Connettore condivisione fileFile share connector

Con il connettore grafico condivisione file, gli utenti dell'organizzazione possono eseguire ricerche in condivisioni file di Windows locali.With the File share Graph connector, users in your organization can search on-premise Windows file shares.

Questo articolo è per gli amministratori di Microsoft 365 o per tutti gli utenti che configurano, eseguono e monitora un connettore di condivisione file.This article is for Microsoft 365 administrators or anyone who configures, runs, and monitors a file share connector. In questo articolo viene illustrato come configurare le funzionalità di connettore e connettore, le limitazioni e le tecniche di risoluzione dei problemi.It explains how to configure your connector and connector capabilities, limitations, and troubleshooting techniques.

Installare l'agente del connettore graficoInstall Graph connector agent

Per indicizzare le condivisioni di file di Windows, è necessario installare e registrare il software dell' agente del connettore grafico .In order to index your Windows file shares, you must install and register Graph connector agent software.

Requisiti per il contenutoContent requirements

Tipi di fileFile types

È possibile indicizzare e cercare il contenuto dei formati seguenti: DOC, DOCM, DOCX, DOT, DOTX, EML, GIF, HTML, JPEG, MHT, MHTML, MSG, NWS, OBD, OBT, ODP, ODS, ODT, ONE, PDF, POT, PPS, PPT, PPTM, PPTX, TXT, xlb, xlc, XLSB, XLS, XLSX, XLT, XLXM, XML, XPS e ZIP.Content of the following formats can be indexed and searched: DOC, DOCM, DOCX, DOT, DOTX, EML, GIF, HTML, JPEG, MHT, MHTML, MSG, NWS, OBD, OBT, ODP, ODS, ODT, ONE, PDF, POT, PPS, PPT, PPTM, PPTX, TXT, XLB, XLC, XLSB, XLS, XLSX, XLT, XLXM, XML, XPS, and ZIP. Solo il contenuto testuale di questi formati è indicizzato.Only the textual content of these formats is indexed. Tutto il contenuto multimediale viene ignorato.All multimedia content is ignored. Per tutti i file che non appartengono a questo formato, solo i metadati vengono indicizzati.For any file that does not belong to this format, the metadata alone is indexed.

Limiti di dimensione dei fileFile size limits

La dimensione massima del file supportato è 100 MB.The maximum supported file size is 100 MB. I file che superano i 100 MB non vengono indicizzati.Files that exceed 100 MB are not indexed. Il limite massimo di dimensioni successive all'elaborazione è pari a 4 MB.The maximum post-processed size limit is 4 MB. L'elaborazione si interrompe quando la dimensione di un file raggiunge i 4 MB.Processing stops when a file's size reaches 4 MB. Pertanto, alcune frasi presenti nel file potrebbero non funzionare per la ricerca.Therefore, some phrases present in the file might not work for search.

Connettersi a un'origine datiConnect to a data source

Nella pagina Connetti a origine dati selezionare condivisione file e specificare il nome, l'ID di connessione e la descrizione.On the Connect to data source page, select File share and provide the name, connection ID, and description. Nella pagina successiva, specificare il percorso della condivisione file e selezionare l'agente del connettore grafico precedentemente installato.On the next page, provide the path to the file share and select your previously installed Graph connector agent. Immettere le credenziali per un account utente di Microsoft Windows con accesso in lettura a tutti i file nella condivisione file.Enter the credentials for a Microsoft Windows user account with read access to all the files in the file share.

Mantieni l'ora dell'ultimo accessoPreserve last access time

Quando il connettore tenta di eseguire la ricerca per indicizzazione di un file, viene aggiornato il campo "tempo di accesso ultimo" nei metadati.When the connector attempts to crawl a file, the "last access time" field in its metadata is updated. Se si dipendono da tale campo per qualsiasi soluzione di archiviazione e backup e non si desidera aggiornarlo quando il connettore lo accede, è possibile configurare questa opzione nella pagina Impostazioni avanzate .If you depend on that field for any archiving and backup solutions and do not want to update it when the connector accesses it, you can configure this option in the Advanced settings page.

Gestire le autorizzazioni di ricercaManage search permissions

È possibile limitare le autorizzazioni per la ricerca di qualsiasi file in base agli elenchi di controllo di accesso condiviso o ai nuovi accessi di controllo di accesso NTFS.You can restrict the permission to search for any file based on Share Access Control Lists or New Technology File System (NTFS) Access Control Lists. Se si desidera utilizzare gli elenchi di controllo di accesso di condivisione, selezionare l'opzione appropriata nella pagina Impostazioni avanzate .If you want to use Share Access Control Lists, select the appropriate option on the Advanced settings page. Se si desidera utilizzare gli elenchi di controllo di accesso NTFS, selezionare l'opzione appropriata nella pagina Gestisci autorizzazioni di ricerca .If you want to use NTFS Access Control Lists, select the appropriate option on the Manage search permissions page.

Assegnare etichette delle proprietàAssign property labels

È possibile assegnare una proprietà di origine a ogni etichetta scegliendo da un menu di opzioni.You can assign a source property to each label by choosing from a menu of options. Anche se questo passaggio non è obbligatorio, l'utilizzo di alcune etichette di proprietà migliorerà la pertinenza della ricerca e assicurerà risultati di ricerca più accurati per gli utenti finali.While this step is not mandatory, having some property labels will improve the search relevance and ensure more accurate search results for end users.

Gestione dello schemaManage schema

Nella schermata Gestisci schema è possibile modificare gli attributi dello schema (Queryable, Searchable, Retrievable e per affinamento ricerca) associati alle proprietà, aggiungere alias facoltativi e scegliere la proprietà Content .On the Manage Schema screen, you have the option to change the schema attributes (queryable, searchable, retrievable, and refinable) associated with the properties, add optional aliases, and choose the Content property.

Impostare la pianificazione di aggiornamentoSet the refresh schedule

L'intervallo di pianificazione di aggiornamento predefinito consigliato è 15 minuti, ma è possibile modificarlo in base alle preferenze.The recommended default refresh schedule interval is 15 minutes, but you can change it based on your preferences.