Interpretazione di sequenze di caratteri multibyte

La maggior parte delle routine di caratteri multibyte nella libreria di runtime Microsoft riconoscono le sequenze di caratteri multibyte relative a una tabella codici multibyte. La configurazione dell'impostazione della categoria LC_CTYPE delle impostazioni locali influisce sul valore di output. Per altre informazioni, vedere setlocale. Le versioni di queste funzioni senza il suffisso _l usano le impostazioni locali correnti per questo comportamento dipendente dalle impostazioni locali. Le versioni con il suffisso _l sono identiche ma usano il parametro passato relativo alle impostazioni locali.

Routine multibyte dipendenti dalle impostazioni locali

Routine Uso
_mbclen, mblen, _mblen_l Convalidare e restituire il numero di byte in carattere multibyte
strlen, wcslen, _mbslen, _mbslen_l, _mbstrlen, _mbstrlen_l Per le stringhe di caratteri multibyte: convalidare ciascun carattere della stringa; restituire la lunghezza della stringa. Per le stringhe di caratteri wide: restituire la lunghezza della stringa.
mbstowcs, _mbstowcs_l, mbstowcs_s, _mbstowcs_s_l Converte una sequenza di caratteri multibyte in una sequenza di caratteri wide corrispondente
mbtowc, _mbtowc_l Converte un carattere multibyte in un carattere wide corrispondente
wcstombs, _wcstombs_l, wcstombs_s, _wcstombs_s_l Converte una sequenza di caratteri wide in una sequenza di caratteri multibyte corrispondente
wctomb, _wctomb_l, wctomb_s, _wctomb_s_l Converte un carattere wide in un carattere multibyte corrispondente

Vedere anche

Internazionalizzazione
Routine di runtime per categoria