Estensione di migrazione dati C5

Questa estensione consente di migrare facilmente clienti, fornitori, articoli e conti di contabilità generale da Microsoft Dynamics C5 2012 a Business Central. È inoltre possibile migrare lo storico dei movimenti per i conti di contabilità generale.

Nota

La società in Business Central non deve contenere alcun dato. Inoltre, una volta avviata una migrazione, non creare clienti, fornitori, articoli o conti fino al termine della migrazione.

Quali dati vengono migrati?

I seguenti dati vengono migrati per ogni entità:

Clienti

  • Contatti
  • Località
  • Paese
  • Dimensioni clienti (reparto, centro, scopo)
  • Metodo di spedizione
  • Venditore
  • Condizioni pagamento
  • Metodo di pagamento
  • Gruppo prezzi cliente
  • Sconto fattura cliente

Se si migrano i conti, anche i seguenti dati vengono migrati:

  • Setup registrazione cliente
  • Batch registrazioni COGE
  • Transazioni aperte(movimenti contabili clienti)

Fornitori

  • Contatti
  • Località
  • Paese
  • Dimensioni fornitori (reparto, centro, scopo)
  • Sconto fattura
  • Metodo di spedizione
  • Add. acquisti
  • Condizioni pagamento
  • Metodo di pagamento
  • Sconto fattura fornitore

Se si migrano i conti, anche i seguenti dati vengono migrati:

  • Setup registrazione fornitori
  • Batch registrazioni COGE
  • Transazioni aperte(movimenti contabili fornitori)

Articoli

  • Località
  • Paese
  • Dimensioni articoli (reparto, centro, scopo)
  • Sconti riga vendita
  • Categorie sconto clienti
  • Gruppi sconto articolo
  • Prezzo vendita
  • Nomenclatura combinata
  • Unità di misura
  • Codice tracciabilità articolo
  • Gruppo prezzi cliente
  • DB assemblaggio

Se si migrano i conti, anche i seguenti dati vengono migrati:

  • Setup registrazione magazzino
  • Setup registrazioni COGE
  • Batch registrazioni magazzino
  • Transazioni aperte(movimenti contabili articoli)

Nota

Se esistono transazioni aperte che usano valute estere, vengono migrati anche i tassi di cambio per queste valute. Altri tassi di cambio non sono migrati.

Piano dei conti

  • Dimensioni standard: reparto, scopo e centro di costo
  • Transazioni storiche C/G

Nota

Le transazioni storiche C/G vengono trattate in modo diverso. Quando si migrano i dati si imposta un parametro Periodo corrente. Questo parametro consente di elaborare le transazioni C/G. Le transazioni dopo questa data vengono migrate singolarmente. Le operazioni precedenti alla data vengono aggregate per conto e migrate come importo singolo. Ad esempio, sono presenti transazioni nel 2015, 2016, 2017, 2018 e si specifica il 1° gennaio 2017 nel campo Periodo corrente. Per ogni conto, gli importi per le transazioni il 31 dicembre 2106 o in data precedente verranno aggregate in un'unica riga del giornale di registrazione generale per ciascun conto C/G. Tutte le transazioni dopo questa data verranno migrate singolarmente.

Requisiti per le dimensioni di file

La dimensione di file più grande che è possibile caricare in Business Central è 150 MB. Se il file esportato da C5 è più grande, considerare la migrazione dei dati in più file. Ad esempio, esportare uno o due tipo di entità da C5, quali clienti e fornitori, in un file quindi esportare gli articoli nell'altro file, e così via. È possibile importare file individualmente in Business Central.

Per migrare i dati

Sono necessari solo alcuni passaggi per esportare i dati da C5 e importarli in Business Central:

  1. In C5, utilizzare la funzione Esporta database per esportare i dati. Quindi, inviare la cartella di esportazione a una cartella compressa (.zip).
  2. In Business Central, scegliere l'icona a forma di lampadina che consente di aprire la funzionalità delle informazioni, immettere Migrazione dati e quindi scegliere Migrazione dati.
  3. Completare i passaggi nella guida di setup assistito. Assicurarsi di scegliere Importa da Microsoft Dynamcis C5 2012 come origine dati.

Visualizzazione dello stato della migrazione

Utilizzare la pagina Sintesi migrazione dati per monitorare il successo della migrazione. La pagina mostra informazioni quali il numero di entità che la migrazione includerà, lo stato della migrazione e il numero di articoli che sono stati migrati e se la migrazione ha avuto esito positivo. Mostra inoltre il numero di errori, consente di analizzare gli errori riscontrati e, se possibile, consente di passare facilmente all'entità per risolvere i problemi. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione successiva in questo argomento.

Nota

Mentre si attendono i risultati della migrazione, è necessario aggiornare la pagina per visualizzare i risultati.

Come evitare la doppia registrazione

Per evitare la doppia registrazione in contabilità generale, vengono utilizzati i seguenti conti di contropartita per le transazioni aperte:

  • Per i fornitori, si usa il conto v/fornitori della categoria di registrazione fornitori.
  • Per i clienti, si usa il conto v/clienti della categoria di registrazione clienti.
  • Per gli articoli, si crea una registrazione COGE dove il conto di rettifica è il conto specificato come conto relativo al magazzino nel setup della registrazione magazzino.

Correzione degli errori

Se si verifica un errore, il campo Stato mostrerà Completato con errori, quindi il campo Numero di errori mostrerà il numero degli errori. Per visualizzare un elenco degli errori, è possibile aprire la pagina Errori di migrazione dati scegliendo:

  • Il numero nel campo Numero di errori per l'entità.
  • L'entità, quindi l'azione Mostra errori.

Nella pagina Errori di migrazione dati, per correggere un errore è possibile scegliere un messaggio di errore e Modifica record per visualizzare i dati migrati per l'entità. Se sono presenti più errori da correggere, è possibile scegliere Correzione in blocco errori per modificare le entità in un elenco. È comunque necessario aprire i singoli record se l'errore è stato causato da una voce correlata. Ad esempio, un fornitore non verrà migrato se un indirizzo e-mail di uno dei suoi contatti ha un formato non valido.

Dopo aver corretto uno o più errori, è possibile scegliere Esegui migrazione per migrare solo le entità corrette, senza dover riavviare completamente la migrazione.

Suggerimento

Se è stato corretto più di un errore, è possibile utilizzare la funzionalità Seleziona più elementi per selezionare più righe da migrare. In alternativa, se esistono errori che non è importante correggere, è possibile selezionarli, quindi scegliere Ignora selezione.

Nota

Se si dispone di articoli che sono inclusi in una distinta base, potrebbe essere necessario effettuare la migrazione più di una volta se l'articolo originale non viene creato prima delle varianti a cui è associato. Se una variante articolo viene creata per prima, il riferimento all'articolo originale può causare un messaggio di errore.

Verifica dei dati dopo la migrazione

Un modo per verificare che i dati siano stati migrati correttamente consiste nell'esaminare le seguenti pagine in C5 e Business Central.

Microsoft Dynamics C5 2012 Business Central Processo batch da usare
Movimenti clienti Registrazioni COGE CUSTMIGR
Movimenti fornitori Registrazioni COGE VENDMIGR
Mov. Articoli Registrazioni magazzino ITEMMIGR
Movimenti C/G Registrazioni COGE GLACMIGR

Interruzione della migrazione dei dati

È possibile interrompere la migrazione dei dati scegliendo Interrompi tutte le migrazioni. In tal caso, tutte le migrazioni in sospeso vengono interrotte.

Vedi anche

Personalizzazione di Business Central utilizzando le estensioni
Introduzione