System Spazio dei nomi

Contiene le classi fondamentali e di base che definiscono eventi, gestori di eventi, interfacce, attributi, eccezioni di elaborazione e tipi di dati di riferimento e valore usati comunemente.

Classi

AccessViolationException

Eccezione generata quando viene eseguito un tentativo di leggere o scrivere nella memoria protetta.

ActivationContext

Identifica il contesto di attivazione dell'applicazione corrente. La classe non può essere ereditata.

Activator

Contiene metodi per creare tipi di oggetti, localmente o in remoto, oppure per ottenere riferimenti a oggetti remoti esistenti. La classe non può essere ereditata.

AggregateException

Rappresenta uno o più errori che si verificano durante l'esecuzione dell'applicazione.

AppContext

Fornisce i membri per l'impostazione e il recupero dei dati relativi al contesto di un'applicazione.

AppDomain

Rappresenta un dominio applicazione, ossia un ambiente isolato nel quale vengono eseguite le applicazioni. La classe non può essere ereditata.

AppDomainManager

Fornisce un equivalente gestito di un host non gestito.

AppDomainSetup

Rappresenta le informazioni di associazione dell'assembly che possono essere aggiunte a un'istanza di AppDomain.

AppDomainUnloadedException

L'eccezione generata quando si tenta di accedere a un dominio applicazione non caricato.

ApplicationException

Serve come classe di base per le eccezioni definite dalle applicazioni.

ApplicationId

Contiene informazioni utilizzate per identificare in modo univoco un'applicazione basata su manifesto. La classe non può essere ereditata.

ApplicationIdentity

Consente di identificare in modo univoco un'applicazione attivata mediante manifesto. La classe non può essere ereditata.

ArgumentException

L'eccezione generata quando uno degli argomenti forniti a un metodo non è valido.

ArgumentNullException

Eccezione generata quando viene passato un riferimento Null (Nothing in Visual Basic) a un metodo che non lo accetta come argomento valido.

ArgumentOutOfRangeException

Eccezione generata quando il valore di un argomento non è compreso nell'intervallo consentito di valori, come definito dal metodo richiamato.

ArithmeticException

Eccezione generata per gli errori che si verificano durante un'operazione aritmetica di cast o conversione.

Array

Fornisce metodi per creare, manipolare, ordinare ed eseguire ricerche all'interno di matrici, diventando così la classe base per tutte le matrici in Common Language Runtime.

ArrayTypeMismatchException

Eccezione generata quando viene effettuato un tentativo di archiviare un elemento di tipo non corretto all'interno di una matrice.

AssemblyLoadEventArgs

Fornisce dati per l'evento AssemblyLoad.

Attribute

Rappresenta la classe base per gli attributi personalizzati.

AttributeUsageAttribute

Specifica l'uso di un'altra classe di attributi. La classe non può essere ereditata.

BadImageFormatException

Eccezione generata quando l'immagine del file di una libreria di collegamento dinamico (DLL, Dynamic Link Library) o di un programma eseguibile non è valida.

BinaryData

Astrazione leggera per un payload di byte che supporta la conversione tra stringa, flusso, JSON e byte.

BitConverter

Converte tipi di dati di base in una matrice di byte e una matrice di byte in tipi di dati di base.

Buffer

Modifica matrici di tipi primitivi.

CannotUnloadAppDomainException

Eccezione generata quando un tentativo di scaricare un dominio applicazione non riesce.

CharEnumerator

Supporta lo scorrimento su un oggetto String e la lettura dei singoli caratteri. La classe non può essere ereditata.

CLSCompliantAttribute

Indica se un elemento del programma è conforme a CLS (Common Language Specification). La classe non può essere ereditata.

Console

Rappresenta i flussi di input, output e di errore standard per le applicazioni console. La classe non può essere ereditata.

ConsoleCancelEventArgs

Fornisce dati per l'evento CancelKeyPress. La classe non può essere ereditata.

ContextBoundObject

Definisce la classe base per tutte le classi associate al contesto.

ContextMarshalException

Eccezione generata quando un tentativo di effettuare il marshalling di un oggetto attraverso il limite di un contesto non riesce.

ContextStaticAttribute

Indica che il valore di un campo statico è univoco per un particolare contesto.

Convert

Converte un tipo di dati di base in un altro tipo di dati di base.

DataMisalignedException

L'eccezione generata quando viene eseguita la lettura o la scrittura di un'unità di dati da o in un indirizzo che non è un multiplo delle dimensioni dei dati. La classe non può essere ereditata.

DBNull

Rappresenta un valore non esistente. La classe non può essere ereditata.

Delegate

Rappresenta un delegato, ovvero una struttura dei dati che fa riferimento a un metodo statico o a un'istanza della classe, nonché a un metodo di istanza di tale classe.

DivideByZeroException

Eccezione generata quando viene eseguito un tentativo di dividere per zero un valore integrale o Decimal.

DllNotFoundException

Eccezione che viene generata quando non è possibile individuare un file DLL specificato in un'importazione di file DLL.

DuplicateWaitObjectException

Eccezione generata quando un oggetto viene visualizzato più volte in una matrice di oggetti di sincronizzazione.

EntryPointNotFoundException

L'eccezione generata quando il tentativo di caricare una classe non ha esito positivo per la mancanza di un metodo di inserimento.

Enum

Si tratta della classe base per le enumerazioni.

Environment

Fornisce informazioni e mezzi per manipolare l'ambiente e la piattaforma correnti. La classe non può essere ereditata.

EventArgs

Rappresenta la classe base per le classi che contengono dati eventi e fornisce un valore da usare per gli eventi che non includono dati eventi.

Exception

Rappresenta gli errori che si verificano durante l'esecuzione dell'applicazione.

ExecutionEngineException

L'eccezione generata quando si verifica un errore interno nel motore di esecuzione di Common Language Runtime. La classe non può essere ereditata.

FieldAccessException

Eccezione generata quando viene eseguito un tentativo non valido di accedere a un campo privato o protetto all'interno di una classe.

FileStyleUriParser

Parser personalizzabile basato sullo schema file.

FlagsAttribute

Indica che un'enumerazione può essere gestita come un campo di bit, ovvero un set di flag.

FormatException

Eccezione generata quando il formato di un argomento non è valido oppure quando una stringa di formato composita non è corretta.

FormattableString

Rappresenta una stringa di formato composita, con gli argomenti da formattare.

FtpStyleUriParser

Parser personalizzabile basato sullo schema FTP (File Transfer Protocol).

GC

Controlla il Garbage Collector di sistema, un servizio che recupera automaticamente la memoria inutilizzata.

GenericUriParser

Parser personalizzabile per un URI gerarchico.

GopherStyleUriParser

Parser personalizzabile basato sullo schema Gopher.

HttpStyleUriParser

Parser personalizzabile basato sullo schema HTTP.

IndexOutOfRangeException

Eccezione generata se si tenta di accedere a un elemento di una matrice o una raccolta con un indice che non rientra nei limiti.

InsufficientExecutionStackException

Eccezione generata quando lo stack di esecuzione disponibile è insufficiente per consentire l'esecuzione della maggior parte dei metodi.

InsufficientMemoryException

Eccezione generata quando un controllo della memoria disponibile ha esito negativo. La classe non può essere ereditata.

InvalidCastException

Eccezione generata per una conversione esplicita o un cast non valido.

InvalidOperationException

Eccezione generata quando una chiamata a un metodo non è valida per lo stato corrente dell'oggetto.

InvalidProgramException

Eccezione generata quando un programma contiene MSIL (Microsoft intermediate language) o metadati non validi. Indica, in genere, la presenza di un bug nel compilatore con cui è stato generato il programma.

InvalidTimeZoneException

Eccezione generata quando le informazioni sul fuso orario non sono valide.

Lazy<T>

Fornisce il supporto per l'inizializzazione differita.

Lazy<T,TMetadata>

Fornisce un riferimento indiretto differito a un oggetto e ai relativi metadati associati per l'uso da parte di Managed Extensibility Framework.

LdapStyleUriParser

Parser personalizzabile basato sullo schema LDAP (Lightweight Directory Access Protocol).

LoaderOptimizationAttribute

Utilizzata per impostare i criteri predefiniti di ottimizzazione del caricamento per il metodo principale di un'applicazione eseguibile.

LocalDataStoreSlot

Incapsula uno slot di memoria per l'archiviazione di dati locali. La classe non può essere ereditata.

MarshalByRefObject

Consente l'accesso a oggetti attraverso limiti di dominio nelle applicazioni che supportano servizi remoti.

Math

Vengono forniti costanti e metodi statici per eseguire funzioni trigonometriche, logaritmiche e normali funzioni matematiche.

MathF

Vengono forniti costanti e metodi statici per eseguire funzioni trigonometriche, logaritmiche e normali funzioni matematiche.

MemberAccessException

Eccezione che viene generata quando un tentativo di accedere a un membro della classe non ha esito positivo.

MemoryExtensions

Fornisce metodi di estensione per i tipi correlati alla memoria e agli intervalli, ad esempio Memory<T> ReadOnlyMemory<T> , , e Span<T> ReadOnlySpan<T> .

MethodAccessException

Eccezione generata quando si verifica un tentativo non valido di accesso a un metodo, ad esempio l'accesso a un metodo privato da codice parzialmente attendibile.

MissingFieldException

Eccezione generata quando viene eseguito un tentativo di accesso dinamico a un campo inesistente. Se un campo di una libreria di classi è stato rimosso, ricompilare ogni assembly che fa riferimento alla libreria.

MissingMemberException

Eccezione generata quando viene eseguito un tentativo di accesso dinamico a un membro di una classe inesistente o non dichiarato come pubblico. Se un membro di una libreria di classi è stato rimosso, ricompilare ogni assembly che fa riferimento alla libreria.

MissingMethodException

Eccezione generata quando viene eseguito un tentativo di accesso dinamico a un metodo inesistente.

MTAThreadAttribute

Indica che il modello di threading COM per un'applicazione è un apartment a thread multipli (MTA).

MulticastDelegate

Rappresenta un delegato multicast, ossia un delegato che può avere più di un elemento nell'elenco chiamate.

MulticastNotSupportedException

L'eccezione che viene generata quando si tenta di combinare due delegati basati sul tipo Delegate anziché sul tipo MulticastDelegate. La classe non può essere ereditata.

NetPipeStyleUriParser

Parser basato sulla combinazione NetPipe del sistema "Indigo".

NetTcpStyleUriParser

Parser basato sulla combinazione NetTcp del sistema "Indigo".

NewsStyleUriParser

Parser personalizzabile basato sullo schema news mediante il protocollo NNTP (Network News Transfer Protocol).

NonSerializedAttribute

Indica che un campo o una classe serializzabile non devono essere serializzati. La classe non può essere ereditata.

NotFiniteNumberException

Eccezione generata quando un valore in virgola mobile è un numero infinito positivo, infinito negativo o un valore non numerico (NaN).

NotImplementedException

Eccezione generata quando un'operazione o un metodo richiesto non viene implementato.

NotSupportedException

Eccezione generata quando un metodo richiamato non è supportato oppure quando viene eseguito un tentativo di leggere, eseguire una ricerca, scrivere in un flusso che non supporta la funzionalità richiamata.

Nullable

Supporta un tipo di valore a cui può essere assegnato null. La classe non può essere ereditata.

NullReferenceException

Eccezione generata quando viene effettuato un tentativo di dereferenziare un oggetto Null.

Object

Supporta tutte classi della gerarchia di classi .NET e fornisce servizi di basso livello alle classi derivate. Questa è la principale classe base di tutte le classi .NET e rappresenta la radice della gerarchia dei tipi.

ObjectDisposedException

Eccezione generata durante l'esecuzione di un'operazione su un oggetto eliminato.

ObsoleteAttribute

Contrassegna gli elementi del programma che non vengono più utilizzati. La classe non può essere ereditata.

OperatingSystem

Rappresenta le informazioni relative a un sistema operativo, come la versione e l'identificatore della piattaforma. La classe non può essere ereditata.

OperationCanceledException

Eccezione generata in un thread all'annullamento di un'operazione in fase di esecuzione da parte del thread.

OutOfMemoryException

Eccezione generata quando non vi è memoria sufficiente per continuare l'esecuzione di un programma.

OverflowException

Eccezione generata quando un'operazione aritmetica, di cast o di conversione eseguita in un contesto verificato produce un overflow.

ParamArrayAttribute

Indica che un metodo consentirà un numero variabile di argomenti nella chiamata. La classe non può essere ereditata.

PlatformNotSupportedException

Eccezione generata quando una funzionalità non viene eseguita su una determinata piattaforma.

Progress<T>

Fornisce un oggetto IProgress<T> che richiama i callback per ogni valore dello stato di avanzamento segnalato.

Random

Rappresenta un generatore di numeri pseudo-casuali, ovvero un algoritmo che produce una sequenza di numeri che soddisfano determinati requisiti statistici di casualità.

RankException

Eccezione generata quando a un metodo viene passata una matrice con un numero di dimensioni errato.

ResolveEventArgs

Fornisce i dati per gli eventi di risoluzione dei caricatori, ad esempio gli eventi TypeResolve, ResourceResolve, ReflectionOnlyAssemblyResolve e AssemblyResolve.

SerializableAttribute

Indica che una classe può essere serializzata. La classe non può essere ereditata.

StackOverflowException

Eccezione generata quando si verifica un overflow dello stack di esecuzione a causa del numero eccessivo di chiamate al metodo annidate. La classe non può essere ereditata.

STAThreadAttribute

Indica che il modello di threading COM predefinito per un'applicazione è di tipo apartment a thread singolo (STA, Single-Threaded Apartment).

String

Rappresenta il testo come sequenza di unità di codice UTF-16.

StringComparer

Rappresenta un'operazione di confronto tra stringhe che usa regole specifiche di confronto basate sull'uso di maiuscole e minuscole e specifiche delle impostazioni cultura o per ordinale.

StringNormalizationExtensions

Offre metodi di estensione per l'uso con la normalizzazione delle stringhe.

SystemException

Serve come classe di base per lo spazio dei nomi dedicato alle eccezioni del sistema.

ThreadStaticAttribute

Indica che il valore di un campo statico è univoco per ogni thread.

TimeoutException

Eccezione generata quando il tempo a disposizione per un processo o un'operazione è esaurito.

TimeZone

Rappresenta un fuso orario.

TimeZoneInfo

Rappresenta un qualsiasi fuso orario nel mondo.

TimeZoneInfo.AdjustmentRule

Fornisce informazioni su una regolazione del fuso orario, ad esempio la transizione da e verso l'ora legale.

TimeZoneNotFoundException

Eccezione generata quando non è possibile trovare un fuso orario.

Tuple

Fornisce metodi statici per la creazione di oggetti tupla.

Tuple<T1>

Rappresenta una tupla con un solo elemento, ovvero un singleton.

Tuple<T1,T2>

Rappresenta una tupla con 2 elementi, ovvero una coppia.

Tuple<T1,T2,T3>

Rappresenta una tupla con 3 elementi, ovvero una terna.

Tuple<T1,T2,T3,T4>

Rappresenta una tupla con 4 elementi, ovvero una quadrupla.

Tuple<T1,T2,T3,T4,T5>

Rappresenta una tupla con 5 elementi, ovvero una quintupla.

Tuple<T1,T2,T3,T4,T5,T6>

Rappresenta una tupla con 6 elementi, ovvero una sestupla.

Tuple<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7>

Rappresenta una tupla con 7 elementi, ovvero una settupla.

Tuple<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,TRest>

Rappresenta una tupla di n valori, dove n è maggiore o uguale a 8.

TupleExtensions

Fornisce i metodi di estensione per le tuple per interagire con il supporto dei linguaggi per le tuple in C#.

Type

Rappresenta dichiarazioni di tipo: tipi classe, tipi interfaccia, tipi matrice, tipi di valore e di enumerazione, parametri di tipo, definizioni di tipo generico e tipi generici costruiti chiusi o aperti.

TypeAccessException

Eccezione che viene generata quando un metodo tenta di usare un tipo a cui non ha accesso.

TypeInitializationException

Eccezione generata come wrapper per l'eccezione generata dall'inizializzatore di classi. La classe non può essere ereditata.

TypeLoadException

Eccezione generata quando si verificano errori di caricamento del tipo.

TypeUnloadedException

Eccezione che viene generata quando si tenta di accedere a una classe non caricata.

UnauthorizedAccessException

Eccezione generata quando il sistema operativo nega l'accesso a causa di un errore I/O o di un tipo specifico di errore di sicurezza.

UnhandledExceptionEventArgs

Fornisce dati relativi all'evento generato quando si verifica un'eccezione non gestita in qualsiasi dominio di applicazione.

Uri

Fornisce una rappresentazione in forma di oggetto di un identificatore URI (uniform resource identifier) e un pratico accesso alle parti dell'URI.

UriBuilder

Fornisce un costruttore personalizzato per gli identificatori URI (Uniform Resource Identifier) e modifica gli URI per la classe Uri.

UriFormatException

Eccezione generata quando viene rilevato un URI (Uniform Resource Identifier) non valido.

UriParser

Analizza un nuovo schema URI. Questa è una classe abstract.

UriTemplate

Classe che rappresenta un modello Uniform Resource Identifier (URI).

UriTemplateEquivalenceComparer

Classe utilizzata per confrontare le istanze della classe UriTemplate allo scopo di verificarne l'equivalenza strutturale anziché di riferimento.

UriTemplateMatch

Classe che rappresenta i risultati di un'operazione di corrispondenza relativa a un'istanza della classe UriTemplate.

UriTemplateMatchException

Rappresenta un errore che può presentarsi quando si verifica la corrispondenza fra un oggetto Uri e un oggetto UriTemplateTable.

UriTemplateTable

Classe che rappresenta un set associativo di oggetti UriTemplate.

UriTypeConverter

Converte un tipo String in un tipo Uri e viceversa.

ValueType

Fornisce la classe base per i tipi di valore.

Version

Rappresenta il numero di versione di un assembly, sistema operativo o Common Language Runtime. La classe non può essere ereditata.

WeakReference

Rappresenta un riferimento debole, ovvero un riferimento a un oggetto che può ancora essere recuperato dalla procedura di Garbage Collection.

WeakReference<T>

Rappresenta un riferimento debole tipizzato, ovvero un riferimento a un oggetto che può ancora essere recuperato dalla procedura di Garbage Collection.

WindowsRuntimeSystemExtensions

Fornisce metodi di estensione per la conversione tra attività e azioni e operazioni asincrone di Windows Runtime.

Struct

ArgIterator

Rappresenta un elenco di argomenti di lunghezza variabile, ovvero i parametri di una funzione che accetta un numero variabile di argomenti.

ArraySegment<T>.Enumerator

Fornisce un enumeratore per gli elementi di un ArraySegment<T>.

ArraySegment<T>

Delimita una sezione di una matrice unidimensionale.

Boolean

Rappresenta un valore booleano (true o false).

Byte

Rappresenta un numero intero senza segno a 8 bit.

Char

Rappresenta un carattere come unità di codice UTF-16.

ConsoleKeyInfo

Descrive il tasto della console che è stato premuto, oltre al carattere rappresentato dal tasto della console e allo stato dei tasti di modifica MAIUSC, ALT e CTRL.

DateOnly

Rappresenta le date con valori compresi tra il 1° gennaio 0001 Anno Domini (era comune) e il 31 dicembre 9999 d.C. (C.E. nel calendario gregoriano).

DateTime

Rappresenta un istante di tempo, in genere espresso come data e ora del giorno.

DateTimeOffset

Rappresenta una data e un'ora, in genere espresse come data e ora del giorno rispetto all'ora UTC (Coordinated Universal Time).

Decimal

Rappresenta un numero a virgola mobile decimale.

Double

Rappresenta un numero a virgola mobile a precisione doppia.

GCGenerationInfo

Rappresenta le dimensioni e la frammentazione di una generazione all'ingresso e all'uscita del processo di Garbage Collection segnalato in GCMemoryInfo.

GCMemoryInfo

Offre un set di API che è possibile usare per recuperare informazioni di Garbage Collection.

Guid

Rappresenta un identificatore univoco globale (GUID).

Half

Rappresenta un numero a virgola mobile e mezza precisione.

HashCode

Combina il codice hash di più valori in un codice hash singolo.

Index

Rappresenta un tipo che può essere usato per indicizzare una raccolta a partire dall'inizio o dalla fine.

Int16

Rappresenta un intero con segno a 16 bit.

Int32

Rappresenta un intero con segno a 32 bit.

Int64

Rappresenta un intero con segno a 64 bit.

IntPtr

Tipo specifico per la piattaforma usato per rappresentare un puntatore o un handle.

Memory<T>

Rappresenta una regione contigua di memoria.

MemoryExtensions.TryWriteInterpolatedStringHandler

Fornisce un gestore utilizzato dal compilatore di linguaggio per formattare le stringhe interpolate in intervalli di caratteri.

ModuleHandle

Rappresenta un handle di runtime di un modulo.

Nullable<T>

Rappresenta un tipo di valore a cui può essere assegnato null.

Range

Rappresenta un intervallo con indici di inizio e di fine.

ReadOnlyMemory<T>

Rappresenta un'area contigua di memoria, simile a ReadOnlySpan<T>. A differenza di ReadOnlySpan<T>, non è un tipo ByRef.

ReadOnlySpan<T>.Enumerator

Fornisce un enumeratore per gli elementi di un ReadOnlySpan<T>.

ReadOnlySpan<T>

Fornisce una rappresentazione di sola lettura indipendente dai tipi e dalla memoria di una regione contigua di memoria arbitraria.

RuntimeArgumentHandle

Consente di fare riferimento a un elenco di argomenti di lunghezza variabile.

RuntimeFieldHandle

Rappresenta un campo tramite un token di metadati interno.

RuntimeMethodHandle

L'oggetto RuntimeMethodHandle è un handle per la rappresentazione dei metadati interni di un metodo.

RuntimeTypeHandle

Rappresenta un tipo tramite un token di metadati interno.

SByte

Rappresenta un intero con segno a 8 bit.

SequencePosition

Rappresenta una posizione in un set di memoria non contiguo. Le proprietà di questo tipo devono essere interpretate solo dal tipo che le ha create.

Single

Rappresenta un numero a virgola mobile a precisione singola.

Span<T>.Enumerator

Fornisce un enumeratore per gli elementi di un Span<T>.

Span<T>

Fornisce una rappresentazione indipendente dai tipi e dalla memoria di una regione contigua di memoria arbitraria.

TimeOnly

Rappresenta un'ora del giorno, come verrebbe letta da un orologio, nell'intervallo compreso tra 00:00:00 e 23:59:59.999999999.

TimeSpan

Rappresenta un intervallo di tempo.

TimeZoneInfo.TransitionTime

Fornisce informazioni su una modifica di tempo specifico, ad esempio la modifica dall'ora legale all'ora solare o viceversa, in un particolare fuso orario.

TypedReference

Fornisce una descrizione di oggetti contenenti un puntatore gestito a una posizione e una rappresentazione di runtime del tipo che può essere archiviato in tale posizione.

UInt16

Rappresenta un intero senza segno a 16 bit.

UInt32

Rappresenta un intero senza segno a 32 bit.

UInt64

Rappresenta un intero senza segno a 64 bit.

UIntPtr

Tipo specifico per la piattaforma usato per rappresentare un puntatore o un handle.

ValueTuple

Fornisce i metodi statici per la creazione delle tuple di valori.

ValueTuple<T1>

Rappresenta una tupla di valori con un solo componente.

ValueTuple<T1,T2>

Rappresenta una tupla di valori con 2 componenti.

ValueTuple<T1,T2,T3>

Rappresenta una tupla di valori con 3 componenti.

ValueTuple<T1,T2,T3,T4>

Rappresenta una tupla di valori con 4 componenti.

ValueTuple<T1,T2,T3,T4,T5>

Rappresenta una tupla di valori con 5 componenti.

ValueTuple<T1,T2,T3,T4,T5,T6>

Rappresenta una tupla di valori con 6 componenti.

ValueTuple<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7>

Rappresenta una tupla di valori con 7 componenti.

ValueTuple<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,TRest>

Rappresenta una tupla di n valori, dove n è maggiore o uguale a 8.

Void

Specifica un tipo di valore restituito per un metodo che non restituisce un valore.

Interfacce

_AppDomain

Espone i membri pubblici della classe AppDomain a codice non gestito.

IAppDomainSetup

Rappresenta le informazioni di associazione dell'assembly che possono essere aggiunte a un'istanza di AppDomain.

IAsyncDisposable

Offre un meccanismo per il rilascio asincrono delle risorse non gestite.

IAsyncResult

Rappresenta lo stato di un'operazione asincrona.

ICloneable

Supporta la clonazione, ovvero la creazione di una nuova istanza di una classe con lo stesso valore di un'istanza esistente.

IComparable

Definisce un metodo di confronto generalizzato specifico del tipo che viene implementato da un tipo di valore o da una classe per l'ordinamento delle istanze.

IComparable<T>

Definisce un metodo di confronto generalizzato che viene implementato da un tipo di valore o da una classe per creare un metodo di confronto specifico del tipo per l'ordinamento delle istanze.

IConvertible

Definisce i metodi che convertono il valore del tipo di valore o di riferimento di implementazione in un tipo Common Language Runtime con un valore equivalente.

ICustomFormatter

Definisce un metodo che supporta la formattazione personalizzata del valore di un oggetto.

IDisposable

Offre un meccanismo per il rilascio delle risorse non gestite.

IEquatable<T>

Definisce un metodo generalizzato che viene implementato da un tipo di valore o da una classe per creare un metodo specifico del tipo per la determinazione dell'uguaglianza delle istanze.

IFormatProvider

Fornisce un meccanismo per il recupero di un oggetto allo scopo di controllare la formattazione.

IFormattable

Fornisce funzionalità per formattare il valore di un oggetto in una rappresentazione di stringa.

IObservable<T>

Definisce un provider per la notifica basata su push.

IObserver<T>

Fornisce un meccanismo per la ricezione di notifiche basate su push.

IProgress<T>

Definisce un provider per gli aggiornamenti di stato.

IServiceProvider

Definisce un meccanismo per il recupero di un oggetto servizio, ovvero un oggetto che fornisce supporto personalizzato ad altri oggetti.

ISpanFormattable

Fornisce la funzionalità per formattare la rappresentazione di stringa di un oggetto in un intervallo.

Enumerazioni

ActivationContext.ContextForm

Indica il contesto per un'applicazione attivata mediante manifesto.

AppDomainManagerInitializationOptions

Specifica l'azione effettuata da un gestore di dominio applicazione personalizzato durante l'inizializzazione di un nuovo dominio.

AttributeTargets

Specifica gli elementi dell'applicazione ai quali è valido applicare un attributo.

Base64FormattingOptions

Specifica se i metodi rilevanti ToBase64CharArray e ToBase64String inseriscono un'interruzione di riga nell'output.

ConsoleColor

Specifica le costanti per la definizione dei colori dello sfondo e in primo piano della console.

ConsoleKey

Specifica i tasti standard su una console.

ConsoleModifiers

Rappresenta i tasti di modifica MAIUSC, ALT e CTRL sulla tastiera.

ConsoleSpecialKey

Specifica le combinazioni di tasti di modifica e della console in grado di interrompere il processo corrente.

DateTimeKind

Specifica se un oggetto DateTime rappresenta un'ora locale, un'ora UTC (Coordinated Universal Time) o nessuna delle due.

DayOfWeek

Specifica il giorno della settimana.

Environment.SpecialFolder

Specifica costanti enumerate usate per recuperare percorsi di directory a cartelle speciali di sistema.

Environment.SpecialFolderOption

Specifica opzioni da utilizzare per ottenere il percorso di una cartella speciale.

EnvironmentVariableTarget

Specifica la posizione in cui una variabile di ambiente viene memorizzata o recuperata durante un'operazione di impostazione o di lettura.

GCCollectionMode

Specifica il comportamento per una Garbage Collection forzata.

GCKind

Specifica il tipo di un processo di Garbage Collection.

GCNotificationStatus

Fornisce informazioni sulla registrazione corrente per la notifica della successiva Garbage Collection completa.

GenericUriParserOptions

Specifica le opzioni per un oggetto UriParser.

LoaderOptimization

Enumerazione usata con la classe LoaderOptimizationAttribute per specificare le ottimizzazioni del caricatore per un file eseguibile.

MidpointRounding

Specifica la strategia che i metodi di arrotondamento matematico devono usare per arrotondare un numero.

PlatformID

Identifica il sistema operativo o piattaforma supportato da un assembly.

StringComparison

Specifica le impostazioni cultura, la distinzione tra maiuscole e minuscole e le regole di ordinamento che devono essere usate da determinati overload dei metodi Compare(String, String) e Equals(Object).

StringSplitOptions

Specifica le opzioni per gli overload del metodo Split applicabili, ad esempio se omettere le sottostringhe vuote dalla matrice restituita o tagliare gli spazi vuoti dalle sottostringhe.

TypeCode

Specifica il tipo di un oggetto.

UriComponents

Specifica le parti di un Uri.

UriFormat

Controlla la modalità di escape delle informazioni sull'URI.

UriHostNameType

Definisce i tipi di nomi host per il metodo CheckHostName(String).

UriIdnScope

Fornisce i valori possibili per l'impostazione di configurazione di IdnElement nello spazio dei nomi System.Configuration.

UriKind

Definisce i diversi tipi di URI.

UriPartial

Definisce le parti di un URI per il metodo GetLeftPart(UriPartial).

Delegati

Action

Incapsula un metodo che non presenta parametri e non restituisce alcun valore.

Action<T>

Incapsula un metodo che presenta un singolo parametro e non restituisce alcun valore.

Action<T1,T2>

Incapsula un metodo che presenta due parametri e non restituisce alcun valore.

Action<T1,T2,T3>

Incapsula un metodo che presenta tre parametri e non restituisce alcun valore.

Action<T1,T2,T3,T4>

Incapsula un metodo che presenta quattro parametri e non restituisce alcun valore.

Action<T1,T2,T3,T4,T5>

Incapsula un metodo che presenta cinque parametri e non restituisce alcun valore.

Action<T1,T2,T3,T4,T5,T6>

Incapsula un metodo che presenta sei parametri e non restituisce alcun valore.

Action<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7>

Incapsula un metodo che presenta sette parametri e non restituisce alcun valore.

Action<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,T8>

Incapsula un metodo che presenta otto parametri e non restituisce alcun valore.

Action<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,T8,T9>

Incapsula un metodo che presenta nove parametri e non restituisce alcun valore.

Action<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,T8,T9,T10>

Incapsula un metodo che presenta 10 parametri e non restituisce alcun valore.

Action<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,T8,T9,T10,T11>

Incapsula un metodo che presenta 11 parametri e non restituisce alcun valore.

Action<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,T8,T9,T10,T11,T12>

Incapsula un metodo che presenta 12 parametri e non restituisce alcun valore.

Action<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,T8,T9,T10,T11,T12,T13>

Incapsula un metodo che presenta 13 parametri e non restituisce alcun valore.

Action<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,T8,T9,T10,T11,T12,T13,T14>

Incapsula un metodo che presenta 14 parametri e non restituisce alcun valore.

Action<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,T8,T9,T10,T11,T12,T13,T14,T15>

Incapsula un metodo che presenta 15 parametri e non restituisce alcun valore.

Action<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,T8,T9,T10,T11,T12,T13,T14,T15,T16>

Incapsula un metodo che presenta 16 parametri e non restituisce alcun valore.

AppDomainInitializer

Rappresenta il metodo callback da richiamare quando viene inizializzato il dominio applicazione.

AssemblyLoadEventHandler

Rappresenta il metodo di gestione dell'evento AssemblyLoad di un oggetto AppDomain.

AsyncCallback

Fa riferimento a un metodo da chiamare quando viene completata un'operazione asincrona corrispondente.

Comparison<T>

Rappresenta il metodo che confronta due oggetti dello stesso tipo.

ConsoleCancelEventHandler

Rappresenta il metodo che gestirà l'evento CancelKeyPress di un oggetto Console.

Converter<TInput,TOutput>

Rappresenta un metodo che converte un oggetto da un tipo in un altro.

CrossAppDomainDelegate

Utilizzata dal metodo DoCallBack(CrossAppDomainDelegate) per le chiamate effettuate oltre il dominio applicazione.

EventHandler

Rappresenta il metodo che gestirà un evento senza dati sugli eventi.

EventHandler<TEventArgs>

Rappresenta il metodo che gestirà un evento quando l'evento fornisce dati.

Func<TResult>

Incapsula un metodo che non presenta alcun parametro e restituisce un valore del tipo specificato dal parametro TResult.

Func<T,TResult>

Incapsula un metodo che ha un parametro e restituisce un valore del tipo specificato dal parametro TResult.

Func<T1,T2,TResult>

Incapsula un metodo che presenta due parametri e restituisce un valore del tipo specificato dal parametro TResult.

Func<T1,T2,T3,TResult>

Incapsula un metodo che ha tre parametri e restituisce un valore del tipo specificato dal parametro TResult.

Func<T1,T2,T3,T4,TResult>

Incapsula un metodo che presenta quattro parametri e restituisce un valore del tipo specificato dal parametro TResult.

Func<T1,T2,T3,T4,T5,TResult>

Incapsula un metodo che dispone di cinque parametri e restituisce un valore del tipo specificato dal parametro TResult.

Func<T1,T2,T3,T4,T5,T6,TResult>

Incapsula un metodo che presenta sei parametri e restituisce un valore del tipo specificato dal parametro TResult.

Func<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,TResult>

Incapsula un metodo che presenta sette parametri e restituisce un valore del tipo specificato dal parametro TResult.

Func<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,T8,TResult>

Incapsula un metodo che dispone di otto parametri e restituisce un valore del tipo specificato dal parametro TResult.

Func<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,T8,T9,TResult>

Incapsula un metodo che dispone di nove parametri e restituisce un valore del tipo specificato dal parametro TResult.

Func<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,T8,T9,T10,TResult>

Incapsula un metodo che presenta 10 parametri e restituisce un valore del tipo specificato dal parametro TResult.

Func<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,T8,T9,T10,T11,TResult>

Incapsula un metodo che presenta 11 parametri e restituisce un valore del tipo specificato dal parametro TResult.

Func<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,T8,T9,T10,T11,T12,TResult>

Incapsula un metodo che presenta 12 parametri e restituisce un valore del tipo specificato dal parametro TResult.

Func<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,T8,T9,T10,T11,T12,T13,TResult>

Incapsula un metodo che presenta 13 parametri e restituisce un valore del tipo specificato dal parametro TResult.

Func<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,T8,T9,T10,T11,T12,T13,T14,TResult>

Incapsula un metodo che presenta 14 parametri e restituisce un valore del tipo specificato dal parametro TResult.

Func<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,T8,T9,T10,T11,T12,T13,T14,T15,TResult>

Incapsula un metodo che presenta 15 parametri e restituisce un valore del tipo specificato dal parametro TResult.

Func<T1,T2,T3,T4,T5,T6,T7,T8,T9,T10,T11,T12,T13,T14,T15,T16,TResult>

Incapsula un metodo che presenta 16 parametri e restituisce un valore del tipo specificato dal parametro TResult.

Predicate<T>

Rappresenta il metodo che definisce un set di criteri e determina se l'oggetto specificato soddisfa tali criteri.

ResolveEventHandler

Rappresenta il metodo che gestisce l'evento TypeResolve, ResourceResolve o AssemblyResolve di un oggetto AppDomain.

UnhandledExceptionEventHandler

Rappresenta il metodo che gestirà l'evento generato da un'eccezione non gestita dal dominio applicazione.

Commenti

Altre classi forniscono servizi che supportano la conversione del tipo di dati, la manipolazione dei parametri del metodo, la matematica, la chiamata a programmi remoti e locali, la gestione dell'ambiente dell'applicazione e la supervisione di applicazioni gestite e non gestite.

Per accedere ai tipi nello System spazio dei nomi dal codice C# senza dover fornire nomi di tipo completi, includere l' using System; istruzione all'inizio del file di codice sorgente.

Per accedere ai tipi nello System spazio dei nomi dal codice C++/CLI senza dover fornire nomi di tipo completi, includere l' using namespace System; istruzione all'inizio del file di codice sorgente. Inoltre, è necessario compilare con l'opzione /CLR .