Configurare criteri di protezione dalla posta indesiderata in EOPConfigure anti-spam policies in EOP

Importante

Benvenuti in Microsoft Defender per Office 365 , il nome nuovo di Office 365 Advanced Threat Protection .Welcome to Microsoft Defender for Office 365 , the new name for Office 365 Advanced Threat Protection . Ulteriori informazioni su questo e altri aggiornamenti in Microsoft offre SIEM e XDR unificati per modernizzare le operazioni di sicurezza.Read more about this and other updates in Microsoft delivers unified SIEM and XDR to modernize security operations. A breve aggiorneremo i nomi nei prodotti e nei documenti.We'll be updating names in products and in the docs in the near future.

Nelle organizzazioni di Microsoft 365 con cassette postali in Exchange Online o nelle organizzazioni di Exchange Online Protection (EOP) autonomo senza cassette postali di Exchange Online, i messaggi di posta elettronica in ingresso vengono protetti automaticamente dalla posta indesiderata da EOP.In Microsoft 365 organizations with mailboxes in Exchange Online or standalone Exchange Online Protection (EOP) organizations without Exchange Online mailboxes, inbound email messages are automatically protected against spam by EOP. Come parte del sistema di difesa dell'organizzazione, EOP utilizza criteri di protezione dalla posta indesiderata, noti anche come criteri di filtro della posta indesiderata o criteri di filtro di contenuti.EOP uses anti-spam policies (also known as spam filter policies or content filter policies) as part of your organization's overall defense against spam. Per altre informazioni, vedere Protezione dalla posta indesiderata.For more information, see Anti-spam protection.

Gli amministratori possono visualizzare, modificare e configurare, ma non eliminare, il criterio di protezione dalla posta indesiderata predefinito.Admins can view, edit, and configure (but not delete) the default anti-spam policy. Per una maggiore granularità, è anche possibile creare criteri di protezione dalla posta indesiderata personalizzati applicabili a utenti, gruppi o domini specifici nell'organizzazione.For greater granularity, you can also create custom anti-spam policies that apply to specific users, groups, or domains in your organization. I criteri personalizzati hanno sempre la precedenza sul criterio predefinito, ma non è possibile modificarne la priorità (in funzione).Custom policies always take precedence over the default policy, but you can change the priority (running order) of your custom policies.

È possibile configurare criteri di protezione dalla posta indesiderata nel Centro sicurezza e conformità o in PowerShell (PowerShell di Exchange Online per organizzazioni di Microsoft 365 con cassette postali in Exchange Online; PowerShell di EOP autonomo per organizzazioni prive di cassette postali di Exchange Online).You can configure anti-spam policies in the Security & Compliance Center or in PowerShell (Exchange Online PowerShell for Microsoft 365 organizations with mailboxes in Exchange Online; standalone EOP PowerShell for organizations without Exchange Online mailboxes).

Gli elementi di base del criterio di protezione dalla posta indesiderata sono:The basic elements of an anti-spam policy are:

  • Criterio di filtro della posta indesiderata: specifica le azioni per i verdetti filtro posta indesiderata e le opzioni di notifica.The spam filter policy: Specifies the actions for spam filtering verdicts and the notification options.
  • Regola di filtro della posta indesiderata: specifica la priorità e i filtri destinatario (a chi si applica il criterio) per un criterio di filtro della posta indesiderata.The spam filter rule: Specifies the priority and recipient filters (who the policy applies to) for a spam filter policy.

La differenza tra questi due elementi non è ovvia quando si gestiscono criteri di protezione dalla posta indesiderata nel Centro sicurezza e conformità:The difference between these two elements isn't obvious when you manage anti-spam polices in the Security & Compliance Center:

  • Quando si crea un criterio di protezione dalla posta indesiderata, in contemporanea viene creata una regola di filtro della posta indesiderata e il criterio di filtro della posta indesiderata associato, utilizzando lo stesso nome per entrambi.When you create an anti-spam policy, you're actually creating a spam filter rule and the associated spam filter policy at the same time using the same name for both.
  • Quando si modifica un criterio di protezione dalla posta indesiderata, le impostazioni relative a nome, priorità, attivazione o disattivazione e filtri destinatari modificano la regola di filtro della posta indesiderata.When you modify an anti-spam policy, settings related to the name, priority, enabled or disabled, and recipient filters modify the spam filter rule. Tutte le altre impostazioni modificano il criterio di filtro della posta indesiderata associato.All other settings modify the associated spam filter policy.
  • Quando si rimuovono il criterio di protezione dalla posta indesiderata, la regola di filtro della posta indesiderata e il criterio di filtro della posta indesiderata vengono rimossi.When you remove an anti-spam policy, the spam filter rule and the associated spam filter policy are removed.

In PowerShell di Exchange Online o in EOP PowerShell autonomo i criteri e la regola vengono gestiti separatamente.In Exchange Online PowerShell or standalone EOP PowerShell, you manage the policy and the rule separately. Per maggiori informazioni, vedere Usare PowerShell di Exchange Online o EOP di PowerShell autonomo per configurare i criteri di posta indesiderata nella sezione successiva in questo argomento.For more information, see the Use Exchange Online PowerShell or standalone EOP PowerShell to configure anti-spam policies section later in this topic.

Ogni organizzazione ha un criterio incorporato per la posta indesiderata, denominato Predefinito, aventi le seguenti proprietà:Every organization has a built-in anti-spam policy named Default that has these properties:

  • Il criterio viene applicato a tutti i destinatari dell'organizzazione, anche se non esiste alcuna regola di filtro della posta indesiderata (filtri destinatari) associata al criterio.The policy is applied to all recipients in the organization, even though there's no spam filter rule (recipient filters) associated with the policy.
  • Il valore personalizzato della priorità del criterio è Minore e non può essere modificato (il criterio viene sempre applicato per ultimo).The policy has the custom priority value Lowest that you can't modify (the policy is always applied last). Qualsiasi criterio personalizzato creato avrà sempre una priorità più alta.Any custom policies that you create always have a higher priority.
  • Il criterio è quello predefinito (la proprietà IsDefault contiene il valore True), e non è possibile eliminarlo.The policy is the default policy (the IsDefault property has the value True), and you can't delete the default policy.

Per aumentare l'efficacia del filtro della posta indesiderata, è possibile creare criteri di protezione dalla posta indesiderata con impostazioni più restrittive da applicare a utenti o gruppi di utenti specifici.To increase the effectiveness of spam filtering, you can create custom anti-spam policies with stricter settings that are applied to specific users or groups of users.

Che cosa è necessario sapere prima di iniziare?What do you need to know before you begin?

Utilizzare il Centro sicurezza e conformità per creare criteri di protezione dalla posta indesiderataUse the Security & Compliance Center to create anti-spam policies

La creazione di un criterio di protezione dalla posta indesiderata nel Centro sicurezza e conformità permette di creare contemporaneamente una regola di filtro della posta indesiderata e il criterio di filtro della posta indesiderata associato, utilizzando lo stesso nome per entrambi.Creating a custom anti-spam policy in the Security & Compliance Center creates the spam filter rule and the associated spam filter policy at the same time using the same name for both.

  1. Nel Centro sicurezza e conformità, andare a Gestione delle minacce > Criteri > Filtro della posta indesiderata.In the Security & Compliance Center, go to Threat management > Policy > Anti-spam.

  2. Nella pagina Impostazioni di filtro della posta indesiderata, fare clic su Crea un criterio.On the Anti-spam settings page, click Create a policy.

  3. Nel riquadro a comparsa Nuovo criterio di filtro della posta indesiderata che si apre, configurare le seguenti impostazioni:In the New spam filter policy fly out that opens, configure the following settings:

    • Nome: immettere un nome univoco descrittivo per il criterio.Name: Enter a unique, descriptive name for the policy. Non usare i caratteri seguenti: \ % & * + / = ? { } | < > ( ) ; : , [ ] ".Don't use the following characters: \ % & * + / = ? { } | < > ( ) ; : , [ ] ".

      Se nell'interfaccia di amministrazione di Exchange in precedenza sono stati creati criteri di protezione dalla posta indesiderata contenenti questi caratteri, è consigliabile rinominare tali criteri in PowerShell.If you previously created anti-spam policies in the Exchange admin center (EAC) that contains these characters, you should rename the anti-spam policy in PowerShell. Per le istruzioni, vedere la sezione Utilizzo di PowerShell per modificare regole di filtro della posta indesiderata più avanti in questo argomento.For instructions, see the Use PowerShell to modify spam filter rules section later in this topic.

    • Descrizione: immettere una descrizione opzionale per il criterio.Description: Enter an optional description for the policy.

  4. (Facoltativo) Espandere la sezione Azioni per posta indesiderata e inviata in blocco e verificare o configurare le impostazioni seguenti:(Optional) Expand the Spam and bulk actions section, and verify or configure the following settings:

    • Selezionare l'azione da eseguire per la posta indesiderata in ingresso e per la posta elettronica inviata in blocco: selezionare o rivedere l'azione da eseguire per i messaggi in base ai verdetti filtro posta indesiderata seguenti:Select the action to take for incoming spam and bulk email: Select or review the action to take on messages based on the following spam filtering verdicts:

      • Posta indesiderataSpam
      • Posta indesiderata con alta confidenzaHigh confidence spam
      • Posta di phishingPhishing email
      • Posta di phishing con alta confidenzaHigh confidence phishing email
      • Posta elettronica inviata in massaBulk email

      Le azioni disponibili per i verdetti filtro posta indesiderata sono descritte nella tabella seguente.The available actions for spam filtering verdicts are described in the following table.

      • Un segno di spunta (A check mark ( Segno di spunta) indica che l'azione è disponibile (non tutte le azioni sono disponibili per tutti i verdetti filtro posta indesiderata).) indicates the action is available (not all actions are available for all spam filtering verdicts).
      • Un asterisco (*) dopo il segno di spunta indica l'azione predefinita per il verdetto filtro posta indesiderata.An asterisk ( * ) after the check mark indicates the default action for the spam filtering verdict.

    Posta indesiderataSpam FortementeHigh
    confidenzialeconfidence
    posta indesiderataspam
    PhishingPhishing
    e-mailemail
    FortementeHigh
    confidenzialeconfidence
    phishingphishing
    e-mailemail
    Invio in bloccoBulk
    e-mailemail
    Spostare un messaggio nella cartella Posta indesiderata: il messaggio viene recapitato nella cassetta postale e spostato nella cartella Posta indesiderata.1Move message to Junk Email folder: The message is delivered to the mailbox and moved to the Junk Email folder.1 Segno di spunta*Check mark* Segno di spunta*Check mark* Segno di spunta Segno di spunta Segno di spunta*Check mark*
    Aggiungi X-Header: aggiunge un X-Header all'intestazione del messaggio e recapita il messaggio nella cassetta postale.Add X-header: Adds an X-header to the message header and delivers the message to the mailbox.
    Immettere il nome del campo X-Header (non il valore) successivamente nella casella Aggiungi testo X-Header.You enter the X-header field name (not the value) later in the Add this X-header text box.

    Per i verdetti Posta indesiderata e Posta indesiderata con alta confidenza, il messaggio viene spostato nella cartella Posta indesiderata.1,2For Spam and High confidence spam verdicts, the message is moved to the Junk Email folder.1,2
    Segno di spunta Segno di spunta Segno di spunta Segno di spunta*Check mark*
    Anteponi testo alla riga dell'oggetto: aggiunge testo all'inizio della riga dell'oggetto del messaggio.Prepend subject line with text: Adds text to the beginning of the message's subject line. Il messaggio viene recapitato nella cassetta postale e spostato nella cartella Posta indesiderata.1,2The message is delivered to the mailbox and moved to the Junk email folder.1,2
    Immettere il testo successivamente nella casella Riga dell'oggetto del prefisso con il testo.You enter the text later in the Prefix subject line with this text box.
    Segno di spunta Segno di spunta Segno di spunta Segno di spunta
    Reindirizza messaggio a indirizzo di posta elettronica: invece di inviare il messaggio ai destinatari designati, lo invia ad altri destinatari.Redirect message to email address: Sends the message to other recipients instead of the intended recipients.
    Specificare i destinatari successivamente nella casella Reindirizza a questo indirizzo di posta elettronica.You specify the recipients later in the Redirect to this email address box.
    Segno di spunta Segno di spunta Segno di spunta Segno di spunta Segno di spunta
    Elimina messaggio: elimina automaticamente l'intero messaggio, inclusi gli allegati.Delete message: Silently deletes the entire message, including all attachments. Segno di spunta Segno di spunta Segno di spunta Segno di spunta
    Messaggio di quarantena: il messaggio non viene inviato ai destinatari, ma viene messo in quarantena.Quarantine message: Sends the message to quarantine instead of the intended recipients.
    Specificare per quanto tempo mantenere il messaggio in quarantena più avanti nella casella Quarantena.You specify how long the message should be held in quarantine later in the Quarantine box.
    Segno di spunta Segno di spunta Segno di spunta*Check mark* Segno di spunta Segno di spunta
    Nessuna azioneNo action Segno di spunta

    1 In Exchange Online, il messaggio viene spostato nella cartella Posta indesiderata se la regola per la posta indesiderata è abilitata per la cassetta postale (abilitata per impostazione predefinita).1 In Exchange Online, the message is moved to the Junk Email folder if the junk email rule is enabled on the mailbox (it's enabled by default). Per altre informazioni, vedere Configurare le impostazioni della posta indesiderata nelle cassette postali di Exchange Online.For more information, see Configure junk email settings on Exchange Online mailboxes.

    Negli ambienti di EOP autonomi in cui EOP protegge le cassette postali di Exchange locali, è necessario configurare le regole del flusso di posta (anche note come regole di trasporto) in Exchange locale per tradurre il verdetto filtro posta indesiderata in modo che la regola della posta indesiderata possa spostare il messaggio nella cartella Posta indesiderata.In standalone EOP environments where EOP protects on-premises Exchange mailboxes, you need to configure mail flow rules (also known as transport rules) in on-premises Exchange to translate the EOP spam filtering verdict so the junk email rule can move the message to the Junk Email folder. Per dettagli, vedere Configurare EOP autonomo per recapitare la posta indesiderata nella cartella Posta indesiderata negli ambienti ibridi.For details, see Configure standalone EOP to deliver spam to the Junk Email folder in hybrid environments.

    2 È possibile usare questo valore come condizione nelle regole del flusso di posta, anche note come regole di trasporto, per filtrare o instradare il messaggio.2 You can this use value as a condition in mail flow rules (also known as transport rules) to filter or route the message.

    • Selezionare la soglia: specifica il livello di reclamo in blocco di un messaggio che attiva l'azione specificata per il verdetto filtro posta indesiderata Posta elettronica inviata in massa (maggiore del valore specificato, non maggiore di o uguale a).Select the threshold: Specifies the bulk complaint level (BCL) of a message that triggers the specified action for the Bulk email spam filtering verdict (greater than the specified value, not greater than or equal to). Un valore alto indica che il messaggio è meno opportuno (probabilmente un messaggio di posta indesiderata).A higher value indicates the message is less desirable (more likely to resemble spam). Il valore predefinito è 7.The default value is 7. Per altre informazioni, vedere Livello di reclamo in blocco in EOP e Qual è la differenza tra posta indesiderata e posta inviata in massa?.For more information, see Bulk complaint level (BCL) in EOP and What's the difference between junk email and bulk email?.

      Per impostazione predefinita, l'impostazione solo PowerShell MarkAsSpamBulkMail è On nei criteri di protezione dalla posta indesiderata.By default, the PowerShell only setting MarkAsSpamBulkMail is On in anti-spam policies. Questa impostazione influisce molto sui risultati di un verdetto filtro Posta elettronica inviata in massa:This setting dramatically affects the results of a Bulk email filtering verdict:

      • MarkAsSpamBulkMail è attivo: un livello di reclamo di blocco maggiore della soglia viene convertito in un livello di probabilità di posta indesiderata 6 che corrisponde a un verdetto filtro Posta indesiderata e sul messaggio viene eseguita l'azione per il verdetto filtro Posta elettronica inviata in massa.MarkAsSpamBulkMail is On: A BCL that's greater than the threshold is converted to an SCL 6 that corresponds to a filtering verdict of Spam, and the action for the Bulk email filtering verdict is taken on the message.

      • MarkAsSpamBulkMail è disattivato: il messaggio viene contrassegnato con il livello di reclamo di blocco, ma nessuna azione viene eseguita per un verdetto filtro Posta elettronica inviata in massa.MarkAsSpamBulkMail is Off: The message is stamped with the BCL, but no action is taken for a Bulk email filtering verdict. In effetti, la soglia del livello di reclamo di blocco e l'azione verdetto filtro Posta elettronica inviata in massa sono irrilevanti.In effect, the BCL threshold and Bulk email filtering verdict action are irrelevant.

    • Quarantena: specifica per quanto tempo mantenere il messaggio in quarantena se è stato selezionato Messaggio di quarantena come azione per il verdetto filtro posta indesiderata.Quarantine: Specifies how long to keep the message in quarantine if you selected Quarantine message as the action for a spam filtering verdict. Scaduto il periodo di tempo, il messaggio viene eliminato.After the time period expires, the message is deleted. Il valore predefinito è 30 giorni.The default value is 30 days. Un valore valido è compreso tra 1 e 30 giorni.A valid value is from 1 to 30 days. Per ulteriori informazioni sulla quarantena, vedere i seguenti argomenti:For information about quarantine, see the following topics:

    • Aggiungi testo X-Header: questa casella è obbligatoria e disponibile solo se Aggiungi X-Header è stato selezionato come azione per il verdetto filtro posta indesiderata.Add this X-header text: This box is required and available only if you selected Add X-header as the action for a spam filtering verdict. Il valore specificato è il nome del campo di intestazione aggiunto all'intestazione del messaggio.The value you specify is the header field name that's added to the message header. Il valore del campo di intestazione è sempre This message appears to be spam.The header field value is always This message appears to be spam.

      La lunghezza massima è 255 caratteri e il valore non può contenere spazi e due punti (:).The maximum length is 255 characters, and the value can't contain spaces or colons (:).

      Per esempio, se si immette il valore X-This-is-my-custom-header, l'opzione X-Header aggiunta al messaggio sarà X-This-is-my-custom-header: This message appears to be spam.For example, if you enter the value X-This-is-my-custom-header, the X-header that's added to the message is X-This-is-my-custom-header: This message appears to be spam.

      Se si immette un valore che contiene spazi o due punti (:), il valore inserito viene ignorato e l'opzione X-Header viene aggiunta al messaggio (X-This-Is-Spam: This message appears to be spam.).If you enter a value that contains spaces or colons (:), the value you enter is ignored, and the default X-header is added to the message (X-This-Is-Spam: This message appears to be spam.).

    • Anteponi testo alla riga dell'oggetto: questa casella è obbligatoria e disponibile solo se Anteponi testo alla riga dell'oggetto è stato selezionato come azione per il verdetto filtro posta indesiderata.Prepend subject line with this text: This box is required and available only if you selected Prepend subject line with text as the action for a spam filtering verdict. Immettere il testo da aggiungere all'inizio della riga dell'oggetto del messaggio.Enter the text to add to the beginning of the message's subject line.

    • Reindirizza a questo indirizzo di posta elettronica: questa casella è obbligatoria e disponibile solo se Reindirizza il messaggio all'indirizzo di posta elettronica è stato selezionato come azione per il verdetto filtro posta indesiderata.Redirect to this email address: This box is required and available only if you selected the Redirect message to email address as the action for a spam filtering verdict. Immettere l'indirizzo di posta elettronica cui recapitare il messaggio.Enter the email address where you want to deliver the message. È possibile immettere più valori separati da punto e virgola (;).You can enter multiple values separated by semicolons (;).

    • Suggerimenti per la sicurezza: per impostazione predefinita, i suggerimenti per la sicurezza sono abilitati, ma è possibile disabilitarli deselezionando la casella di controllo Attivo.Safety Tips: By default, Safety Tips are enabled, but you can disable them by clearing the On checkbox. Per altre informazioni sui suggerimenti per la sicurezza, leggere Suggerimenti per la sicurezza nei messaggi di posta elettronica.For more information about Safety Tips, see Safety tips in email messages.

    Impostazioni Zero-Hour Auto Purge: ZAP rileva ed esegue operazioni sui messaggi già recapitati nelle cassette di posta di Exchange Online.Zero-hour auto purge settings: ZAP detects and takes action on messages that have already been delivered to Exchange Online mailboxes. Per altre informazioni su Zero-Hour Auto Purge vedere Zero-Hour Auto Purge: protezione contro la posta indesiderata e il malware.For more information about ZAP, see Zero-hour auto purge - protection against spam and malware.

    • ZAP della posta indesiderata: per impostazione predefinita, ZAP è abilitato per il rilevamento della posta indesiderata, ma è possibile disabilitarlo deselezionando la casella di controllo Attivo.Spam ZAP: By default, ZAP is enabled for spam detections, but you can disable it by clearing the On checkbox.

    • ZAP del phishing: per impostazione predefinita, ZAP è abilitato per il rilevamento del phishing, ma è possibile disabilitarlo deselezionando la casella di controllo Attivo.Phish ZAP: By default, ZAP is enabled for phish detections, but you can disable it by clearing the On checkbox.

  5. (Facoltativo) Espandere la sezione Elenchi elementi consentiti per configurare i mittenti dei messaggi in base all'indirizzo di posta elettronica o al dominio di posta elettronica a cui è consentito ignorare il filtro posta indesiderata:(Optional) Expand the Allow lists section to configure message senders by email address or email domain that are allowed to skip spam filtering:

    Attenzione

    • valutare con attenzione prima di aggiungere domini in questa sezione.Think very carefully before you add domains here. Per altre informazioni, vedere Creare elenchi di mittenti attendibili in EOPFor more information, see Create safe sender lists in EOP

    • Non aggiungere mai domini accettati, ovvero domini propri, o domini comuni, ad esempio microsoft.com o office.com, all'elenco di domini consentiti.Never add accepted domains (domains that you own) or common domains (for example, microsoft.com or office.com) to the allowed domains list. Ciò consentirebbe agli utenti malintenzionati di inviare messaggi di posta elettronica in grado di ignorare il filtro posta indesiderata all'interno dell'organizzazione.This would allow attackers to send email that bypasses spam filtering into your organization.

    • Consenti mittente: fare clic su Modifica.Allow sender: Click Edit. Nel riquadro a comparsa Elenco di mittenti consentiti che si apre:In the Allowed sender list flyout that appears:

      a.a. Immettere l'indirizzo di posta elettronica del mittente.Enter the sender's email address. È possibile indicare più indirizzi di posta elettronica separati da punto e virgola (;).You can specify multiple email addresses separated by semicolons (;).

      b.b. ScegliereClick Icona Aggiungi per aggiungere i mittenti.to add the senders.

      Ripetere questi passaggi tutte le volte necessarie.Repeat these steps as many times as necessary.

      I mittenti aggiunti vengono visualizzati nella sezione Mittente consentito nel riquadro a comparsa.The senders you added appear in the Allowed Sender section on the flyout. Per eliminare un mittente, fare clic su Icona Rimuovi.To delete a sender, click Remove icon.

      Al termine, scegliere Salva.When you're finished, click Save.

    • Consenti dominio: fare clic su Modifica.Allow domain: Click Edit. Nel riquadro a comparsa Elenco di domini consentiti visualizzato procedere come segue:In the Allowed domain list flyout that appears do these steps:

      a.a. Immettere il dominio.Enter the domain. È possibile specificare più domini separati da punto e virgola (;).You can specify multiple domains separated by semicolons (;).

      b.b. ScegliereClick Icona Aggiungi per aggiungere i domini.to add the domains.

      Ripetere questi passaggi tutte le volte necessarie.Repeat these steps as many times as necessary.

      I domini aggiunti vengono visualizzati nella sezione Dominio consentito nel riquadro a comparsa.The domains you added appear in the Allowed Domain section on the flyout. Per eliminare un dominio, fare clic su Icona Rimuovi.To delete a domain, click Remove icon.

      Al termine, scegliere Salva.When you're finished, click Save.

  6. (Facoltativo) Espandere la sezione Elenchi elementi bloccati per configurare i mittenti dei messaggi in base all'indirizzo di posta elettronica o al dominio di posta elettronica che sarà sempre contrassegnato come posta indesiderata con alta confidenza:(Optional) Expand the Block lists section to configure message senders by email address or email domain that will always be marked as high confidence spam:

    Nota

    Il blocco manuale dei domini non è pericoloso, ma può aumentare il carico di lavoro amministrativo.Manually blocking domains isn't dangerous, but it can increase your administrative workload. Per altre informazioni, vedere Creare elenchi di mittenti bloccati in EOP.For more information, see Create block sender lists in EOP.

    • Blocca mittente: fare clic su Modifica.Block sender: Click Edit. Nel riquadro a comparsa Elenco di mittenti bloccati che si apre procedere come segue:In the Blocked sender list flyout that appears do these steps:

      a.a. Immettere l'indirizzo di posta elettronica del mittente.Enter the sender's email address. È possibile indicare più indirizzi di posta elettronica separati da punto e virgola (;).You can specify multiple email addresses separated by semicolons (;). Caratteri jolly (*) non consentiti.Wildcards (*) aren't allowed.

      b.b. ScegliereClick Icona Aggiungi per aggiungere i mittenti.to add the senders.

      Ripetere questi passaggi tutte le volte necessarie.Repeat these steps as many times as necessary.

      I mittenti aggiunti vengono visualizzati nella sezione Mittente bloccato nel riquadro a comparsa.The senders you added appear in the Blocked Sender section on the flyout. Per eliminare un mittente, fare clic su Pulsante Rimuovi.To delete a sender, click Remove button.

      Al termine, scegliere Salva.When you're finished, click Save.

    • Blocca dominio: fare clic su Modifica.Block domain: Click Edit. Nel riquadro a comparsa Elenco di domini bloccati visualizzato:In the Blocked domain list flyout that appears:

      a.a. Immettere il dominio.Enter the domain. È possibile specificare più domini separati da punto e virgola (;).You can specify multiple domains separated by semicolons (;). Caratteri jolly (*) non consentiti.Wildcards (*) aren't allowed.

      b.b. ScegliereClick Icona Aggiungi per aggiungere i domini.to add the domains.

      Ripetere questi passaggi tutte le volte necessarie.Repeat these steps as many times as necessary.

      I domini aggiunti vengono visualizzati nella sezione Dominio bloccato nel riquadro a comparsa.The domains you added appear in the Blocked Domain list on the flyout. Per eliminare un dominio, fare clic su Pulsante Rimuovi.To delete a domain, click Remove button.

      Al termine, scegliere Salva.When you're finished, click Save.

  7. (Facoltativo) Espandere la sezione Posta indesiderata internazionale per configurare la lingua per i messaggi di posta elettronica o i paesi di origine bloccati dal filtro posta indesiderata:(Optional) Expand the International spam section to configure the email languages or source countries that are blocked by spam filtering:

    • Filtra i messaggi di posta elettronica scritti nelle lingue seguenti: questa impostazione è disattivata per impostazione predefinita (Stato: DISATTIVATO).Filter email messages written in the following languages: This setting is disabled by default (Status: OFF). Fare clic su Modifica.Click Edit. Nel riquadro a comparsa Impostazioni della posta indesiderata internazionale visualizzato, configurare le impostazioni seguenti:In the International spam settings flyout that appears, configure the following settings:

      • Filtra i messaggi di posta elettronica scritti nelle lingue seguenti: selezionare la casella di controllo per abilitare questa impostazione.Filter email messages written in the following languages: Select the checkbox to enable this setting. Per disattivarla, deselezionare la casella di controllo.Clear the checkbox to disable this setting.

      • Fare clic nella casella e iniziare a digitare il nome della lingua.Click in the box and start typing the name of the language. Viene visualizzato un elenco filtrato di lingue supportate, insieme al codice della lingua ISO 639-2 corrispondente.A filtered list of supported languages will appear, along with the corresponding ISO 639-2 language code. Una volta trovata la lingua cercata, selezionarla.When you find the language you're looking for, select it. Ripetere questo passaggio tutte le volte necessarie.Repeat this step as many times as necessary.

        L'elenco delle lingue selezionate viene visualizzato nel riquadro a comparsa.The list of languages you selected appears on the flyout. Per eliminare una lingua, fare clic suTo delete a language, click Pulsante Rimuovi..

      Al termine, scegliere Salva.When you're finished, click Save.

    • Filtra i messaggi di posta elettronica inviati dai paesi o aree geografiche seguenti: questa impostazione è disattivata per impostazione predefinita (Stato: DISATTIVATO).Filter email messages sent from the following countries or regions: This setting is disabled by default (Status: OFF). Per attivarla, fare clic su Modifica.To enable it, click Edit. Nel riquadro a comparsa Impostazioni della posta indesiderata internazionale visualizzato, configurare le impostazioni seguenti:In the International spam settings flyout that appears, configure the following settings:

      • Filtra i messaggi di posta elettronica inviati dai paesi o aree geografiche seguenti: selezionare la casella di controllo per abilitare questa impostazione.Filter email messages sent from the following countries or regions: Select the checkbox to enable this setting. Per disattivarla, deselezionare la casella di controllo.Clear the checkbox to disable this setting.

      • Fare clic nella casella e iniziare a digitare il nome del paese o area geografica.Click in the box and start typing the name of the country or region. Viene visualizzato un elenco filtrato di paesi supportati, insieme al codice del paese di due lettere in base a ISO 3166-1 corrispondente.A filtered list of supported countries will appear, along with the corresponding ISO 3166-1 two-letter country code. Una volta trovato il paese o l'area geografica cercati, selezionarli.When you find the country or region you're looking for, select it. Ripetere questo passaggio tutte le volte necessarie.Repeat this step as many times as necessary.

        L'elenco dei paesi selezionati viene visualizzato nel riquadro a comparsa.The list of countries you selected appears on the flyout. Per eliminare un paese o un'area geografica, fare clic suTo delete a country or region, click Pulsante Rimuovi..

      Al termine, scegliere Salva.When you're finished, click Save.

  8. La sezione Proprietà posta indesiderata facoltativa contiene impostazioni per il filtro posta indesiderata avanzato disattivate per impostazione predefinita.The optional Spam properties section contains Advanced Spam Filter (ASF) settings that are turned off by default. Le impostazioni ASF per il filtro posta indesiderata avanzato sono in fase di deprecazione e le loro funzionalità vengono integrate in altre parti dello stack di filtro.ASF settings are in the process of being deprecated, and their functionality is being incorporated into other parts of the filtering stack. È consigliabile chiudere tutte le impostazioni per il filtro posta indesiderata avanzato disattivate nei criteri di protezione dalla posta indesiderata.We recommend that you leave all of these ASF settings turned off in your anti-spam policies.

    Per informazioni dettagliate su queste impostazioni, vedere Impostazioni per il filtro posta indesiderata avanzato in EOP.For details about these settings, see Advanced Spam Filter settings in EOP.

  9. (Obbligatorio) Espandere la sezione Si applica a per identificare i destinatari interni cui si applica il criterio.(Required) Expand the Applied to section to identify the internal recipients that the policy applies to.

    È possibile utilizzare una condizione o un'eccezione solo una volta, ma è possibile specificare più valori per la condizione o l'eccezione.You can only use a condition or exception once, but you can specify multiple values for the condition or exception. Più valori della stessa condizione o eccezione utilizzano la logica OR (ad esempio, <recipient1> o <recipient2>).Multiple values of the same condition or exception use OR logic (for example, <recipient1> or <recipient2>). Condizioni o eccezioni diverse utilizzano la logica AND (ad esempio, <recipient1> e <member of group 1>).Different conditions or exceptions use AND logic (for example, <recipient1> and <member of group 1>).

    È più facile fare clic su Aggiungi una condizione tre volte per visualizzare tutte le condizioni disponibili.It's easiest to click Add a condition three times to see all of the available conditions. È possibile fare clic su Pulsante Rimuovi per rimuovere le condizioni che non si vogliono configurare.You can click Remove button to remove conditions that you don't want to configure.

    • Il dominio del destinatario è: specifica i destinatari in uno o più dei domini configurati accettati nell'organizzazione.The recipient domain is: Specifies recipients in one or more of the configured accepted domains in your organization. Fare clic sulla casella Aggiungi un tag per visualizzare e selezionare un dominio.Click in the Add a tag box to see and select a domain. Fare nuovamente clic sulla casella Aggiungi un tag per selezionare altri domini se è disponibile più di un dominio.Click again the Add a tag box to select additional domains if more than one domain is available.

    • Il destinatario è: specifica una o più cassette postali, utenti di posta o contatti di posta specificati nell'organizzazione.Recipient is: Specifies one or more mailboxes, mail users, or mail contacts in your organization. Fare clic su Aggiungi un tag e iniziare a digitare per filtrare l'elenco.Click in the Add a tag and start typing to filter the list. Fare nuovamente clic sulla casella Aggiungi un tag per selezionare altri destinatari.Click again the Add a tag box to select additional recipients.

    • Il destinatario è un membro di: specifica uno o più gruppi nell'organizzazione.Recipient is a member of: Specifies one or more groups in your organization. Fare clic su Aggiungi un tag e iniziare a digitare per filtrare l'elenco.Click in the Add a tag and start typing to filter the list. Fare nuovamente clic sulla casella Aggiungi un tag per selezionare altri destinatari.Click again the Add a tag box to select additional recipients.

    • Tranne quando: per aggiungere eccezioni alla regola, fare clic su Aggiungi una condizione tre volte per visualizzare tutte le eccezioni disponibili.Except if: To add exceptions for the rule, click Add a condition three times to see all of the available exceptions. Impostazioni e comportamento sono equivalenti alle condizioni.The settings and behavior are exactly like the conditions.

  10. Al termine, scegliere Salva.When you're finished, click Save.

Utilizzare il Centro sicurezza e conformità per visualizzare criteri di protezione dalla posta indesiderataUse the Security & Compliance Center to view anti-spam policies

  1. Nel Centro sicurezza e conformità, andare a Gestione delle minacce > Criteri > Filtro della posta indesiderata.In the Security & Compliance Center, go to Threat management > Policy > Anti-spam.

  2. Nella pagina Impostazioni di filtro della posta indesiderata, fare clic su Icona Espandi per espandere un criterio di protezione dalla posta indesiderata:On the Anti-spam settings page, click Expand icon to expand an anti-spam policy:

    • Il criterio predefinito denominato Criteri predefiniti di filtro della posta indesiderata.The default policy named Default spam filter policy.

    • Un criterio personalizzato creato dall'utente in cui il valore nella colonna Tipo è Criterio di protezione dalla posta indesiderata personalizzato.A custom policy that you created where the value in the Type column is Custom anti-spam policy.

  3. Le importanti impostazioni dei criteri vengono visualizzate nei dettagli dei criteri espansi visualizzati.The important policy settings are displayed in the expanded policy details that appear. Per visualizzare altri dettagli, fare clic su Modifica criterio.To see more details, click Edit policy.

Utilizzare il Centro sicurezza e conformità per modificare criteri di protezione dalla posta indesiderataUse the Security & Compliance Center to modify anti-spam policies

  1. Nel Centro sicurezza e conformità, andare a Gestione delle minacce > Criteri > Filtro della posta indesiderata.In the Security & Compliance Center, go to Threat management > Policy > Anti-spam.

  2. Nella pagina Impostazioni di filtro della posta indesiderata, fare clic su Icona Espandi per espandere un criterio di protezione dalla posta indesiderata:On the Anti-spam settings page, click Expand icon to expand an anti-spam policy:

    • Il criterio predefinito denominato Criteri predefiniti di filtro della posta indesiderata.The default policy named Default spam filter policy.

    • Un criterio personalizzato creato dall'utente in cui il valore nella colonna Tipo è Criterio di protezione dalla posta indesiderata personalizzato.A custom policy that you created where the value in the Type column is Custom anti-spam policy.

  3. Fare clic su Modifica criterio.Click Edit policy.

Per i criteri di protezione dalla posta indesiderata personalizzati, le impostazioni disponibili nel riquadro a comparsa sono identiche a quelle descritte nella sezione Utilizzare il Centro sicurezza e conformità per creare criteri di protezione dalla posta indesiderata.For custom anti-spam policies, the available settings in the flyout that appears are identical to those described in the Use the Security & Compliance Center to create anti-spam policies section.

Per il criterio di protezione dalla posta indesiderata predefinito denominato Criteri predefiniti di filtro della posta indesiderata, la sezione Si applica a non è disponibile (il criterio si applica a tutti gli utenti) e non è possibile rinominare il criterio.For the default anti-spam policy named Default spam filter policy, the Applied to section isn't available (the policy applies to everyone), and you can't rename the policy.

Per abilitare o disabilitare un criterio, impostare l'ordine di priorità dei criteri o configurare le notifiche di quarantena per gli utenti finali. Vedere le sezioni seguenti.To enable or disable a policy, set the policy priority order, or configure the end-user quarantine notifications, see the following sections.

Abilitare o disabilitare criteri di protezione dalla posta indesiderataEnable or disable anti-spam policies

  1. Nel Centro sicurezza e conformità, andare a Gestione delle minacce > Criteri > Filtro della posta indesiderata.In the Security & Compliance Center, go to Threat management > Policy > Anti-spam.

  2. Nella pagina Impostazioni di filtro della posta indesiderata, fare clic su Icona Espandi per espandere un criterio personalizzato creato dall'utente (il valore nella colonna Tipo è Criterio di protezione dalla posta indesiderata personalizzato).On the Anti-spam settings page, click Expand icon to expand a custom policy that you created (the value in the Type column is Custom anti-spam policy).

  3. Nei dettagli dei criteri espansi visualizzati, notare il valore nella colonna Attivo.In the expanded policy details that appear, notice the value in the On column.

    Spostare l'interruttore a sinistra per disabilitare il criterio:Move the toggle to the left to disable the policy: Disattiva

    Spostare l'interruttore a destra per abilitare il criterio:Move the toggle to the right to enable the policy: Attiva

Non è possibile disabilitare il criterio di protezione dalla posta indesiderata predefinito.You can't disable the default anti-spam policy.

Impostare la priorità dei criteri di protezione dalla posta indesiderata personalizzatiSet the priority of custom anti-spam policies

Per impostazione predefinita, ai criteri di protezione dalla posta indesiderata viene assegnata una priorità che si basa sull'ordine in cui sono stati creati (i criteri più recenti hanno una priorità più bassa rispetto a quelli precedenti).By default, anti-spam policies are given a priority that's based on the order they were created in (newer polices are lower priority than older policies). Un valore di priorità inferiore indica una priorità più alta per il criterio (0 è il massimo) e i criteri vengono elaborati nell'ordine di priorità (i criteri con priorità più elevata vengono elaborati prima di quelli con priorità più bassa).A lower priority number indicates a higher priority for the policy (0 is the highest), and policies are processed in priority order (higher priority policies are processed before lower priority policies). Nessun criterio può avere la stessa priorità e l'elaborazione dei criteri termina dopo l'applicazione del primo criterio.No two policies can have the same priority, and policy processing stops after the first policy is applied.

Per altre informazioni sull'ordine di precedenza e su come vengono valutati e applicati multipli criteri, vedere Ordine e precedenza della protezione della posta elettronica.For more information about the order of precedence and how multiple policies are evaluated and applied, see Order and precedence of email protection.

I criteri di protezione dalla posta indesiderata personalizzati vengono visualizzati nell'ordine in cui sono elaborati (il primo criterio contiene il valore Priority 0).Custom anti-spam policies are displayed in the order they're processed (the first policy has the Priority value 0). Il criterio di protezione dalla posta indesiderata predefinito denominato Criteri predefiniti di filtro della posta indesiderata contiene il valore di priorità Lowest che non è possibile modificare.The default anti-spam policy named Default spam filter policy has the priority value Lowest, and you can't change it.

Nota: nel Centro sicurezza e conformità è possibile cambiare solo la priorità del criterio di protezione dalla posta indesiderata dopo averlo creato.Note: In the Security & Compliance Center, you can only change the priority of the anti-spam policy after you create it. In PowerShell, è possibile sovrascrivere la priorità predefinita quando si crea la regola di filtro della posta indesiderata (che può interessare la priorità delle regole esistenti).In PowerShell, you can override the default priority when you create the spam filter rule (which can affect the priority of existing rules).

Per modificare la priorità di un criterio, spostare il criterio più in alto o più in basso nell'elenco (non è possibile modificare direttamente il numero Priority nel Centro sicurezza e conformità).To change the priority of a policy, move the policy up or down in the list (you can't directly modify the Priority number in the Security & Compliance Center).

  1. Nel Centro sicurezza e conformità, andare a Gestione delle minacce > Criteri > Filtro della posta indesiderata.In the Security & Compliance Center, go to Threat management > Policy > Anti-spam.

  2. Nella pagina Impostazioni di filtro della posta indesiderata, individuare i criteri in cui il valore nella colonna Tipo è Criterio di protezione dalla posta indesiderata personalizzato.On the Anti-spam settings page, find the policies where the value in the Type column is Custom anti-spam policy. Notare i valori nella colonna Priorità:Notice the values in the Priority column:

    • Il criterio di protezione dalla posta indesiderata personalizzato con la priorità più alta, ha il valore icona Freccia GIÙ 0.The custom anti-spam policy with the highest priority has the value Down Arrow icon 0.

    • Il criterio di protezione dalla posta indesiderata personalizzato con la priorità più bassa, ha il valore icona Freccia SU n, ad esempio icona Freccia SU 3.The custom anti-spam policy with the lowest priority has the value Up Arrow icon n (for example, Up Arrow icon 3).

    • Se si hanno tre o più criteri di protezione dalla posta indesiderata personalizzati, i criteri tra la priorità più alta e quella più bassa hanno valori icona Freccia SUicona Freccia GIÙ n (ad esempio, icona Freccia SUicona Freccia GIÙ 2).If you have three or more custom anti-spam policies, the policies between the highest and lowest priority have values Up Arrow iconDown Arrow icon n (for example, Up Arrow iconDown Arrow icon 2).

  3. Fare clic suClick Icona Freccia SU oppureor Icona Freccia GIÙ per spostare i criteri di protezione dalla posta indesiderata personalizzati più in alto o più in basso nell'elenco delle priorità.to move the custom anti-spam policy up or down in the priority list.

Configurare le notifiche di posta indesiderata dell'utente finaleConfigure end-user spam notifications

Quando un verdetto filtro posta indesiderata mette in quarantena un messaggio, è possibile configurare le notifiche di posta indesiderata per l'utente finale per informare i destinatari su quanto accaduto ai messaggi a loro destinati.When a spam filtering verdict quarantines a message, you can configure end-user spam notifications to let recipients know what happened to messages that were sent to them. Per altre informazioni sulle notifiche, vedere Notifiche di posta indesiderata per l'utente finale in EOP.For more information about these notifications, see End-user spam notifications in EOP.

  1. Nel Centro sicurezza e conformità, andare a Gestione delle minacce > Criteri > Filtro della posta indesiderata.In the Security & Compliance Center, go to Threat management > Policy > Anti-spam.

  2. Nella pagina Impostazioni di filtro della posta indesiderata, fare clic su Icona Espandi per espandere un criterio di protezione dalla posta indesiderata:On the Anti-spam settings page, click Expand icon to expand an anti-spam policy:

    • Il criterio predefinito denominato Criteri predefiniti di filtro della posta indesiderata.The default policy named Default spam filter policy.

    • Un criterio personalizzato creato dall'utente in cui il valore nella colonna Tipo è Criterio di protezione dalla posta indesiderata personalizzato.A custom policy that you created where the value in the Type column is Custom anti-spam policy.

  3. Nei dettagli dei criteri espansi visualizzati, fare clic su Configurare le notifiche di posta indesiderata dell'utente finale.In the expanded policy details that appear, click Configure end-user spam notifications.

  4. Nella finestra di dialogo <Policy Name> che si apre, configurare le seguenti impostazioni:In the <Policy Name> dialog that opens, configure the following settings:

    • Abilitare le notifiche di posta indesiderata per l'utente finale: selezionare la casella di controllo per abilitare le notifiche.Enable end-user spam notifications: Select the checkbox to enable notifications. Per disattivare le notifiche, deselezionare la casella di controllo.Clear the checkbox to disable notifications.

    • Invia notifiche di posta indesiderata per l'utente finale ogni (giorni):: selezionare la frequenza di invio delle notifiche.Send end-user spam notifications every (days): Select how frequently notifications are sent. Il valore predefinito è 3 giorni.The default value is 3 days. È possibile immettere da 1 a 15 giorni.You can enter 1 to 15 days.

      Sono presenti 3 cicli di notifica della posta indesiderata dell'utente finale entro un periodo di 24 ore, che iniziano agli orari seguenti: 01:00 UTC, 08:00 UTC e 16:00 UTC.There are 3 cycles of end-user spam notification within a 24 hour period that start at the following times: 01:00 UTC, 08:00 UTC, and 16:00 UTC.

      Nota

      Se una notifica durante risulta mancante durante un ciclo precedente, ne verrà eseguito il push in un ciclo successivo.If we missed a notification during a previous cycle, a subsequent cycle will push the notification. Ciò può dare l'impressione di ricevere più notifiche nello stesso giorno.This may give the appearance of multiple notifications within the same day.

    • Lingua delle notifiche: fare clic sul menu a discesa e selezionare una lingua disponibile dall'elenco.Notification language: Click the drop down an select an available language from the list. Il valore predefinito è Predefinito, ovvero l'inglese.The default value is Default, which means English.

    Al termine, scegliere Salva.When you're finished, click Save.

Utilizzare il Centro sicurezza e conformità per rimuovere criteri di protezione dalla posta indesiderataUse the Security & Compliance Center to remove anti-spam policies

  1. Nel Centro sicurezza e conformità, andare a Gestione delle minacce > Criteri > Filtro della posta indesiderata.In the Security & Compliance Center, go to Threat management > Policy > Anti-spam.

  2. Nella pagina Impostazioni di filtro della posta indesiderata, fare clic su Icona Espandi per espandere il criterio personalizzato da eliminare (la colonna Tipo è Criterio di protezione dalla posta indesiderata personalizzato).On the Anti-spam settings page, click Expand icon to expand the custom policy that you want to delete (the Type column is Custom anti-spam policy).

  3. Nei dettagli sui criteri espansi visualizzati, fare clic su Elimina criterio.In the expanded policy details that appear, click Delete policy.

  4. Fare clic su quando viene visualizzata la finestra di dialogo di avviso.Click Yes in the warning dialog that appears.

Non è possibile rimuovere il criterio predefinito.You can't remove the default policy.

Utilizzare PowerShell per Exchange Online o PowerShell di EOP autonomo per configurare criteri di protezione dalla posta indesiderataUse Exchange Online PowerShell or standalone EOP PowerShell to configure anti-spam policies

Come descritto in precedenza, una criterio di posta indesiderata consiste in un criterio di filtro di posta indesiderata e una regola di filtro di posta indesiderata.As previously described, an anti-spam policy consists of a spam filter policy and a spam filter rule.

In PowerShell per Exchange Online o PowerShell di EOP autonomo è evidente la differenza tra i criteri di filtro della posta indesiderata e le regole di filtro della posta indesiderata.In Exchange Online PowerShell or standalone EOP PowerShell, the difference between spam filter policies and spam filter rules is apparent. Gestire i criteri di filtro della posta indesiderata usando i cmdlet *-HostedContentFilterPolicy e le regole di filtro della posta indesiderata usando i cmdlet *-HostedContentFilterRule.You manage spam filter policies by using the *-HostedContentFilterPolicy cmdlets, and you manage spam filter rules by using the *-HostedContentFilterRule cmdlets.

  • In PowerShell, creare innanzitutto il criterio di filtro della posta indesiderata, quindi creare la regola di filtro della posta indesiderata che identifica il criterio cui viene applicata la regola.In PowerShell, you create the spam filter policy first, then you create the spam filter rule that identifies the policy that the rule applies to.
  • In PowerShell, modificare le impostazioni nel criterio di filtro della posta indesiderata e la regola di filtro della posta indesiderata separatamente.In PowerShell, you modify the settings in the spam filter policy and the spam filter rule separately.
  • Quando si rimuove un criterio di filtro della posta indesiderata da PowerShell, la regola di filtro della posta indesiderata corrispondente non viene rimossa automaticamente, e viceversa.When you remove a spam filter policy from PowerShell, the corresponding spam filter rule isn't automatically removed, and vice versa.

Le impostazioni dei criteri contro la posta indesiderata seguenti sono disponibili solo in PowerShell:The following anti-spam policy settings are only available in PowerShell:

  • Il parametro _ MarkAsSpamBulkMail_ è On per impostazione predefinita.The MarkAsSpamBulkMail parameter that's On by default. Gli effetti di questa impostazione sono illustrati nella sezione precedente Utilizzare il Centro sicurezza e conformità per creare criteri di protezione dalla posta indesiderata in questo argomento.The effects of this setting were explained in the Use the Security & Compliance Center to create anti-spam policies section earlier in this topic.

  • Le impostazioni seguenti per le notifiche di quarantena della posta indesiderata dell'utente finale:The following settings for end-user spam quarantine notifications:

    • Il parametro DownloadLink che mostra o nasconde il collegamento allo strumento per la segnalazione delle e-mail indesiderate di Outlook.The DownloadLink parameter that shows or hides the link to the Junk Email Reporting Tool for Outlook.

    • Il parametro EndUserSpamNotificationCustomSubject consente di personalizzare la riga dell'oggetto della notifica.The EndUserSpamNotificationCustomSubject parameter that you can use to customize the subject line of the notification.

Utilizzare PowerShell per creare criteri di protezione dalla posta indesiderataUse PowerShell to create anti-spam policies

La creazione di un criterio di protezione dalla posta indesiderata in PowerShell è un processo che prevede due passaggi:Creating an anti-spam policy in PowerShell is a two-step process:

  1. Creare il criterio di filtro della posta indesiderata.Create the spam filter policy.
  2. Creare la regola di filtro della posta indesiderata che specifica il criterio di filtro della posta indesiderata cui viene applicata la regola.Create the spam filter rule that specifies the spam filter policy that the rule applies to.

Note:Notes:

  • è possibile creare una nuova regola di filtro della posta indesiderata e assegnarvi un criterio di filtro della posta indesiderata esistente e non associato.You can create a new spam filter rule and assign an existing, unassociated spam filter policy to it. Una regola di filtro della posta indesiderata non può essere associata a più di un criterio di filtro della posta indesiderata.A spam filter rule can't be associated with more than one spam filter policy.

  • È possibile configurare le impostazioni seguenti nei nuovi criteri di filtro della posta indesiderata in PowerShell che non sono disponibili nel Centro sicurezza e conformità finché non si crea il criterio:You can configure the following settings on new spam filter policies in PowerShell that aren't available in the Security & Compliance Center until after you create the policy:

    • Creare il nuovo criterio come disabilitato (Abilitato $false nel cmdlet New-HostedContentFilterRule).Create the new policy as disabled (Enabled $false on the New-HostedContentFilterRule cmdlet).
    • Impostare la priorità del criterio durante la creazione (Priorità <Number>) nel cmdlet New-HostedContentFilterRule).Set the priority of the policy during creation (Priority <Number>) on the New-HostedContentFilterRule cmdlet).
  • Il nuovo criterio di filtro della posta indesiderata creato in PowerShell non sarà visibile nel Centro sicurezza e conformità finché non vi verrà assegnata una regola di filtro della posta indesiderata.A new spam filter policy that you create in PowerShell isn't visible in the Security & Compliance Center until you assign the policy to a spam filter rule.

Passaggio 1 - Utilizzo di PowerShell per creare criteri di filtro della posta indesiderataStep 1: Use PowerShell to create a spam filter policy

Per creare un criterio di filtro della posta indesiderata, utilizzare questa sintassi:To create a spam filter policy, use this syntax:

New-HostedContentFilterPolicy -Name "<PolicyName>" [-AdminDisplayName "<Comments>"] <Additional Settings>

In questo esempio viene creato un criterio di filtro della posta indesiderata denominato Contoso Executives con le impostazioni seguenti:This example creates a spam filter policy named Contoso Executives with the following settings:

  • Mettere i messaggi in quarantena quando il verdetto filtro posta indesiderata indica posta indesiderata o alta probabilità di posta indesiderata.Quarantine messages when the spam filtering verdict is spam or high confidence spam.

  • Il livello di reclamo di blocco 6 attiva l'azione per un verdetto filtro posta indesiderata della posta elettronica inviata in massa.BCL 6 triggers the action for a bulk email spam filtering verdict.

New-HostedContentFilterPolicy -Name "Contoso Executives" -HighConfidenceSpamAction Quarantine -SpamAction Quarantine -BulkThreshold 6

Nota

New-HostedContentFilterPolicy e Set-HostedContentFilterPolicy contengono un parametro precedente ZapEnabled, un parametro più recente PhishZapEnabled e i parametri SpamZapEnabled.New-HostedContentFilterPolicy and Set-HostedContentFilterPolicy contain an older ZapEnabled parameter, as well as newer PhishZapEnabled and SpamZapEnabled parameters. Il parametro ZapEnabled è stato dichiarato obsoleto a febbraio 2020.The ZapEnabled parameter was deprecated in February 2020. I parametri PhishZapEnabled e SpamZapEnabled ereditavano i propri valori dal parametro ZapEnabled.The PhishZapEnabled and SpamZapEnabled parameters used to inherit their values from the ZapEnabled parameter. Tuttavia, se si utilizzano i parametri PhishZapEnabled e SpamZapEnabled in un comando o si utilizzano le impostazioni ZAP della posta indesiderata o ZAP del phishing nei criteri di protezione dalla posta indesiderata nel Centro sicurezza e conformità, il valore del parametro ZapEnabled viene ignorato.But, if you use the PhishZapEnabled and SpamZapEnabled parameters in a command or you use the Spam ZAP or Phish ZAP settings in the anti-spam policy in the Security & Compliance Center, the value of the ZapEnabled parameter is ignored. In altre parole, non utilizzare il parametro ZapEnabled. Utilizzare, invece, i parametri PhishZapEnabled e SpamZapEnabled.In other words, don't use the ZapEnabled parameter; use the PhishZapEnabled and SpamZapEnabled parameters instead.

Per informazioni dettagliate su sintassi e parametri, vedere New-HostedContentFilterPolicy.For detailed syntax and parameter information, see New-HostedContentFilterPolicy.

Passaggio 2 - Utilizzo di PowerShell per creare una regola di filtro della posta indesiderataStep 2: Use PowerShell to create a spam filter rule

Per creare una regola di filtro della posta indesiderata, utilizzare questa sintassi:To create a spam filter rule, use this syntax:

New-HostedContentFilterRule -Name "<RuleName>" -HostedContentFilterPolicy "<PolicyName>" <Recipient filters> [<Recipient filter exceptions>] [-Comments "<OptionalComments>"]

In questo esempio viene creata una nuova regola di filtro della posta indesiderata denominata Contoso Executives con queste impostazioni:This example creates a new spam filter rule named Contoso Executives with these settings:

  • Il criterio di filtro della posta indesiderata denominato Contoso Executives è associato alla regola.The spam filter policy named Contoso Executives is associated with the rule.

  • La regola viene applicata ai membri del gruppo Contoso Executives Group.The rule applies to members of the group named Contoso Executives Group.

New-HostedContentFilterRule -Name "Contoso Executives" -HostedContentFilterPolicy "Contoso Executives" -SentToMemberOf "Contoso Executives Group"

Per informazioni dettagliate su sintassi e parametri, vedere New-HostedContentFilterRule.For detailed syntax and parameter information, see New-HostedContentFilterRule.

Utilizzo di PowerShell per visualizzare criteri di filtro della posta indesiderataUse PowerShell to view spam filter policies

Per visualizzare un elenco riepilogativo di tutti i criteri di filtro della posta indesiderata, eseguire questo comando:To return a summary list of all spam filter policies, run this command:

Get-HostedContentFilterPolicy

Per visualizzare informazioni dettagliate su un criterio di filtro della posta indesiderata specifico, utilizzare questa sintassi:To return detailed information about a specific spam filter policy, use the this syntax:

Get-HostedContentFilterPolicy -Identity "<PolicyName>" | Format-List [<Specific properties to view>]

In questo esempio vengono visualizzati tutti i valori delle proprietà per il criterio di filtro della posta indesiderata denominato Executives.This example returns all the property values for the spam filter policy named Executives.

Get-HostedContentFilterPolicy -Identity "Executives" | Format-List

Per informazioni dettagliate su sintassi e parametri, vedere Get-HostedContentFilterPolicy.For detailed syntax and parameter information, see Get-HostedContentFilterPolicy.

Utilizzo di PowerShell per visualizzare regole di filtro della posta indesiderataUse PowerShell to view spam filter rules

Per visualizzare le regole di filtro della posta indesiderata esistenti, usare la sintassi seguente:To view existing spam filter rules, use the following syntax:

Get-HostedContentFilterRule [-Identity "<RuleIdentity>] [-State <Enabled | Disabled]

Per visualizzare un elenco riepilogativo di tutte le regole di filtro della posta indesiderata, eseguire questo comando:To return a summary list of all spam filter rules, run this command:

Get-HostedContentFilterRule

Per filtrare l'elenco in base alle regole abilitate o disabilitate, eseguire i comandi seguenti:To filter the list by enabled or disabled rules, run the following commands:

Get-HostedContentFilterRule -State Disabled
Get-HostedContentFilterRule -State Enabled

Per visualizzare informazioni dettagliate su una regola di filtro della posta indesiderata specifica, utilizzare questa sintassi:To return detailed information about a specific spam filter rule, use this syntax:

Get-HostedContentFilterRule -Identity "<RuleName>" | Format-List [<Specific properties to view>]

In questo esempio vengono visualizzati tutti i valori delle proprietà per la regola di filtro della posta indesiderata denominata Contoso Executives.This example returns all the property values for the spam filter rule named Contoso Executives.

Get-HostedContentFilterRule -Identity "Contoso Executives" | Format-List

Per informazioni dettagliate su sintassi e parametri, vedere Get-HostedContentFilterRule.For detailed syntax and parameter information, see Get-HostedContentFilterRule.

Utilizzo di PowerShell per modificare criteri di filtro della posta indesiderataUse PowerShell to modify spam filter policies

Oltre agli elementi seguenti, le stesse impostazioni sono disponibili quando si modificano i criteri di filtro della posta indesiderata in PowerShell e quando si creano i criteri come descritto nella sezione precedente Passaggio 1 - Utilizzo di PowerShell per creare criteri di filtro della posta indesiderata in questo argomento.Other than the following items, the same settings are available when you modify a spam filter policy in PowerShell as when you create the policy as described in the Step 1: Use PowerShell to create a spam filter policy section earlier in this topic.

  • Il parametro MakeDefault che trasforma il criterio specificato nel criterio predefinito (si applica a tutti gli utenti, sempre priorità Lowest e non è possibile eliminarlo) è disponibile solo quando si modifica un criterio di filtro della posta indesiderata in PowerShell.The MakeDefault switch that turns the specified policy into the default policy (applied to everyone, always Lowest priority, and you can't delete it) is only available when you modify a spam filter policy in PowerShell.

  • Non è possibile rinominare un criterio di filtro della posta indesiderata (il cmdlet Set-HostedContentFilterPolicy non contiene il parametro Name).You can't rename a spam filter policy (the Set-HostedContentFilterPolicy cmdlet has no Name parameter). Quando si rinomina un criterio di protezione dalla posta indesiderata nel Centro sicurezza e conformità, si rinomina solamente la regola di filtro della posta indesiderata.When you rename an anti-spam policy in the Security & Compliance Center, you're only renaming the spam filter rule.

Per modificare un criterio di filtro della posta indesiderata, utilizzare questa sintassi:To modify a spam filter policy, use this syntax:

Set-HostedContentFilterPolicy -Identity "<PolicyName>" <Settings>

Per informazioni dettagliate su sintassi e parametri, vedere Set-HostedContentFilterPolicy.For detailed syntax and parameter information, see Set-HostedContentFilterPolicy.

Utilizzo di PowerShell per modificare regole di filtro della posta indesiderataUse PowerShell to modify spam filter rules

L'unica impostazione non disponibile quando si modifica una regola di filtro della posta indesiderata in PowerShell è il parametro Enabled, che consente di creare una regola disabilitata.The only setting that isn't available when you modify a spam filter rule in PowerShell is the Enabled parameter that allows you to create a disabled rule. Per abilitare o disabilitare le regole di filtro della posta indesiderata esistenti, vedere la sezione successiva.To enable or disable existing spam filter rules, see the next section.

In caso contrario, non saranno disponibili altre impostazioni quando si modifica una regola di filtro della posta indesiderata in PowerShell.Otherwise, no additional settings are available when you modify a spam filter rule in PowerShell. Le stesse impostazioni sono disponibili quando si crea una regola come descritto nella sezione precedente Passaggio 2 - Utilizzo di PowerShell per creare una regola di filtro della posta indesiderata in questo argomento.The same settings are available when you create a rule as described in the Step 2: Use PowerShell to create a spam filter rule section earlier in this topic.

Per modificare una regola di filtro della posta indesiderata, utilizzare questa sintassi:To modify a spam filter rule, use this syntax:

Set-HostedContentFilterRule -Identity "<RuleName>" <Settings>

In questo esempio viene rinominata la regola di filtro della posta indesiderata esistente denominata {Fabrikam Spam Filter} che potrebbe causare problemi nel Centro sicurezza e conformità.This example renames the existing spam filter rule named {Fabrikam Spam Filter} that might cause problems in the Security & Compliance Center.

Set-HostedContentFilterRule -Identity "{Fabrikam Spam Filter}" -Name "Fabrikam Spam Filter"

Per informazioni dettagliate su sintassi e parametri, vedere Set-HostedContentFilterRule.For detailed syntax and parameter information, see Set-HostedContentFilterRule.

Utilizzo di PowerShell per abilitare o disabilitare le regole di filtro della posta indesiderataUse PowerShell to enable or disable spam filter rules

L'abilitazione o la disabilitazione di una regola di filtro della posta indesiderata in PowerShell, consente di abilitare o disabilitare l'intero criterio di protezione dalla posta indesiderata (la regola di filtro della posta indesiderata e il criterio di filtro dalla posta indesiderata assegnato).Enabling or disabling a spam filter rule in PowerShell enables or disables the whole anti-spam policy (the spam filter rule and the assigned spam filter policy). Non è possibile abilitare o disabilitare i criteri di protezione dalla posta indesiderata predefiniti, (sempre applicati a tutti i destinatari).You can't enable or disable the default anti-spam policy (it's always always applied to all recipients).

Per abilitare o disabilitare una regola di filtro della posta indesiderata in PowerShell, utilizzare questa sintassi:To enable or disable a spam filter rule in PowerShell, use this syntax:

<Enable-HostedContentFilterRule | Disable-HostedContentFilterRule> -Identity "<RuleName>"

In questo esempio viene disabilitata la regola di filtro della posta indesiderata denominata Marketing Department.This example disables the spam filter rule named Marketing Department.

Disable-HostedContentFilterRule -Identity "Marketing Department"

In questo esempio viene abilitata la stessa regola.This example enables same rule.

Enable-HostedContentFilterRule -Identity "Marketing Department"

Per informazioni dettagliate su sintassi e parametri, vedere Enable-HostedContentFilterRule e Disable-HostedContentFilterRule.For detailed syntax and parameter information, see Enable-HostedContentFilterRule and Disable-HostedContentFilterRule.

Utilizzare PowerShell per impostare una priorità sulle regole di filtro della posta indesiderataUse PowerShell to set the priority of spam filter rules

Il valore di priorità più alto che è possibile impostare in una regola è 0.The highest priority value you can set on a rule is 0. Il valore più basso che è possibile impostare dipende dal numero di regole.The lowest value you can set depends on the number of rules. Se si dispone di cinque regole, ad esempio, è possibile utilizzare i valori di priorità da 0 a 4.For example, if you have five rules, you can use the priority values 0 through 4. Modificare la priorità di una regola esistente può avere un effetto a catena su altre regole.Changing the priority of an existing rule can have a cascading effect on other rules. Ad esempio, se si dispone di cinque regole personalizzate (priorità da 0 a 4) e si modifica la priorità di una regola su 2, la regola esistente con priorità 2 viene modificata a livello di priorità 3 e la regola con priorità 3 viene modificata a livello di priorità 4.For example, if you have five custom rules (priorities 0 through 4), and you change the priority of a rule to 2, the existing rule with priority 2 is changed to priority 3, and the rule with priority 3 is changed to priority 4.

Per impostare la priorità di una regola di filtro della posta indesiderata in PowerShell, utilizzare la sintassi seguente:To set the priority of a spam filter rule in PowerShell, use the following syntax:

Set-HostedContentFilterRule -Identity "<RuleName>" -Priority <Number>

Nell'esempio seguente la priorità della regola denominata Marketing Department viene impostata su 2. Tutte le regole esistenti che hanno una priorità minore o uguale a 2 vengono abbassate di 1 valore (i numeri di priorità vengono aumentati di 1).This example sets the priority of the rule named Marketing Department to 2. All existing rules that have a priority less than or equal to 2 are decreased by 1 (their priority numbers are increased by 1).

Set-HostedContentFilterRule -Identity "Marketing Department" -Priority 2

Note:Notes:

  • per impostare la priorità di una nuova regola al momento della creazione, utilizzare invece il parametro Priority nel cmdlet New-HostedContentFilterRule.To set the priority of a new rule when you create it, use the Priority parameter on the New-HostedContentFilterRule cmdlet instead.

  • Il criterio di filtro della posta indesiderata predefinito non contiene una regola di filtro della posta indesiderata corrispondente e contiene sempre il valore di priorità Lowest non modificabile.The default spam filter policy doesn't have a corresponding spam filter rule, and it always has the unmodifiable priority value Lowest.

Utilizzo di PowerShell per rimuovere criteri di filtro della posta indesiderataUse PowerShell to remove spam filter policies

Quando si rimuove un criterio di filtro della posta indesiderata tramite PowerShell, la regola di filtro della posta desiderata corrispondente non viene rimossa.When you use PowerShell to remove a spam filter policy, the corresponding spam filter rule isn't removed.

Per rimuovere un criterio di filtro della posta indesiderata in PowerShell, utilizzare questa sintassi:To remove a spam filter policy in PowerShell, use this syntax:

Remove-HostedContentFilterPolicy -Identity "<PolicyName>"

In questo esempio viene rimosso il criterio di filtro della posta indesiderata denominato Marketing Department.This example removes the spam filter policy named Marketing Department.

Remove-HostedContentFilterPolicy -Identity "Marketing Department"

Per informazioni dettagliate su sintassi e parametri, vedere Remove-HostedContentFilterPolicy.For detailed syntax and parameter information, see Remove-HostedContentFilterPolicy.

Utilizzo di PowerShell per rimuovere regole di filtro della posta indesiderataUse PowerShell to remove spam filter rules

Quando si rimuove una regola di filtro della posta indesiderata tramite PowerShell, il criterio di filtro della posta desiderata corrispondente non viene rimosso.When you use PowerShell to remove a spam filter rule, the corresponding spam filter policy isn't removed.

Per rimuovere una regola di filtro della posta indesiderata in PowerShell, utilizzare questa sintassi:To remove a spam filter rule in PowerShell, use this syntax:

Remove-HostedContentFilterRule -Identity "<PolicyName>"

In questo esempio viene rimossa la regola di filtro della posta indesiderata denominata Marketing Department.This example removes the spam filter rule named Marketing Department.

Remove-HostedContentFilterRule -Identity "Marketing Department"

Per informazioni dettagliate su sintassi e parametri, vedere Remove-HostedContentFilterRule.For detailed syntax and parameter information, see Remove-HostedContentFilterRule.

Come verificare se queste procedure hanno avuto esito positivo?How do you know these procedures worked?

Inviare un messaggio GTUBE per verificare le impostazioni dei criteri contro la posta indesiderataSend a GTUBE message to test your spam policy settings

Nota

Questi passaggi funzioneranno solo se l'organizzazione di posta elettronica da cui si sta inviando il messaggio GTUBE non ricerca posta indesiderata in uscita.These steps will only work if the email organization that you're sending the GTUBE message from doesn't scan for outbound spam. In caso contrario, il messaggio di prova non potrà essere inviato.If it does, the test message can't be sent.

Il test GTUBE (Generic Test for Unsolicited Bulk Email) è una stringa di testo da includere in un messaggio di prova per verificare le impostazioni di protezione dalla posta indesiderata dell'organizzazione.Generic Test for Unsolicited Bulk Email (GTUBE) is a text string that you include in a test message to verify your organization's anti-spam settings. Un messaggio GTUBE è simile al file di testo EICAR (European Institute for Computer Antivirus Research) per la verifica delle impostazioni antimalware.A GTUBE message is similar to the European Institute for Computer Antivirus Research (EICAR) text file for testing malware settings.

Includere il seguente testo GTUBE in un messaggio di posta elettronica o in una singola riga, senza spazi o interruzioni di riga:Include the following GTUBE text in an email message on a single line, without any spaces or line breaks:

XJS*C4JDBQADN1.NSBN3*2IDNEN*GTUBE-STANDARD-ANTI-UBE-TEST-EMAIL*C.34X

Elenchi di elementi consentiti/bloccatiAllow/Block Lists

A volte i filtri non riescono a bloccare i messaggi o impiegano molto tempo a farlo.There will be times when our filters will miss the message or it takes time for our systems to catch up to it. In questi casi, i criteri di protezione dalla posta indesiderata presentano Elenchi di elementi consentiti/bloccati per ignorare il verdetto corrente.In this cases, the anti-spam policy has an Allow and a Block list available to override the current verdict. Questa opzione deve essere usata solo in modo parsimonioso, perché gli elenchi possono diventare ingestibili e temporaneamente perché il nostro stack di filtri deve svolgere il proprio lavoro.This option should only be used sparingly since lists can become unmanageable and temporarily since our filtering stack should be doing what it is supposed to be doing.

Suggerimento

Ci potrebbero essere situazioni in cui l'organizzazione potrebbe non concordare con il verdetto fornito dal servizio.There may be situations where your organization may not agree with the verdict the service provides. In questo caso, è consigliabile mantenere permanenti gli elenchi di elementi consentiti o bloccati.In this case, you may want to keep the Allow or Block listing permanent. Tuttavia, se si vuole inserire un dominio nell'elenco di quelli consentiti per un periodo di tempo prolungato, è consigliabile indicare al mittente di verificare che il proprio dominio sia autenticato e impostato su DMARC, rifiutare se non lo è.However, if you are going to put a domain on the Allow list for extended periods of time, you should tell the sender to make sure that their domain is authenticated and set to DMARC reject if it is not.