Routine in Visual Basic

Una routine è un blocco di istruzioni Visual Basic racchiuse da un'istruzione di dichiarazione ( Function , , , , ) e da una dichiarazione Sub Operator Get Set End corrispondente. Tutte le istruzioni eseguibili in Visual Basic devono essere all'interno di una routine.

Chiamata di una routine

Una routine viene richiamata da altre parti del codice. Questa operazione è nota come chiamata di routine. Al termine dell'esecuzione della routine, il controllo viene restituito al codice che ha richiamato la routine, noto come codice chiamante. Il codice chiamante è un'istruzione o un'espressione all'interno di un'istruzione, che specifica la routine tramite nome e le trasferisce il controllo.

Termine di una routine

Una routine restituisce il controllo al codice chiamante al termine della sua esecuzione. A tale scopo, può usare un'istruzione Return, l'istruzione Exit Statement appropriata per la routine o l'istruzione End Statement <keyword> della routine. Il controllo passa quindi al codice chiamante che segue il punto della chiamata di routine.

  • Con un'istruzione Return, il controllo ritorna immediatamente al codice chiamante. Le istruzioni che seguono l'istruzione Return non vengono eseguite. Una routine può includere più di un'istruzione Return.

  • Con un'istruzione Exit Sub o Exit Function, il controllo ritorna immediatamente al codice chiamante. Le istruzioni che seguono l'istruzione Exit non vengono eseguite. Una routine può includere più di un'istruzione Exit ed è possibile combinare istruzioni Return e Exit nella stessa routine.

  • Se una routine non contiene istruzioni Return o Exit, termina con un'istruzione End Sub o End Function, End Get o End Set che segue l'ultima istruzione del corpo della routine. L'istruzione End restituisce il controllo immediatamente al codice chiamante. Una routine può contenere solo un'istruzione End.

Parametri e argomenti

Nella maggior parte dei casi, una routine deve usare dati diversi ogni volta che viene chiamata. È possibile passare queste informazioni alla routine come parte della chiamata di routine. La routine definisce zero o più parametri, ognuno dei quali rappresenta un valore necessario da passare alla routine. A ogni parametro della definizione della routine corrisponde un argomento nella chiamata di routine. Un argomento rappresenta il valore passato al parametro corrispondente in una chiamata di routine specifica.

Tipi di routine

Visual Basic diversi tipi di procedure:

  • Le routine Sub eseguono operazioni ma non restituiscono un valore al codice chiamante.

  • Le routine di gestione degli eventi sono routine Sub eseguite in risposta a un evento generato da un'azione utente o da un'occorrenza in un programma.

  • Le routine Function restituiscono un valore al codice chiamante. Possono eseguire altre azioni prima della restituzione del valore.

    Alcune funzioni scritte in C# restituiscono un valore di riferimento restituito. I chiamanti delle routine Function possono modificare il valore restituito e questa modifica si riflette nello stato dell'oggetto chiamato. A partire da Visual Basic 2017, il codice di Visual Basic può usare valori di riferimento restituiti, anche se non può restituire un valore in base al riferimento. Per altre informazioni, vedere Valori di riferimento restituiti.

  • Le routine Property restituiscono e assegnano valori di proprietà su oggetti o moduli.

  • Le routine Operator definiscono il comportamento di un operatore standard quando uno o entrambi gli operandi sono una struttura o classe appena definita.

  • Le routine generiche in Visual Basic definiscono uno o più parametri di tipo oltre i relativi parametri normali, per cui il codice chiamante può passare tipi di dati specifici ogni volta che esegue una chiamata.

Routine e codice strutturato

Ogni riga di codice eseguibile nell'applicazione deve essere incluso all'interno di una routine, ad esempio Main, calculate o Button1_Click. Se si suddividono le routine di grandi dimensioni in piccole routine, l'applicazione risulta più leggibile.

Le routine sono utili per eseguire attività ripetute o condivise, ad esempio calcoli usati frequentemente, modifica di testo e di controllo e operazioni su database. È possibile chiamare una routine da diversi punti del codice, per cui è possibile usare routine come blocchi predefiniti per l'applicazione.

La strutturazione del codice con routine offre i vantaggi seguenti:

  • Le routine consentono di dividere i programmi in unità logiche distinte. È possibile eseguire più facilmente il debug di unità separate, piuttosto che eseguire il debug di un intero programma senza routine.

  • Dopo aver sviluppato le routine da usare in un programma, è possibile usarle in altri programmi, spesso senza modificarle o apportando modifiche minime. Questo consente di evitare la duplicazione del codice.

Vedi anche