Introduzione a LINQ (Visual Basic)

LINQ (Language-Integrated Query) rappresenta una novità introdotta in .NET Framework versione 3.5 che colma il divario tra il mondo degli oggetti e il mondo dei dati.

In genere, le query sui dati vengono espresse come stringhe semplici senza il controllo dei tipi in fase di compilazione o il supporto IntelliSense. È anche necessario imparare un linguaggio di query diverso per ogni tipo di origine dati: database SQL, documenti XML, svariati servizi Web e così via. LINQ crea una query un costrutto del linguaggio di prima classe in Visual Basic. È possibile scrivere query su insiemi di oggetti fortemente tipizzati usando le parole chiave del linguaggio e gli operatori comuni.

È possibile scrivere query LINQ in Visual Basic per database SQL Server, documenti XML, set di dati ADO.NET e qualsiasi raccolta di oggetti che supportano IEnumerable o l'interfaccia genericaIEnumerable<T>. Il supporto per LINQ viene anche offerto da terze parti per numerosi servizi Web e altre implementazioni di database.

È possibile usare le query LINQ nei nuovi progetti o insieme alle query non LINQ nei progetti esistenti. L'unico requisito è che il progetto sia destinato a .NET Framework 3.5 o versione successiva.

Nella figura seguente presa da Visual Studio viene illustrata una query LINQ parzialmente completata per un database di SQL Server in C# e Visual Basic con controllo completo del tipo e supporto IntelliSense.

Diagram that shows a LINQ query with Intellisense.

Passaggi successivi

Per altre informazioni dettagliate su LINQ, iniziare acquisire familiarità con alcuni concetti di base nella sezione Introduzione Introduzione con LINQ in Visual Basic e quindi leggere la documentazione per la tecnologia LINQ in cui si è interessati:

Vedi anche