Novità di C#

Questa pagina offre un riepilogo delle nuove funzionalità in ogni versione principale del linguaggio C#. I collegamenti seguenti indirizzano a informazioni dettagliate sulle funzionalità principali aggiunte in ogni versione.

Importante

Il linguaggio C# si basa sui tipi e metodi in una libreria standard per alcune delle funzionalità. Un esempio è l'elaborazione delle eccezioni. Ogni istruzione o espressione throw viene controllata per assicurarsi che l'oggetto generato derivi da Exception. Analogamente, ogni istruzione catch viene controllata per verificare che il tipo intercettato derivi da Exception. In ogni versione potrebbero essere aggiunti nuovi requisiti. Per usare le funzionalità del linguaggio più recenti in ambienti meno recenti, potrebbe essere necessario installare librerie specifiche. Questi requisiti sono documentati nella pagina per ogni versione specifica. Le informazioni sulle relazioni tra linguaggio e libreria possono essere utili per comprendere meglio questa dipendenza.

  • C# 7.1:

  • C# 7:

    • Questa pagina descrive le funzionalità aggiunte in C# 7. Questi elementi sono stati aggiunti in Visual Studio 2017 e .NET Core 1.0 e versioni successive
  • C# 6:

    • Questa pagina descrive le funzionalità che sono state aggiunte in C# 6. Queste funzionalità sono disponibili in Visual Studio 2015 per gli sviluppatori Windows e in .NET Core 1.0 per gli sviluppatori che vogliono esplorare il linguaggio C# in macOS e Linux.
  • Supporto per più piattaforme:
    • Grazie al supporto per .NET Core, è possibile eseguire C# su diverse piattaforme. Gli utenti interessati a provare C# in macOS o su una delle diverse distribuzioni Linux supportate possono leggere le informazioni relative a .NET Core.

Versioni precedenti

Di seguito sono elencate le principali funzionalità introdotte in versioni precedenti del linguaggio C# e Visual Studio .NET.

  • Visual Studio .NET 2013:

    • Questa versione di Visual Studio include correzioni di bug, miglioramenti delle prestazioni e Technology Preview di .NET Compiler Platform ("Roslyn") che è diventato .NET Compiler Platform SDK.
  • C# 5, Visual Studio .NET 2012:

  • C# 4, Visual Studio .NET 2010:

  • C# 3, Visual Studio .NET 2008:

    • Inizializzatori di oggetto e di raccolta, espressioni lambda, metodi di estensione, tipi anonimi, proprietà automatiche, inferenza del tipo var locale e Language Integrated Query (LINQ).
  • C# 2, Visual Studio .NET 2005:

    • Metodi anonimi, generics, tipi nullable, iteratori/yield, classi static, covarianza e controvarianza per i delegati.
  • C# 1.1, Visual Studio .NET 2003:

    • Pragma #line e commenti documento xml.
  • C# 1, Visual Studio .NET 2002:

    • La prima versione di C#.