Implementare la qualità del servizio (QoS) nei Microsoft Teams client

È possibile usare la qualità del servizio (QoS) basata su criteri all'interno di Criteri di gruppo per impostare l'intervallo di porte di origine per il valore DSCP predefinito nel client Teams client. Gli intervalli di porta specificati nella tabella seguente sono un punto di partenza per creare un criterio per ogni carico di lavoro.

Tabella 1. Intervalli di porta iniziali consigliati

Tipo di traffico multimediale Intervallo di porte di origine client Protocollo Valore DSCP Classe DSCP
Audio 50.000–50.019 TCP/UDP 46 Expedited Forwarding (EF)
Video 50.020–50.039 TCP/UDP 34 Assured Forwarding (AF41)
Condivisione di applicazioni/schermi 50.040–50.059 TCP/UDP 18 Assured Forwarding (AF21)

Se possibile, configurare le impostazioni QoS basate su criteri all'interno di un oggetto Criteri di gruppo. La procedura seguente è molto simile alla configurazione degli intervalli di porte e ai criteri di qualità del servizio per i client in Skype for Business Server, che include alcuni dettagli aggiuntivi che potrebbero non essere necessari.

Per creare criteri audio QoS per i computer Windows 10 di dominio, accedere prima di tutto a un computer in cui è installato Gestione Criteri di gruppo. Aprire Gestione Criteri di gruppo (fare clic sul pulsante Start, scegliere Strumenti di amministrazione e quindi fare clic su Gestione Criteri di gruppo) e quindi completare la procedura seguente:

  1. In Gestione Criteri di gruppo individuare il contenitore in cui creare il nuovo criterio. Ad esempio, se tutti i computer client si trovano in un'unità organizzativa denominata Client, il nuovo criterio deve essere creato nell'unità organizzativa Client.

  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul contenitore appropriato e quindi scegliere Crea un oggetto Criteri di gruppo in questo dominio e collegarlo qui.

  3. Nella finestra di dialogo Nuovo oggetto Criteri di gruppo digitare un nome per il nuovo oggetto Criteri di gruppo nella casella Nome e quindi fare clic su OK.

  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul criterio appena creato e quindi scegliere Modifica.

  5. Nell'Editor Gestione Criteri di gruppo espandere Configurazione computer, espandere Windows Impostazioni, fare clic con il pulsante destro del mouse su QoS basata su criteri e quindi scegliere Crea nuovo criterio.

  6. Nella pagina di apertura della finestra di dialogo QoS basata su criteri digitare un nome per il nuovo criterio nella casella Nome. Selezionare Specifica valore DSCP e impostare il valore su 46. Lasciare deselezionata l'opzione Specifica velocità in uscita e quindi fare clic su Avanti.

  7. Nella pagina successiva selezionare Solo le applicazioni con questo nome eseguibile e immettere il nomeTeams.exee quindi fare clic su Avanti. Questa impostazione indica ai criteri di assegnare la priorità solo al traffico corrispondente dal client Teams client.

  8. Nella terza pagina verificare che siano selezionate le opzioni Qualsiasi indirizzo IP di origine e Qualsiasi indirizzo IP di destinazione e quindi fare clic su Avanti. Queste due impostazioni assicurano che i pacchetti siano gestiti indipendentemente dal computer (indirizzo IP) che ha inviato i pacchetti e dal computer (indirizzo IP) che riceverà i pacchetti.

  9. Nella pagina quattro selezionare TCP e UDP nell'elenco a discesa Selezionare il protocollo a cui si applica il criterio QoS. TCP (Transmission Control Protocol) e UDP (User Datagram Protocol) sono i due protocolli di rete più comunemente usati.

  10. Sotto l'intestazione Specificare il numero di porta di origine selezionare Da questa porta o intervallo di origine. Nella casella di testo accanto digitare l'intervallo di porte riservato alle trasmissioni audio. Ad esempio, se le porte da 50000 a 50019 sono riservate per il traffico audio, immettere l'intervallo di porte nel formato 50000:50019. Fare clic su Fine.

  11. Ripetere i passaggi da 5 a 10 per creare criteri per Condivisione video e applicazioni/desktop, sostituendo i valori appropriati nei passaggi 6 e 10.

I nuovi criteri creati non saranno applicati fino a quando i Criteri di gruppo non saranno stati aggiornati nei computer client. Anche se i Criteri di gruppo vengono aggiornati periodicamente da soli, è possibile forzare un aggiornamento immediato seguendo questa procedura:

  1. In ogni computer per cui si desidera aggiornare Criteri di gruppo aprire un prompt dei comandi come amministratore (Esegui come amministratore).

  2. Al prompt dei comandi immettere

    gpupdate /force
    

Verificare i contrassegni DSCP nell'oggetto Criteri di gruppo

Per verificare che i valori dell'oggetto Criteri di gruppo siano stati impostati, eseguire la procedura seguente:

  1. Aprire un prompt dei comandi come amministratore (Esegui come amministratore).

  2. Al prompt dei comandi immettere

    gpresult /R > gp.txt
    

    Verrà generato un report degli oggetti Criteri di gruppo applicati e verrà inviato a un file di testo denominato gp.txt.

    Per un report HTML più leggibile denominato gp.html, immettere il comando seguente:

    gpresult /H gp.html
    
  3. Nel file generato cercare l'intestazione Oggetti Criteri di gruppo applicati e verificare che i nomi degli oggetti Criteri di gruppo creati in precedenza siano presenti nell'elenco dei criteri applicati.

  4. Aprire l'editor del Registro di sistema e passare a

    HKEY _ LOCAL MACHINE Software Policies Microsoft Windows _ \ \ \ \ \ QoS

    Verificare i valori per le voci del Registro di sistema elencate nella tabella 2.

    Tabella 2. Valori per le Windows del Registro di sistema per QoS

    Nome Tipo Dati
    Nome applicazione REG_SZ Teams.exe
    Valore DSCP REG_SZ 46
    IP locale REG_SZ *
    Lunghezza prefisso IP locale REG_SZ *
    Porta locale REG_SZ 50000-50019
    Protocollo REG_SZ *
    IP remoto REG_SZ *
    Prefisso IP remoto REG_SZ *
    Porta remota REG_SZ *
    Velocità REG_SZ -1
  5. Verificare che il valore della voce Nome applicazione sia corretto per il client in uso e verificare che le voci Valore DSCP e Porta locale riflettano le impostazioni nell'oggetto Criteri di gruppo.

Implementare la qualità del servizio (QoS) in Teams