Funzionalità del linguaggio XAML 2009XAML 2009 Language Features

XAML 2009 è il termine abbreviato per le nuove funzionalità del linguaggio XAML che estendono la specifica del linguaggio XAML esistente.XAML 2009 is the shorthand term for new XAML language features that extend the existing XAML language specification. XAML 2009 introduce varie nuove direttive e costrutti.XAML 2009 introduces several new directives and constructs. Tra cui la direttiva X:Arguments; il direttiva X:FactoryMethod; la estensione di Markup X:Reference; il direttiva X:TypeArguments ; e tipi incorporati per primitive di linguaggio comune (ad esempio x:Char).These include the x:Arguments Directive; the x:FactoryMethod Directive; the x:Reference Markup Extension; the x:TypeArguments Directive; and built-in types for common language primitives (for example x:Char).

Supporto XAML 2009 in WPF e Visual StudioXAML 2009 Support in WPF and Visual Studio

In WPF è possibile usare le funzionalità di XAML 2009, ma solo per il codice XAML non compilato dal markup WPF.In WPF, you can use XAML 2009 features, but only for XAML that is not WPF markup-compiled. Il codice XAML compilato dal markup e il modulo BAML di XAML non supportano attualmente le parole chiave e le funzionalità di XAML 2009.Markup-compiled XAML and the BAML form of XAML do not currently support the XAML 2009 language keywords and features.

Si noti che per le tecniche esistenti per il caricamento di XAML separato in WPF esistono anche possibili restrizioni ai tipi CLR e al sistema di tipi che sono più restrittive rispetto a quelle per XAML compilato dal markup.Note that existing techniques for loading loose XAML in WPF also have possible security and access restrictions to CLR types and the type system that are more restrictive than for markup-compiled XAML. Per altre informazioni vedere Sicurezza (WPF) o Strategia di sicurezza di WPF - Sicurezza della piattaforma.For more information, see Security (WPF) or WPF Security Strategy - Platform Security.

XAML 2009 introduce anche funzionalità aggiuntive che modificano i costrutti XAML 2006 precedenti o che modificano i moduli del markup di base.XAML 2009 also introduces additional features that either modify the previous XAML 2006 constructs or that modify the basic markup forms.

x:Key come un elemento oggettox:Key as an Object Element

XAML 2009 può supportare x:Key come un oggetto (un elemento proprietà con valore dell'elemento oggetto). Tuttavia, XAML 2006 supportava solo x:Key come attributo.XAML 2009 can support x:Key as an object (a property element that has object element value); however, XAML 2006 only supported x:Key as an attribute. Vedere la sezione "XAML 2009" di x:Key Directive.See the "XAML 2009" section of x:Key Directive.

xmlns su elementi proprietàxmlns on Property Elements

XAML 2009 può supportare definizioni (xmlns) dello spazio dei nomi XAML su elementi proprietà. Tuttavia, XAML 2006 supporta solo definizioni xmlns su elementi oggetto.XAML 2009 can support XAML namespace (xmlns) definitions on property elements; however, XAML 2006 only supports xmlns definitions on object elements.

Attributi dell'eventoEvent Attributes

Per gli attributi supportati dagli eventi, XAML 2006 presuppone che sia coinvolta la compilazione del markup e invia gli eventi alla compilazione del markup.For attributes that are backed by events, XAML 2006 presumes that markup compilation is involved and submits the events to markup compilation. XAML 2009 supporta un modulo di markup che assomiglia a un'estensione di markup, che rinvia il collegamento di eventi fino all'analisi e al caricamento in fase di esecuzione di XAML.XAML 2009 supports a markup form that resembles a markup extension, which defers the event wiring until run-time parsing and loading of the XAML. Le applicazioni WPF e gli scenari XAML per l'interfaccia utente tuttavia in genere non usano questa funzionalità.However, WPF applications and XAML scenarios for WPF UI generally do not use this capability. WPF e la relativa implementazione XAML 2006 usano la combinazione del collegamento del gestore eventi per eventi indirizzati, definiti al livello UIElement , e il passaggio del compilatore di markup per la maggior parte dell'elaborazione di attributi evento.WPF and its XAML 2006 implementation uses the combination of event handler wiring for routed events defined at the UIElement level and its markup compiler step for much of its event attribute processing. Il compilatore di markup preelabora anche gli attributi dell'evento trovati in XAML in cui le operazioni di compilazione dichiarano di usare il compilatore di markup.The markup compiler also preprocesses any event attributes found in XAML where the build actions declare that the markup compiler is used.

Vedere ancheSee Also

Cenni preliminari su XAML (WPF)XAML Overview (WPF)