig -Name BackEnd `
    -VirtualNetwork $vnet -AddressPrefix 192.168.2.0/24
    
  7. Quando si crea una subnet, questa rimane solo nella variabile locale usata per recuperare la rete virtuale creata nel passaggio 4. Per salvare le modifiche in Azure, eseguire il comando seguente:

    Set-AzureRmVirtualNetwork -VirtualNetwork $vnet
    

    Output previsto:

     Name                  : TestVNet
     ResourceGroupName     : TestRG
     Location              : centralus
     Id                    : /subscriptions/[Subscription Id]/resourceGroups/TestRG/providers/Microsoft.Network/virtualNetworks/TestVNet
     Etag                  : W/"[Id]"
     ProvisioningState     : Succeeded
     Tags                  :
     AddressSpace          : {
                               "AddressPrefixes": [
                                 "192.168.0.0/16"
                               ]
                             }
     DhcpOptions           : {
                               "DnsServers": []
                             }
     Subnets               : [
                               {
                                 "Name": "FrontEnd",
                                 "Etag": "W/\"[Id]\"",
                                 "Id": "/subscriptions/[Subscription Id]/resourceGroups/TestRG/providers/Microsoft.Network/virtualNetworks/TestVNet/subnets/FrontEnd",
                                 "AddressPrefix": "192.168.1.0/24",
                                 "IpConfigurations": [],
                                 "ProvisioningState": "Succeeded"
                               },
                               {
                                 "Name": "BackEnd",
                                 "Etag": "W/\"[Id]\"",
                                 "Id": "/subscriptions/[Subscription Id]/resourceGroups/TestRG/providers/Microsoft.Network/virtualNetworks/TestVNet/subnets/BackEnd",
                                 "AddressPrefix": "192.168.2.0/24",
                                 "IpConfigurations": [],
                                 "ProvisioningState": "Succeeded"
                               }
                             ]
     VirtualNetworkPeerings : []
    

Passaggi successivi

Leggere le informazioni su come connettere: