Funzione main ed esecuzione di programmi

Ogni programma C Ha una funzione principale che deve essere denominata main. Se il codice è conforme al modello di programmazione Unicode, è possibile usare la versione a caratteri wide della funzione main, wmain. La funzione main funge da punto iniziale per l'esecuzione del programma. Generalmente, controlla l'esecuzione del programma indirizzando le chiamate alle altre funzioni del programma. In genere, l'esecuzione del programma si interrompe alla fine della funzione main, anche se può terminare in altri punti per diversi motivi. Talvolta, quando viene rilevato un determinato errore, è possibile forzare la chiusura di un programma. A tale scopo, usare la funzione exit. Per altre informazioni su questo argomento e per vedere un esempio di uso della funzione exit, vedere Informazioni di riferimento per la libreria run-time.

Sintassi

main( int argc, char *argv[ ], char *envp[ ] )  

Note

Le funzioni nel programma di origine eseguono una o più attività specifiche. La funzione main può chiamare queste funzioni per eseguire le attività corrispondenti. Se main chiama un'altra funzione, passa il controllo dell'esecuzione a tale funzione, che viene eseguita a partire dalla sua prima istruzione. Una funzione restituisce il controllo a main quando viene eseguita un'istruzione return o quando viene raggiunta la fine della funzione.

È possibile dichiarare una funzione, inclusa la funzione main, in modo che debba ricevere parametri. Il termine "parametro" o "parametro formale" si riferisce all'identificatore che riceve un valore passato a una funzione. Per altre informazioni sul passaggio di argomenti ai parametri, vedere Parametri. Quando una funzione chiama un'altra funzione, la funzione chiamata riceve i valori per i relativi parametri dalla funzione chiamante. Questi valori sono denominati "argomenti". È possibile dichiarare parametri formali per la funzione main perché questa possa ricevere argomenti dalla riga di comando. A questo scopo, usare il formato seguente:

Se si vogliono passare informazioni alla funzione main, i parametri vengono tradizionalmente denominati argc e argv, anche se per il compilatore C questi nomi non sono obbligatori. I tipi per argc e argv sono definiti dal linguaggio C. In genere, se alla funzione main viene passato un terzo parametro, questo viene denominato envp. Negli esempi riportati più avanti in questa sezione viene illustrato come utilizzare questi tre parametri per accedere agli argomenti della riga di comando. Nelle sezioni seguenti vengono descritti questi parametri.

Vedere Uso di wmain per una descrizione della versione a caratteri wide di main.

Vedere anche

main: avvio del programma