Collaborare con i provider indiretti nel programma Cloud Solution Provider

La domanda in rapida crescita di soluzioni e servizi basati sul cloud offre ai partner Microsoft di tutte le dimensioni numerose opportunità per sviluppare attività redditizie basate sulle soluzioni cloud. I partner che sono pronti a entrare nel mercato, ma che non desiderano gestire più fornitori o potrebbero non avere predisposto un'infrastruttura di gestione delle relazioni con i clienti (CRM, Customer Relationship Management) end-to-end, possono iscriversi al programma Cloud Solution Provider di Microsoft in qualità di rivenditori indiretti.

I rivenditori indiretti in CSP collaborano con i provider indiretti (anche noti come distributori) che hanno una relazione diretta con Microsoft e possono fornire supporto e fatturazione ai clienti. Ciò significa che non dovrai iniziare da solo, ma potrai collaborare con un provider di tecnologia esperto che ti aiuterà a raggiungere il successo. Nel modello provider-rivenditore (a due livelli), il provider acquista da Microsoft soluzioni e servizi cloud che tu rivenderai ai clienti.

Il supporto e i servizi offerti variano a seconda del provider indiretto scelto. Valuta pertanto i provider presenti nella tua zona per individuare quelli che soddisfano meglio le tue esigenze. In genere, la maggior parte dei provider:

  • Fornisce al rivenditore assistenza tecnica
  • Aiuta il rivenditore a commercializzare prodotti e servizi
  • Aiuta il rivenditore a stabilire le condizioni di finanziamento e credito

Se non lavori ancora con un provider (noto anche come distributore), puoi avviare una ricerca nell'elenco dei provider ufficiali Microsoft per individuarne uno.

Per altre informazioni su ciò che è necessario per la vendita nel programma CSP come rivenditore indiretto, vedi Inizia come rivenditore indiretto nel sito Web Microsoft Partner Network.

Registrarsi come nuovo rivenditore indiretto nel programma Cloud Solution Provider

Nota Se sei già iscritto al programma CSP, potrebbe essere sufficiente fornire le informazioni di contatto del supporto clienti per creare un account rivenditore nel dashboard del partner.

Prima di iniziare

Se sei nuovo del programma CSP, dovrai iscriverti al programma come rivenditore indiretto e creare un account nel dashboard del partner. A tale scopo, durante il processo di registrazione dovrai fornire le informazioni seguenti. Prima di iniziare, è consigliabile dedicare qualche minuto alla raccolta di questi elementi:

  • Credenziali di amministratore globale per il tuo account aziendale
    Dovrai fornire il nome utente e password che usi per accedere a Office 365, Microsoft Azure o Microsoft Dynamics CRM. Se non disponi ancora di un account aziendale, puoi crearne uni durante il processo di registrazione. Se non sei sicuro di disporre di un account aziendale, vedi Account aziendali e dashboard del partner.

  • Il nome utente e la password usati per accedere al sito Partner Membership Center
    Queste informazioni vengono usate per associare l'ID Microsoft Partner Network (ID MPN) dell'organizzazione al nuovo account del dashboard del partner, in modo da consentirti di gestire i vantaggi e i dati dell'adesione nel dashboard del partner.

  • Ragione sociale dell'organizzazione, indirizzo, contatto principale e dettagli del supporto
    Queste informazioni sono necessarie per verificare che l'organizzazione abbia un profilo solido con Microsoft e che tu sia autorizzato ad agire per suo conto.

Tieni presente che potrebbero essere necessari diversi giorni per esaminare e verificare le informazioni fornite. Al termine delle verifiche, invieremo un'e-mail al contatto principale dell'organizzazione.

Per iniziare

  1. Avvia il processo di registrazione qui.

  2. Leggi la pagina di benvenuto per assicurarti di avere le informazioni necessarie per la registrazione e quindi seleziona Avanti.

  3. Accedi usando le info del tuo account. Seleziona Accedi e quindi immetti il nome utente e la password che usi per accedere come un amministratore globale per Office 365, Microsoft Azure o Microsoft Dynamics CRM.

    Se non disponi di un account aziendale, seleziona Crearne uno per configurarne uno ora. Dopo aver creato un account aziendale, accedi usando le credenziali di amministratore globale per il nuovo account.

  4. Leggi le informazioni su come associare l'ID Microsoft Partner Network (ID MPN) al nuovo account del dashboard del partner. L'ID MPN dell'organizzazione deve essere associato al nuovo account del dashboard del partner, in modo che tu possa gestire i vantaggi e gli incentivi dell'adesione nel dashboard del partner. Seleziona Accedi.

  5. Immetti il nome utente che usi per accedere al sito Partner Membership Center (PMC). Il sito Partner Membership Center è quello in cui attualmente gestisci il tuo account di partner Microsoft. L'accesso al Partner Membership Center ti consente di recuperare il tuo ID MPN e di associarlo al nuovo account del dashboard del partner. Seleziona Avanti.

  6. Immetti la password del tuo account Partner Membership Center e quindi seleziona Accedi.

  7. Seleziona il profilo dell'organizzazione con l'ID MPN associato a incentivi, vantaggi e competenze in modo da consentirci di trasferire queste informazioni al tuo account del dashboard del partner. Seleziona Continua.

    Se l'ID MPN che vuoi usare non è presente in questa pagina, seleziona Annulla e accedi di nuovo con il nome utente e la password del profilo dell'organizzazione che vuoi usare.

    Importante Seleziona l'ID MPN associato a un profilo attivo dell'organizzazione che si trovi nello stesso paese/area geografica del tenant di Azure AD.

  8. Fornisci o aggiorna il profilo legale dell'organizzazione, le informazioni sul contatto principale e le informazioni di supporto per i clienti. Seleziona Registrati ora.

    Il contatto principale deve essere la persona all'interno dell'organizzazione da contattare relativamente alla richiesta (può trattarsi di te o di un'altra persona all'interno dell'organizzazione). Tieni presente che non sono accettati indirizzi di posta elettronica di servizi di posta elettronica basato sul Web, ad esempio Gmail, Yahoo! Mail, iCloud Mail, AOL Mail o Posta di Outlook.

    Importante Per garantire la sicurezza e la privacy dell'organizzazione, invieremo un'e-mail al contatto principale per verificare (1) che abbia effettuato l'iscrizione per ottenere un account del dashboard del partner e (2) che l'indirizzo di posta elettronica appartenga all'organizzazione. Dopo la verifica dell'indirizzo di posta elettronica del contatto principale, continueremo le verifiche delle informazioni fornite. Gli aggiornamenti sullo stato della registrazione verranno inviati al contatto principale.

  9. Quando l'account del dashboard del partner sarà pronto per l'uso, verifica di essere stato aggiunto al gruppo Agente amministratore. Per completare la configurazione dell'account, inclusa l'aggiunta di altri utenti, devi disporre delle autorizzazioni di Agente amministratore. Per visualizzare o aggiornare le autorizzazioni, attieniti alla procedura seguente:

    a. Nel dashboard seleziona l'icona Impostazioni e quindi seleziona Gestione utenti.

    b. Seleziona il tuo nome nell'elenco degli utenti, quindi Agente amministratore se non è già selezionato. Seleziona Aggiorna.

Aggiungere un nuovo utente

  1. Nel dashboard seleziona l'icona Impostazioni e quindi seleziona Gestione utenti.

  2. Seleziona Aggiungi utente.

  3. Immetti il nome completo e l'indirizzo di posta elettronica univoco dell'utente.

  4. Seleziona il tipo di agente e il tipo di amministratore. L'accesso al dashboard del partner è basato sui ruoli, pertanto puoi assegnare autorizzazioni per personalizzare la visualizzazione dell'utente in modo da mostrargli solo le funzionalità utili per completare le attività specifiche. Per altre informazioni sulle operazioni possibili con ciascun ruolo, vedi Assegnare le autorizzazioni utente.

  5. Seleziona Aggiungi per creare l'account utente. Verifica i dettagli dell'utente nella pagina successiva.

Importante
Prendi nota delle informazioni di accesso del nuovo utente visualizzate in questa pagina. Copiale e inviale al nuovo utente perché dopo non potrai più accedervi.

L'utente dovrà accedere al dashboard del partner con il nome utente e la password temporanea. Quando l'utente accede al dashboard del partner per la prima volta, gli viene chiesto di modificare la password.

Assegnare le autorizzazioni utente

L'accesso al dashboard del partner è basato sui ruoli, pertanto puoi assegnare autorizzazioni per personalizzare la visualizzazione degli utenti dell'organizzazione in modo da mostrare loro solo le funzionalità utili per completare le attività specifiche. Per trovare il modo migliore per assegnare i ruoli, vedi Creare account utente e impostare le autorizzazioni

Connettersi con un provider indiretto

Grazie alla collaborazione con un provider indiretto potrai offrire ai tuoi clienti una selezione più ampia di servizi e soluzioni Microsoft basati sul cloud. I provider indiretti dispongono dei sistemi e dell'infrastruttura necessari per fornire servizi di fatturazione e supporto clienti di ottimo livello, in modo che tu possa concentrarti sulle soluzioni tecnologiche e sul coinvolgimento dei clienti.

Se non lavori ancora con un provider (noto anche come distributore), puoi avviare una ricerca nell'elenco dei provider ufficiali Microsoft per individuarne uno. Quando avrai individuato un provider con cui collaborare, contattalo direttamente per parlare di programmi per i rivenditori, livelli di supporto e condizioni. Se entrambi desiderate collaborare, dovrete collegare i vostri account nel dashboard del partner.

Qualora un provider indiretto desiderasse connettersi con te nel dashboard del partner, avvierà il flusso di lavoro seguente:

  1. Il provider indiretto ti invierà tramite posta elettronica un invito ad autorizzarlo a diventare il tuo provider indiretto. Il messaggio includerà un collegamento al dashboard del partner e assocerà il tuo account a quello del provider.

  2. Per accettare l'invito, fai clic sul collegamento incluso nel messaggio di posta elettronica del provider. Potrebbe essere necessario accedere nuovamente al dashboard del partner.

  3. Per confermare la partnership con il provider, seleziona la casella e quindi seleziona Autorizza provider indiretto. Il provider è ora incluso nella tua pagina Indirect providers e la tua azienda è inclusa nella pagina Indirect resellers del provider.

    Nota Quando stabilisci una partnership con un provider indiretto, lo autorizzi a inviare ordini e aggiungere sottoscrizioni per conto dei tuoi clienti e gli concedi l'accesso di tipo Amministratore all'account aziendale della società. Una volta stabilita la relazione con il provider, puoi rimuovere l'accesso come amministratore del provider all'account aziendale nel portale di Office 365.

  4. Seleziona Provider indiretti dal menu Dashboard per visualizzare un elenco di provider con i quali hai stabilito una partnership.

  5. Seleziona Visualizza clienti per visualizzare l'elenco dei clienti condivisi con il provider.

  6. Seleziona Invite new customers per chiedere a un nuovo cliente di autorizzare le relazioni come rivenditore con te e con il provider indiretto. Assicurati di avere a portata di mano l'indirizzo di posta elettronica del cliente in modo da poter inviare l'invito tramite posta elettronica.

    Importante Per inviare ordini per conto dei clienti, il provider indiretto deve avere con loro una relazione come rivenditore.

Entrare in contatto con i clienti

Affinché sia possibile eseguire transazioni con i clienti nel dashboard del partner, i clienti devono disporre di account del dashboard del partner ed è necessario stabilire con essi relazioni come rivenditori. Per consentire al provider indiretto di acquistare sottoscrizioni e servizi per conto del cliente, anche il provider deve avere relazioni come rivenditore con i clienti.

Entrare in contatto con i clienti

I clienti con cui già esegui transazioni tramite altri portali, ad esempio l'interfaccia di amministrazione partner di Office 365 o il portale di amministrazione di Microsoft Azure, verranno visualizzati nell'elenco dei clienti del dashboard del partner dopo che avrai eseguito la registrazione come rivenditore indiretto. Seleziona Clienti dal menu Dashboard per visualizzare l'elenco dei clienti.

Quando ti connetti a un provider indiretto, non ottieni automaticamente i clienti del provider indiretto. Analogamente, i clienti con cui lavori direttamente o tramite il provider indiretto, ma non tramite il dashboard del partner, non compariranno automaticamente nell'elenco dei clienti quando ti iscrivi al dashboard del partner. Dovrai stabilire una relazione come rivenditore con i clienti per eseguire transazioni nel dashboard del partner. A tale scopo, invia loro tramite posta elettronica un invito a entrare in contatto con te nel dashboard del partner, come descritto di seguito.

Invitare un cliente a stabilire con te una relazione come rivenditore

  1. Seleziona Clienti dal menu Dashboard e quindi seleziona Richiedi una relazione come rivenditore.

  2. Nella pagina successiva esamina la bozza del messaggio di posta elettronica. Puoi aprire la bozza del messaggio nella posta elettronica oppure puoi copiare il messaggio negli Appunti e incollarlo in un messaggio di posta elettronica.

    Il testo nel messaggio di posta elettronica può essere modificato, ma assicurati di includere il collegamento poiché è personalizzato per collegare il cliente direttamente al tuo account. Al termine di questo passaggio, seleziona Fatto.

  3. Invia il messaggio di posta elettronica al cliente.

  4. Dopo aver accettato l'invito, il cliente verrà visualizzato nella pagina Clienti e tu potrai effettuare il provisioning e gestire il servizio per il cliente da questa pagina.

  5. Per gestire l'account, i servizi, gli utenti e le licenze del cliente, espandi il record del cliente selezionando la freccia verso il basso accanto al nome.

Entrare in contatto con i clienti

Quando attrai nuovi clienti, dovrai connetterti con loro nel dashboard del partner. Puoi acquisire nuovi clienti tramite più canali, tra cui:

  • Le tue attività di marketing
  • Le segnalazioni Microsoft
  • I provider indiretti

Per gestire sottoscrizioni e servizi per conto di un cliente, devi avere una relazione come rivenditore con tale cliente. Per consentire al provider indiretto di inviare ordini per conto del cliente, anche il provider indiretto deve avere una relazione come rivenditore con il cliente.

Per ottenere le autorizzazioni di amministratore per gestire le sottoscrizioni e i servizi di un nuovo cliente e consentire al provider indiretto di inviare nuovi ordini per loro conto, puoi invitare il cliente a stabilire una relazione come rivenditore con te e con il provider.

Invitare un nuovo cliente a stabilire una relazione come rivenditore con te e con il provider indiretto

  1. Seleziona Indirect providers dal menu Dashboard.

  2. Seleziona Invite new customers per invitare il cliente a stabilire contemporaneamente una relazione come rivenditore con te e il provider indiretto. Per inviare ordini per conto del cliente quando quest'ultimo desidera acquistare nuove sottoscrizioni o aggiungere nuove licenze alle sottoscrizioni esistenti, il provider deve avere una relazione come rivenditore con il cliente.

  3. Nella pagina successiva esamina la bozza del messaggio di posta elettronica. Puoi aprire la bozza del messaggio nella posta elettronica oppure puoi copiare il messaggio negli Appunti e incollarlo in un messaggio di posta elettronica.

    Il testo nel messaggio di posta elettronica può essere modificato, ma assicurati di includere il collegamento poiché è personalizzato per collegare il cliente direttamente al tuo account e all'account del provider. Al termine di questo passaggio, seleziona Fatto.

  4. Dopo che il cliente ha autorizzato te e il provider a diventare i suoi Reseller of Record, avrai le autorizzazioni di amministratore necessarie per gestire sottoscrizioni, licenze e utenti per conto del cliente e il provider indiretto potrà inviare ordini per conto del cliente.

  5. Per gestire l'account, i servizi, gli utenti e le licenze del cliente, espandi il record del cliente selezionando la freccia verso il basso accanto al nome.

Passaggi successivi

Gestire l'account del dashboard del partner

Gestire i clienti e le relative sottoscrizioni

Creare un profilo di lavoro

Informazioni sugli incentivi per i partner nel dashboard del partner