Tipi Integer

A ogni costante Integer viene assegnato un tipo in base al valore e al modo in cui viene espresso. È possibile imporre a qualsiasi costante Integer il tipo long aggiungendo la lettera l o L alla fine della costante. È possibile imporle il tipo unsigned aggiungendo u o U al valore. La lettera minuscola l può essere confusa con la cifra 1 e deve essere evitata. Di seguito alcuni formati di costanti Integer long:

/* Long decimal constants */  
10L  
79L  

/* Long octal constants */  
012L  
0115L  

/* Long hexadecimal constants */  
0xaL or 0xAL  
0X4fL or 0x4FL  

/* Unsigned long decimal constant */  
776745UL  
778866LU  

Il tipo assegnato a una costante dipende dal valore che la costante rappresenta. Il valore di una costante deve essere compreso tra i valori rappresentabili per il tipo. Il tipo di una costante determina quali conversioni vengono eseguite quando la costante viene usata in un'espressione o quando il segno meno (-) viene applicato. In questo elenco vengono riepilogate le regole di conversione per le costanti Integer.

  • Il tipo di una costante decimale senza un suffisso è int, long int o unsigned long int. Il primo di questi tre tipi in cui può essere rappresentato il valore della costante è il tipo assegnato alla costante.

  • Il tipo assegnato a costanti ottali ed esadecimali senza suffissi è int, unsigned int, long int o unsigned long int a seconda delle dimensioni della costante.

  • Il tipo assegnato alle costanti con suffisso u o U è unsigned into unsigned long int a seconda delle rispettive dimensioni.

  • Il tipo assegnato alle costanti con suffisso l o L è long int o unsigned long int a seconda delle rispettive dimensioni.

  • Il tipo assegnato alle costanti con suffisso u o U e l o L è unsigned long int.

Vedere anche

Costanti Integer C