Power BI Premium per utente

Power BI Premium per utente consente alle organizzazioni di concedere in licenza le funzionalità Premium per singoli utenti. Premium per utente (PPU) include tutte le capacità della licenza Power BI Pro e aggiunge anche funzionalità come report impaginati, intelligenza artificiale e altre capacità disponibili solo per i sottoscrittori della licenza Premium.

Enabling premium per user

Le sezioni seguenti descrivono l'uso di premium per utente (PPU), considerazioni amministrative e quali utenti finali possono aspettarsi da una licenza Premium per utente (PPU).

Nota

Questo articolo contiene tutte le informazioni precedentemente incluse nell'articolo Domande frequenti su Premium per utente.

Uso di Premium per utente (PPU)

Premium per utente (PPU) è un nuovo modo per concedere licenze alle funzionalità Premium per utente e include tutte le funzionalità di licenza di Power BI Pro, oltre a funzionalità come report impaginati, intelligenza artificiale e altre funzionalità che in precedenza erano disponibili solo con una capacità Premium. Con una licenza PPU non è necessaria una licenza Power BI Pro separata, perché tutte le funzionalità di licenza Pro sono incluse in PPU.

È possibile usare una versione di valutazione singola di Power BI per provare Premium per utente (PPU) purché l'organizzazione non abbia disabilitato le singole versioni di valutazione con l'impostazione Consenti agli utenti di provare le funzionalità a pagamento di Power BI.

La tabella seguente descrive le funzionalità Premium per utente (PPU) rispetto a una capacità Premium:

Descrizione delle caratteristiche Per utente Per capacità
Limite di dimensioni del modello 100 GB Fino a 400 GB
Frequenza di aggiornamento 48/giorno 48/giorno
Report impaginati
Funzionalità di intelligenza artificiale (AutoML, Impact Analysis, Servizi cognitivi)
Funzionalità avanzate dei flussi di dati, ad esempio DirectQuery
Ottimizzazione dell'aggregazione basata sull'utilizzo
Pipeline di distribuzione
Connettività dell'endpoint XMLA
Aggiornamento pagina automatico avanzato
Aggiornamento incrementale
Supporto Multi-Geo X
Distribuzione illimitata X
Report di Power BI in locale X
Bring Your Own Key (BYOK) ✔ *

Nota

Premium per utente (PPU) supporta solo BYOK quando è abilitato nell'intero tenant.

Alcune organizzazioni sceglieranno di integrare la capacità Premium con licenze Premium per utente (PPU). Tuttavia, la PPU non è necessaria per pubblicare contenuto nelle capacità Premium esistenti.

Amministrazione di Premium per utente (PPU)

Gli amministratori gestiscono licenze, utenti e impostazioni PPU nel portale di amministrazione di Power BI. Gli amministratori possono gestire le impostazioni per utente esposte, che gli utenti possono creare aree di lavoro PPU, quali aree di lavoro sono contrassegnate come Premium o Premium per utente e altre impostazioni.

Dopo il provisioning di una licenza Premium per utente (PPU) in un tenant, le relative funzionalità sono disponibili in qualsiasi area di lavoro per cui vengono attivate.

A differenza delle impostazioni di capacità Premium, le licenze PPU non richiedono la gestione della memoria o la gestione della CPU, analogamente a come le licenze Pro non richiedono tale gestione. Gli amministratori tenant possono selezionare le impostazioni delle funzionalità per le licenze PPU, ma non possono disabilitare carichi di lavoro specifici.

È possibile spostare le aree di lavoro tra le capacità Premium per utente (PPU) e Premium in base alle esigenze. Qualsiasi spostamento di questo tipo richiederà un aggiornamento completo di tutti i set di dati o i flussi di dati che risiedono nell'area di lavoro, dopo averlo spostato in una capacità Premium. È disponibile un set limitato di API per abilitare lo spostamento delle aree di lavoro, ma non includono azioni come la disattivazione di un carico di lavoro.

I set di dati nel formato set di dati di grandi dimensioni in Premium per utente (PPU) non verranno visualizzati nell'interfaccia utente, ovvero in base alla progettazione.

Esperienza utente finale

Quando un'area di lavoro è contrassegnata come area di lavoro Premium per utente (PPU), viene visualizzata un'icona a forma di rombo, come illustrato nell'immagine seguente:

Premium per user icon

Gli utenti devono avere una licenza Premium per utente (PPU) per accedere al contenuto in un'area di lavoro o un'app Premium per utente (PPU). Questo requisito include scenari in cui gli utenti accedono al contenuto tramite l'endpoint XMLA, Analizza in Excel, Modelli compositi e così via. È possibile concedere l'accesso agli utenti dell'area di lavoro che non hanno una licenza PPU, ma riceveranno un messaggio che informa che non possono accedere al contenuto. Verrà quindi richiesto di ottenere una licenza di valutazione, se sono idonei. Se non sono idonei, è necessario assegnare una licenza dall'amministratore per ottenere l'accesso alla risorsa.

Nella tabella seguente vengono descritti gli utenti che possono visualizzare i tipi di contenuto con PPU.

Chart of which users can see content based on license types

Premium per utente (PPU) funziona con Power BI incorporato nello stesso modo di una licenza di Power BI Pro. È possibile incorporare il contenuto e ogni utente dovrà avere una licenza PPU per visualizzarla.

Sottoscrizioni tramite posta elettronica e PPU

Chiunque abbia una licenza Premium per utente (PPU) o una licenza Pro può ricevere la sottoscrizione e qualsiasi allegato incluso, purché l'allegato sia lo stesso per tutti gli utenti. Gli utenti Pro non saranno in grado di visualizzare il contenuto nel portale del prodotto.

Se vengono introdotte ulteriori capacità della sottoscrizione che consentono visualizzazioni dei dati diverse per destinatari diversi, sarà necessaria una licenza PPU (o capacità Premium) per usare tali capacità. Una licenza PPU non consente sottoscrizioni di posta elettronica a utenti esterni. Il contenuto deve essere ospitato in una capacità Premium per sottoscrivere utenti esterni.

Tutti i set di dati che risiedono in un'area di lavoro Premium per utente (PPU) non sono visualizzabili dagli utenti senza licenza, inclusi i report creati usando tale set di dati. Ad esempio, non è possibile ospitare un set di dati di Power BI in un'area di lavoro PPU, creare un report su di esso, pubblicarlo in un'area di lavoro non PPU, quindi consentire agli utenti senza una licenza PPU di accedere al report. Analogamente, il contenuto in un'area di lavoro PPU condiviso tramite Pubblica sul Web si comporta allo stesso modo con il contenuto ospitato in una capacità Premium.

Power BI per dispositivi mobili funziona con qualsiasi contenuto pubblicato in un'app o un'area di lavoro Premium per utente (PPU).

Come è possibile acquistare una licenza PPU?

Per acquistare Power BI Premium per utente, visitare i prezzi di Power BI. Nella tabella scorrere verso il basso e dalla colonna Power BI Premium > Per utente selezionare Acquista ora.

Considerazioni e limitazioni

Quando si riguardano le licenze Premium per utente, tenere presenti le considerazioni seguenti.

  • Premium per utente è il punto di ingresso più basso per le funzionalità di Power BI Premium. Di conseguenza, si basa sulla piattaforma Premium che offre meccanismi predefiniti che assicurano agli utenti di PPU di sfruttare la capacità della piattaforma di ridimensionarsi. Premium Per utente è progettato per supportare i carichi di lavoro aziendali, rispetto agli elementi di Power BI con limiti di dimensioni equivalenti a quello di un P3 (per i set di dati, si tratta di un limite di 100 GB, come documentato in questa tabella di riepilogo).

  • L'intero tenant PPU ha lo stesso limite di archiviazione di 100 TB applicato a una capacità Premium.

  • I limiti del parallelismo dell'aggiornamento del modello PPU dipendono dal numero di licenze di cui dispone l'organizzazione. Il limite di parallelismo di aggiornamento del modello PPU più basso è 40 e il valore massimo è 160.

  • Se la versione di valutazione PPU scade, l'utente e gli utenti avranno comunque accesso all'area di lavoro, ma il contenuto che richiede la licenza non sarà disponibile. È quindi necessario spostare l'area di lavoro in una capacità Premium o trasformare l'offerta dei requisiti.

  • L'API di esportazione per PPU è disponibile per i report impaginati, con un limite di una chiamata ogni 5 minuti, per utente. I report di Power BI non sono supportati.

  • L'API REST esporta report di Power BI nel file non è supportata per PPU.

  • Il numero di aggiornamenti non è attualmente limitato.

  • L'app power BI Premium per le metriche non è attualmente supportata per la PPU.

  • Non è possibile eseguire un flusso di dati in un'area di lavoro PPU, importare in un set di dati di Power BI in un'altra area di lavoro e quindi consentire agli utenti senza una licenza PPU di utilizzare il contenuto.

  • Qualsiasi area di lavoro di cui è stata eseguita la migrazione da un ambiente PPU a un ambiente non PPU ,ad esempio Premium, Premium Gen2 o ambienti condivisi, deve avere nuovamente i set di dati aggiornati prima dell'uso. I report aperti dopo tali migrazioni senza l'aggiornamento del set di dati avranno esito negativo con un errore simile al seguente: questa operazione non è consentita, perché il database 'nome database' è in uno stato bloccato.

Passaggi successivi

Microsoft Power BI Premium whitepaper (White paper su Microsoft Power BI Premium)

Planning a Power BI Enterprise Deployment whitepaper (White paper sulla pianificazione della distribuzione aziendale di Power BI)

Extended Pro Trial activation (Attivazione della versione di valutazione Pro estesa)